antos likes this.
"La tribolazione è iniziata"
"Ecco, Io vengo molto presto"
"Voglio mettere fine a questo mondo che NON CREDE PIU"


Avola, 26 ottobre 2008, ore 06
Messaggi privati di Gesù e della Madonna del Pino

Giuseppe Auricchia.
"Sono le ore 06, prego la Madonna e, durante le mie preghiere, vedo Maria e così mi dice".

Ora è Maria che Parla.
"Figli Miei, non dimenticate il Messaggio dell'ultima Apparizione. …More
"La tribolazione è iniziata"
"Ecco, Io vengo molto presto"
"Voglio mettere fine a questo mondo che NON CREDE PIU"


Avola, 26 ottobre 2008, ore 06
Messaggi privati di Gesù e della Madonna del Pino

Giuseppe Auricchia.
"Sono le ore 06, prego la Madonna e, durante le mie preghiere, vedo Maria e così mi dice".

Ora è Maria che Parla.
"Figli Miei, non dimenticate il Messaggio dell'ultima Apparizione.
Io vengo a voi, non vi lascerò fino all'ultimo giorno. In questi ultimi tempi Io vi proteggerò.
IO VENGO, ABBATTERO' LE VOSTRE LEGGI UMANE, SCONFIGGERO' TUTTI COLORO CHE VOGLIONO OSTACOLARE LA MIA VERITÀ".

Ora è Gesù che parla.

"Figlio, figli e figlie,
la tribolazione è iniziata.
Col Mio Fuoco estirperò le radici del male,
LE BRUCERÒ CON TUTTE QUELLE DOTTRINE CHE SPORCANO IL MIO CORPO.
Ecco, Io vengo molto presto
per compiere quello che la Mia Chiesa attende.
Figlio, ora ti rivelo un segreto, guarda e poi scrivi.
La tavola delle Nozze è apparecchiata.
Non resta che poco tempo ancora
perché Io stesso prenda i Miei figli.
Io voglio mettere fine a questo mondo che NON CREDE PIU".

Ora è Maria che Parla.
"Figli Miei, non temete, nella Chiesa tornerà a risplendere pienamente la Luce di Mio Figlio e della Sua Verità e Fedeltà, unita col Mio Divin Figlio Gesù, SI MANIFESTERÀ PIENAMENTE E SARÀ UNA CHIESA DIVERSA, MA LE SUE LEGGI ED IL SUO VANGELO NON CAMBIERANNO MAI......

SARÀ UNA SOLA ...... PER TUTTE LE NAZIONI DELLA TERRA.

Questo è il Mio momento, il momento di Maria che viene per radunarvi e nutrirvi della Sua Parola, annunciata al mondo, il RITORNO DEL MIO DIVIN FIGLIO.
Sono la Madre della Speranza dei vostri cuori e delle vostre anime".

fonte:Madonnadelpino.altervista.org