Il vescovo di Bergamo: "Figli e medici benedite i morenti".

Gli autocarri dell'esercito trasportano le numerose bare dei defunti Monsignor Beschi, un mese fa iniziava tutto. «Fin da subito ho avuto la sensazione che sarebbe stata una prova lunga». Bergamo
Deus Magna
Non so se ridere o piangere. Un medico oppure un infermiere, ben vestito e mascherato, come un dentista, può entrare in terapia intensiva mentre un prete (cappellano) no. Inizio a pensare che sarà lunga questa epidemia. la fine è nelle mani del vescovo. Dipende quando cambierà idea. (ma si può avere stima di questi pastori?)
Veritasanteomnia
Mi pare che in questa sede siamo in tanti a sforzarci di ammonire questi folli che governano la Chiesa: si comportano ignorando le Scritture, quindi ignorando Dio e Cristo e si vanno adeguando al mondo sempre di più. La Madonna da secoli sta invitando alla conversione e la gerarchia risponde ai materni appelli dicendo che la vera Madonna non parla...
Cosa resta al nostro Padre Celeste per farci …More
Mi pare che in questa sede siamo in tanti a sforzarci di ammonire questi folli che governano la Chiesa: si comportano ignorando le Scritture, quindi ignorando Dio e Cristo e si vanno adeguando al mondo sempre di più. La Madonna da secoli sta invitando alla conversione e la gerarchia risponde ai materni appelli dicendo che la vera Madonna non parla...
Cosa resta al nostro Padre Celeste per farci aprire gli occhi a questo punto? La parola "castigo" viene fuggita dalla gerarchia come fosse una bestemmia. Dio abbia pietà di noi tutti
Aracoeli
Ipocrita. Non puoi andarci tu a benedire? Hai paura di rimanere contaminato? Ad ognuno il suo mestiere. Perché tu non fai il tuo?
N.S.dellaGuardia
Cosa ha fa fare di più importante questo vescovo che andare a benedire i morenti o almeno le loro salme?
Christoforus78
Salvare il suo corpi umano! Le sue relazioni, le tante attività parrocchiali..le anime neppure le menziona!
N.S.dellaGuardia
Infatti, più che la cura delle anime ormai vale di più il loro "intrattenimento".
Diodoro
Dio -e non vi sono un "Dio Cattivo" dell' Antico Testamento e un "Dio Tenero" del Nuovo- agisce con Miseriordia Giusta e con Giustizia Misericordiosa. Questa è la formulazione della teologia classica.
Per il Modernismo di stampo massonico, Cristo non venne a cacciare Satana (occupante abusivo) da questo mondo, ma a dire agli schiavi di Satana che "Dio li ama".
Resta loro, oggi, il culto di Madre …More
Dio -e non vi sono un "Dio Cattivo" dell' Antico Testamento e un "Dio Tenero" del Nuovo- agisce con Miseriordia Giusta e con Giustizia Misericordiosa. Questa è la formulazione della teologia classica.
Per il Modernismo di stampo massonico, Cristo non venne a cacciare Satana (occupante abusivo) da questo mondo, ma a dire agli schiavi di Satana che "Dio li ama".
Resta loro, oggi, il culto di Madre Natura, che sostanzialmente sarebbe l'unico vero Dio. E Lei -dea senza volto, madre e sterminatrice- non è "giusta"... bensì "si vendica"
Christoforus78
A quanto pare la spiegazione sfugge anche al vescovo incapace di vedere la realtà. Il solo fatto che dica "abbiamo abbandonato questa visione della sofferenza come via di redenzione" fa capire come sia fragile la sua fede, non più cattolica, incapace di scorgere il volto di Dio in una sofferenza permessa per la salvezza di tante anime che solo così potrebbero tornare a Lui. Si converta caro …More
A quanto pare la spiegazione sfugge anche al vescovo incapace di vedere la realtà. Il solo fatto che dica "abbiamo abbandonato questa visione della sofferenza come via di redenzione" fa capire come sia fragile la sua fede, non più cattolica, incapace di scorgere il volto di Dio in una sofferenza permessa per la salvezza di tante anime che solo così potrebbero tornare a Lui. Si converta caro vescovo solo così potra salvare il suo gregge.
warrengrubert
Veritasanteomnia
Interessante
N.S.dellaGuardia
O mio Dio!!
Assassini.
Scaricatelo come post! Da prima pagina possibilmente...
Veritasanteomnia
Restare fermi nella logica che Dio Padre non corregge i suoi figli è un'ostinazione sterile: impedisce il salutare cammino che porta all'esame di coscienza e alla conversione. Un padre che ama, corregge i suoi figli.
Le tante sofferenze della mia vita hanno avuto un ruolo determinante nel mio ritorno a Dio. In questo momento forse gli uomini di Chiesa, in ragione della loro responsabilità (…More
Restare fermi nella logica che Dio Padre non corregge i suoi figli è un'ostinazione sterile: impedisce il salutare cammino che porta all'esame di coscienza e alla conversione. Un padre che ama, corregge i suoi figli.
Le tante sofferenze della mia vita hanno avuto un ruolo determinante nel mio ritorno a Dio. In questo momento forse gli uomini di Chiesa, in ragione della loro responsabilità (quella di un Vescovo è maggiore di quelle di un Parroco) dovrebbero riscoprire il valore del castigo come strumento dell'Amore di Dio. Tornino i Vescovi a riabbracciare la "sana" interpretazione Cattolica delle sofferenze umane. E ricordino che potrebbero essere vomitati da Cristo per aver annacquato la vera Dottrina Cattolica
nolimetangere
Q