Il Sinodo che vuole salvare l’Amazzonia e la Chiesa

Il Sinodo per l’Amazzonia si terrà a Roma dal 6 al 27 ottobre 2019, sul tema «Amazzonia: nuovi cammini per la Chiesa e per un’ecologia integrale». Questo Sinodo riunirà in Vaticano più di 200 vescovi…
@padrepasquale
A proposito di disfattismo il Sinodo disferà la Chiesa così come la conosciamo.
Non sarà facile, poiché non sarà in questione come saranno accolte le abbondanti novità, ma CHI deciderà di accoglierle, e chi di rifiutarle.
Vi sono state molte e pesanti critiche al documento preparatorio, eppure tutto si sta svolgendo e si svolgerà come se niente fosse, dritti per la propria …More
@padrepasquale
A proposito di disfattismo il Sinodo disferà la Chiesa così come la conosciamo.
Non sarà facile, poiché non sarà in questione come saranno accolte le abbondanti novità, ma CHI deciderà di accoglierle, e chi di rifiutarle.
Vi sono state molte e pesanti critiche al documento preparatorio, eppure tutto si sta svolgendo e si svolgerà come se niente fosse, dritti per la propria strada senza curarsi delle possibili divisioni che tali cambiamenti porteranno.
È quindi chiaro che tali divisioni sono già state messe in conto, ed anche accettate in cambio dello scopo prefissato: cambiare in nome dello Spirito del tempo e del mondo.
Perché pensare che il Sinodo disferà? Fiducia nell'azione dello Spirito Santo.
Perché non penso che il Sinodo sia stato indetto da un Modus dello Spirito: lei ha letto il documento preparatorio?
Piuttosto ho fiducia che lo Spirito svelerà il mistero di iniquità che c'è dietro, svelandolo anche ai più reticenti.
Araba-Fenice likes this.
Volevo scrivere "Motus" e non "modus"
nolimetangere likes this.
Con l'istrumentum laboris preparatorio del Sinodo dell'Amazzonia hanno abbandonato il loro Dio per gli idoli di altri popoli e culture. Hanno affidato la loro vita e il loro destino agli stregoni nelle loro arti magiche, perché la loro potenza viene dalla ribellione e dal principe dei ribelli, che dà loro la potenza. Dio aveva loro dato delle vie sicure mediante le sue leggi di amore, sapienza …More
Con l'istrumentum laboris preparatorio del Sinodo dell'Amazzonia hanno abbandonato il loro Dio per gli idoli di altri popoli e culture. Hanno affidato la loro vita e il loro destino agli stregoni nelle loro arti magiche, perché la loro potenza viene dalla ribellione e dal principe dei ribelli, che dà loro la potenza. Dio aveva loro dato delle vie sicure mediante le sue leggi di amore, sapienza di vita, e di vita eterna.
Diceva Gesù: "Se mi amate, osserverete i miei Comandamenti" (Giovanni 8, 31). Ma "poiché hanno disprezzato la conoscenza di Dio, Dio li ha abbandonati in balìa d'una intelligenza depravata, sicché commettono ciò che è indegno, colmi come sono di ogni sorta di ingiustizia, di malvagità, di cupidigia, di malizia; pieni d'invidia, (...) senza misericordia". (Lettera ai Romani 1, 24-32)
Il Dio dei cristiani é il Dio della misericordia, ma chiede che gli uomini si esercitino nell'obbedienza delle sue leggi per le quali saranno veri discepoli (Giovanni 8, 31). Se gli uomimi non seguono le sue leggi non possono dirsi suoi discepoli, né possono esercitare la sua misericordia, che viene dai pastori disobbedienti a Cristo, intesa ora come abbattimento delle leggi morali, per far passare ogni sorta di perversione. Per questo motivo coloro che un tempo disonovano la Chiesa con la teologia della liberazione ora vengono riabilitati da pastori di Marx e non di Cristo, i quali per amore dell' uomo depravato nei suoi istinti, proclamano una libertà, che non é da Dio.
«Se rimanete fedeli alla mia parola, sarete davvero miei discepoli; conoscerete la verità e la verità vi farà liberi». Gli risposero: «Noi siamo discendenza di Abramo e non siamo mai stati schiavi di nessuno. Come puoi tu dire: Diventerete liberi?». Gesù rispose: «In verità, in verità vi dico: chiunque commette il peccato è schiavo del peccato". (Giovanni 8, 31-34)
N.S.dellaGuardia likes this.
@padrepasquale Ricordiamoci che Dio è il Dio della misericordia e della giustizia
N.S.dellaGuardia likes this.
herrick likes this.
Articolo equilibrato e interessante.
@Marziale
Disfattismo puro. Ricordiamoci che Dio è il Dio della misericordia
Marziale
" Non guardare ai nostri peccati ma alla fede della Tua Chiesa."
Credo che sia ormai giunta l'ora di modificare quella frase in :" È meglio che guardi ai nostri peccati che alla fede della tua chiesa."
Ma così è scritto e così sarà.

«Ancora quaranta giorni e Ninive sarà distrutta».Giona 3,4

Marziale
warrengrubert and 3 more users like this.
warrengrubert likes this.
N.S.dellaGuardia likes this.
Pietro da Cafarnao likes this.
nolimetangere likes this.