it.news
41.2K

Schneider: il Papa è il primo responsabile della miseria della Chiesa

La Massoneria si è infiltrata nella Chiesa, ma il clero, a partire dal Papa fino ai vescovi, è responsabile dell'attuale miseria.

L'ha detto il vescovo Schneider durante un'intervista con @cjm-media e Gloria.tv registrata il 17 novembre (video sotto).

Schneider fa riferimento al breve pontificato del buon Adriano VI (1522-1523), che ha governato durante la Riforma (Schneider: "Deformazione Protestante").

Adriano inviò un delegato alla Dieta di Norimberga (1523), tutti si aspettavano che portasse la condanna nei confronti di Martin Lutero. Invece il delegato nominò la Santa Sede principale colpevole della miseria della Chiesa.

"È stata la prima volta nella storia della Chiesa, finora anche l'ultima, in cui un Papa ha ammesso: 'Noi, i Papi, la Curia Romana, siamo i principali colpevoli della crisi della Chiesa. Abbiamo permesso che accadesse, non abbiamo vigilato per proteggere la Chiesa'," ha detto Schneider.

Schneider spera che un Papa futuro l'ammetterà: "Abbiamo nominato uomini impossibili nelle funzioni ecclesiastiche più alte, con compromessi che hanno devastato la vigna e lasciato i fedeli ai lupi."

I massoni si sono infiltrati in molte posizioni, ma la responsabilità ultima è del Papa e dei suoi consulenti più vicini, aggiunge Schneider.

Schneider critica il fatto che i vescovi Cattolici onesti siano attaccati dai media oligarchici "e spesso lasciati soli dalla fredda Santa Sede". Pertanto, i vescovi temono, perché sanno che non saranno sostenuti da Roma.

#newsUoduxrjbxx

16:10
Giorgio Tonini
Col cognome tedesco Schneider pesa il doppio!
Giosuè
Non la vedo proprio così. Se i vescovi cardinali fedeli a Cristo si mettessero insieme per difendere la vera fede. Ma pochi sono coloro che si espongono: Scheider, Burke, Muller. Sono i soliti noti, che rivediamo. Troppo pochi perché abbiano la forza di convincere altri. Eppure Dio si avvale anche dei pochi, per dimostrare che Dio fa cose strabilianti.
martina18
Monsignor Schneider parla dei vaccini contro Covid 19. Grazie per queste parole coraggiose di verità che li condannano. Ottima intervista. Il Signore benedica sua eccellenza!
Giorgio Tonini
Schneider: lo urli dai tetti!