02:40

Follia gender a Barcellona: al bando le fiabe perché ritenute “sessiste” "il potere vuole sradicare…

| La manipolazione “dolce” | Quanto immaginato da Orwell è attualissimo: il Potere in 1984 non intende più come in passato, durante le persecuzioni o l’Inquisizione, uccidere in pubblica piazza i …More
| La manipolazione “dolce” |
Quanto immaginato da Orwell è attualissimo: il Potere in 1984 non intende più come in passato, durante le persecuzioni o l’Inquisizione, uccidere in pubblica piazza i propri nemici, rischiando pertanto di creare dei martiri, quanto al contrario convertire le menti di costoro al proprio volere. Tutte le coscienze, anche quelle degli “eretici” che verranno poi annientati, “vaporizzati”, devono abbandonarsi e abbracciare l’Ortodossia con un atto di volontà. Il maggior “peccato” che si possa compiere è infatti lo psicoreato: «Lo psicoreato non comporta la morte, esso è la morte» .
Il governo distopico immaginato da Orwell ha compreso che, per avere la totale sottomissione del popolo, deve penetrare nell’immaginario, nella mente di ogni cittadino per rimodellarla e riempirla di sé.
| Presto sarà reato leggere? |
Ci avviciniamo a uno scenario simile a Fahrenheit 451, il romanzo di fantascienza del 1953, scritto da Ray Bradbury in cui leggere o possedere…More