02:09

Nel silenzio ipocrita di tutti, s’avvicina la scadenza per la legge sul fine vita. Entro il 24 …

«È accaduto quello che succede sempre: i mesi passano senza che nessuno affronti i problemi e quando ci si decide a farlo, all’ultimo, si scopre che l’intesa non c’è ed è troppo tardi per trovarla. …More
«È accaduto quello che succede sempre: i mesi passano senza che nessuno affronti i problemi e quando ci si decide a farlo, all’ultimo, si scopre che l’intesa non c’è ed è troppo tardi per trovarla. Così, in Commissione a Montecitorio, si è preferito perdere tempo per convocare esperti affinché ripetessero le cose che avevano già scritto sui giornali: il vecchio escamotage delle audizioni, perfetto per chi non sa quali pesci prendere. L’appuntamento con i disegni di legge per disciplinare la materia è stato così rinviato al 24 giugno, quindi al 12 luglio e ora a una data imprecisata di settembre, cioè a ridosso della scadenza dell’ultimatum».
Come andrà a finire
In parlamento sono depositate proposte di legge dalle ispirazioni più diverse. Da quelle ultra libertarie a quelle più assennate. Secondo voi, con un maggioranza così divisa su questi temi (M5s di qui, Lega di là), si può arrivare a una sintesi? Ecco dunque che l’esito pare essere scontato: sarà la Corte a “dettare” la legge. …More