Allora diamo la colpa a questa società anti-cristica, radicaloide sinistra piddina che ha sempre esaltato la "ribellione giovanile", l'uso delle canne e della droga, il sesso libbbero.... e denunciamo lo stato perché non ha vigilato sul popolo lasciando che fosse educato da quei pifferai che proponevano la "kultura" dello sballo e della ribellione sessantottarda.
Fatima. likes this.
E se lui fossevrimasto in Ghana ora starebbe aiutando la sua famiglia anziché andare in giro a spassarsela!
E le femministe dove cavolo sono?? Pronte a muovere guerra ad ogni soffio di vento? Non hanno nulla da dire su mostruosità come queste??
E questa denuncia poi è tutta farina del sacco del ghanese vero??
Naturalmente siamo noi dalla parte sbagliata, faziosi che ci immedesimiamo in questa …More
E se lui fossevrimasto in Ghana ora starebbe aiutando la sua famiglia anziché andare in giro a spassarsela!
E le femministe dove cavolo sono?? Pronte a muovere guerra ad ogni soffio di vento? Non hanno nulla da dire su mostruosità come queste??
E questa denuncia poi è tutta farina del sacco del ghanese vero??
Naturalmente siamo noi dalla parte sbagliata, faziosi che ci immedesimiamo in questa famiglia disgraziata vittima dell'immigrazionismo incontrollato, e che dobbiamo chiedere perdono a Dio al pensiero di cosa faremmo al ghanese ed al suo avvocato se fossimo al posto dei genitori della ragazza.
La repubblica italiana delle banane è più prospera che mai, ringraziamo i soliti noti che tanto hanno a cuore il nostro paese (e la sua rovina, rapida possibilmente).
martina18
Roba da matti, davvero! È una vergogna puntare il dito sulle responsabilità della famiglia, anche se ne ha, visto che la ragazza è stata uccisa. L'onta è dell'assassino e non della vittima e la giustizia non fa moralismi ma applica le leggi.
warrengrubert likes this.
Secondo me ha un bel po' di ragione questa avvocatessa.
Suari
In parte la ragazza è vittima della droga, la famiglia avrà le sue colpe ma un assassino deve solo stare zitto
Capisco la sua obiezione, comunque il nostro sistema processuale da' anche a un assassino il diritto di difendersi, poi sarà il compito del giudice di tirare le conclusioni.
Infatti dovremmo murare le ragazze in casa perchè gli africani non sanno resistere alla tentazione di stuprare ed uccidere le nostre giovani.
N.S.dellaGuardia and 3 more users like this.
N.S.dellaGuardia likes this.
nolimetangere likes this.
Veritasanteomnia likes this.
antiprogressista likes this.
Davvero non ho parole, sentire questa donna che sostiene, come cosa giusta, la denuncia di un assassino nei confronti della famiglia della vittima, lascia proprio senza fiato
antiprogressista likes this.
E' vero non genera malumore ma un immenso sconcerto...
nolimetangere likes this.
Suari
Fossero rimasti al loro paese....