Gloria.tv
286.6K

Sei vescovi tedeschi hanno introdotto la pillola-killer nei loro ospedali

All'inizio di febbraio, il cardinale Meisner di Colonia, in una decisione scandalosa, ha permesso la prescrizione della “pillola del giorno dopo” negli ospedali cattolici della sua arcidiocesi. …
Emilix73
La Chiesa è in difficoltà, non parla più come deve.... purtroppo questo secolo è veramente sotto il potere del maligno... speriamo che il Cuore Immacolato di Maria trionfi al più presto!
Ave Maria!

www.de-vrouwe.info
simone
Furbi i vescovi, hanno colto l' occasione quando la sede del papa era vuota. Spero che Papa Francesco al più presto rimetta in riga questi traditori.
Alea
cosa centra il Papa?
stava in Argentina fino a pochi giorni fa!
Maurizio Muscas
La responsabilita' e' del Papa. Perche' tace?
antiprogressista likes this.
aleinad59
bella roba! che vergogna....
aleinad59
Che vergogna! Non si rendono conto cosa stanno facendo che scandalo! Si sono forse lasciati manipolare da medici consapevoli di tale risultato ma che forse l'hanno fatto credere senza pericolo, o veramente presentando la cosa in maniera " innocente"
LDCaterina63
Vorrei rispondere a VIVALDI che ha postato sotto l'intervista a don Roberto Colombo....
ciò che dice il Don è assurdo perchè nessuno, nè donna nè medico, possono sapere con certezza il momento preciso del concepimento sia dopo un atto d'amore quanto un atto di stupro....
Quindi la pillola del giorno dopo può diventare un contraccettivo, o un abortivo... solo che non si sa in che modo agirà nella …More
Vorrei rispondere a VIVALDI che ha postato sotto l'intervista a don Roberto Colombo....
ciò che dice il Don è assurdo perchè nessuno, nè donna nè medico, possono sapere con certezza il momento preciso del concepimento sia dopo un atto d'amore quanto un atto di stupro....
Quindi la pillola del giorno dopo può diventare un contraccettivo, o un abortivo... solo che non si sa in che modo agirà nella donna dal momento che è impossibile stabilire L'ATTIMO in cui lo spermatozoo irrompe nell'ovulo....

Ed è FALSO che la Chiesa nel suo magistero dottrinale sia favorevole alla contraccezione... E' FALSO! anche in caso di stupro... nè è esempio ciò che avvenne in un monastero sloveno durante la guerra degli anni 90.... Giovanni Paolo II IMPLORO' le monache violentate DI TENERE QUEI FIGLI INNOCENTI e di dare così una forte testimonianza ALLA DOTTRINA DELLA CHIESA E DEL VALORE DELLA VITA UMANA....
Diverso è dire che la Chiesa TOLLERA che in alcuni casi specifici la donna possa abortire, come quando è a rischio la vita della madre mentre deve prendersi cura di altri figli, ma in tal caso la Chiesa non depenalizza l'aborto, lo tollera perchè NON può imporre nulla.... e tollerare NON significa accettare o cambiare dottrina....

NELL'INSEGNAMENTO DELLA CHIESA VIGE SEMPRE IL VALORE DI QUEI PRINCIPI NON NEGOZIABILI, CIO' CHE E' TOLLERATO SERVE PER AFFRONTARE CERTI PERIODI CRITICI DELLA CHIESA NELLA QUALE PERO' DEVONO POI ESSERE CORRETTE QUELLE TENDENZE CHE SI OPPONGONO ALLA LEGGE DI DIO (Benedetto XVI)

Spirit
Tutto è stato detto e scritto:
nostrasignoradianguera.blogspot.com
www.messaggidianguera.net
Vivaldi
Ho provato di nuovo mettere il link ma vedo che non funziona. Per questo metto il testo

Vescovi tedeschi. Don Colombo: nessuno strappo con il Magistero sulla "contraccezione" d’emergenza

Il comunicato della Conferenza episcopale tedesca sulla cosiddetta “contraccezione d’emergenza” non rappresenta, come certi hanno sostenuto, uno strappo con i documenti del Magistero cattolico. Così don Rober…More
Ho provato di nuovo mettere il link ma vedo che non funziona. Per questo metto il testo

Vescovi tedeschi. Don Colombo: nessuno strappo con il Magistero sulla "contraccezione" d’emergenza

Il comunicato della Conferenza episcopale tedesca sulla cosiddetta “contraccezione d’emergenza” non rappresenta, come certi hanno sostenuto, uno strappo con i documenti del Magistero cattolico. Così don Roberto Colombo, bioeticista, docente all'Università Cattolica di Roma, interviene sul dibattito in corso. La dichiarazione dei vescovi – precisa – si riferisce alla somministrazione di preparati solo in casi di violenza sessuale al solo fine di prevenire il concepimento. Massimiliano Menichetti lo ha intervistato:

R. – I vescovi tedeschi hanno inteso affermare che in un ospedale cattolico, nell’ambito dell’assistenza dovuta ad una donna che ha subito violenza sessuale, è lasciata alla decisione dei medici - in scienza e coscienza - la possibilità, non l’obbligatorietà, anche di somministrare un farmaco che sia in grado di prevenire la fecondazione, qualora essa non sia ancora avvenuta, impedendo l’ovulazione, cioè la disponibilità del gamete femminile.

D. – Quindi assolutamente escluso l’effetto abortivo?

R. – Certo! Al medesimo tempo, i vescovi hanno ribadito che metodologie di tipo farmacologico che siano in grado di causare la morte dell’embrione o impedire l’impianto nell’endometrio uterino, continuano ad essere inaccettabili.

D. – Don Roberto, ma come si fa a essere certi che non sia avvenuto il concepimento in un caso di questo tipo?

R. – Occorre che il medico tenga conto, anzitutto, dei più attendibili studi scientifici sul meccanismo di azione dei singoli contraccettivi orali che ha a disposizione, nelle diverse posologie in cui possono venire somministrati. Inoltre dovrà tenere conto della fase del ciclo ovulatorio in cui è avvenuto lo stupro e della distanza di tempo in cui è possibile intervenire, somministrando il farmaco. Infine dovrà eseguire un’accurata diagnostica - ecografica ed ormonale – per valutare quali sono i segni obiettivi su una non ancora avvenuta ovulazione. Sulla base di questa complessa, ma rigorosa procedura, è possibile raggiungere delle conclusioni che, nell’ambito della inevitabile incertezza di ogni diagnosi medica, possono però fornire preziose indicazioni sulla non ancora avvenuta ovulazione nella donna.

D. – Quindi lo ribadiamo: al contrario di come larga parte della stampa ha letto questa decisione, non si parla né di una decisione dei vescovi a favore della contraccezione tout court, né quantomeno di un favore nei confronti di "pillole del giorno dopo", finalizzate a provocare l’aborto...

R. – I vescovi si sono limitati al caso specifico della donna violentata che, in ragione del fatto di temere la gravidanza come conseguenza di questo atto delittuoso, chiede un aiuto ai medici per evitare il concepimento. Non si tratta, invece, dell’altro caso: quello in cui una volta che il concepimento sia avvenuto, si richiede un intervento per sopprimere il concepito, al fine di non far proseguire la gravidanza.

Testo proveniente dalla pagina it.radiovaticana.va/…/it1-667643
del sito Radio Vaticana
Vivaldi
it.radiovaticana.va/…/vescovi_tedesch…:_nessuno_strappo_con_il_magistero_sulla/it1-667643
One more comment from Vivaldi
Vivaldi
Vergognoso comunicato di Radio Vaticana:

it.radiovaticana.va/…/vescovi_tedesch…:_nessuno_strappo_con_il_magistero_sulla/it1-667643

Walter
Sono talmente protestanti (contro la vera Chiesa di Cristo) che per loro celebrare una Santa Messa del genere è una cosa normale:

secretummeummihi.blogspot.it/…/desafiando-norm…
Walter
Per il Cardinale Kasper ci vuole più collegialità... ormai i cattolici tedeschi, grazie a una cattiva amministrazione interna e a una cronica disobbedienza dei loro vescovi, sono protestanti... La maggioranza dei cattolici tedeschi sono favorevoli alle donne preti e all'addio al celibato...
ReginaPacis
Se allora al Concilio Vaticano II erano molti progressisti, oggi quanti saranno?
Giosuè
"Prendete perciò l'armatura di Dio, perché possiate resistere nel giorno malvagio e restare in piedi dopo aver superato tutte le prove. State dunque ben fermi, cinti i fianchi con la verità, rivestiti con la corazza della giustizia, e avendo come calzatura ai piedi lo zelo per propagare il vangelo della pace. Tenete sempre in mano lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i dardi …More
"Prendete perciò l'armatura di Dio, perché possiate resistere nel giorno malvagio e restare in piedi dopo aver superato tutte le prove. State dunque ben fermi, cinti i fianchi con la verità, rivestiti con la corazza della giustizia, e avendo come calzatura ai piedi lo zelo per propagare il vangelo della pace. Tenete sempre in mano lo scudo della fede, con il quale potrete spegnere tutti i dardi infuocati del maligno; prendete anche l'elmo della salvezza e la spada dello Spirito, cioè la parola di Dio. Pregate inoltre incessantemente con ogni sorta di preghiere e di suppliche nello Spirito, vigilando a questo scopo con ogni perseveranza e pregando per tutti i santi." (S. Paolo Efesini 6,13-18)
LDCaterina63

La situazione sta precipitando vertiginosamente, le dimissioni del Papa possono e devono essere lette anche da noi come monito divino: abbandonare e DIMITTERSI DALLE PRESE DI POSIZIONE DEL MONDO e di certi vescovi traditori.... battere in "ritarata" in questo senso non significa abbandonare la battaglia, ma COMBATTERLA su un altro terreno: quello di Dio che non è principe di questo …More

La situazione sta precipitando vertiginosamente, le dimissioni del Papa possono e devono essere lette anche da noi come monito divino: abbandonare e DIMITTERSI DALLE PRESE DI POSIZIONE DEL MONDO e di certi vescovi traditori.... battere in "ritarata" in questo senso non significa abbandonare la battaglia, ma COMBATTERLA su un altro terreno: quello di Dio che non è principe di questo mondo, come ci sta insegnando il Papa....

Il Signore ci sta dicendo DI ABBANDONARE IL MONDO..... abbandonarlo alle sue derive, ma di formare però fra noi QUELLA COMUNITA' originale, quel POPOLO davvero santo che mette Dio al centro e lascia che il resto se lo ingurgidi Satana...
quanto a questi vescovi traditori, preghiamo che si convertano, lo scisma è già abbastanza evidente che il Papa stesso ha tentato più volte di scoingiurarlo CON IL PERDONO E LA TOLLERANZA, anche per questo se ne va, non ha più le forse per combattere contro questi traditori!! e sta chiamando in causa il Capo della Chiesa perchè agisca energicamente....
AIUTIAMO IL PAPA, aiutiamo Cristo....
ReginaPacis
Devono essere scomunicati e gettati fuori dalla Chiesa Cattolica.
antiprogressista likes this.
Gianfranco70
L'uomo è libero di scegliere da che parte stare...... Il cristiano, no.
Se sei cristiano devi seguire Dio, Gesù, il Vangelo e la Parola di Dio........ Ciò ti può star bene o no, ma se non ti sta bene..... allora non puoi dirti cristiano, nè cattolico.
Che poi queste cose vengano dette da coloro i quali dovrebbero essere Luce riflessa della Parola di Dio, allora questo è il colmo.
Qualche tempo …More
L'uomo è libero di scegliere da che parte stare...... Il cristiano, no.
Se sei cristiano devi seguire Dio, Gesù, il Vangelo e la Parola di Dio........ Ciò ti può star bene o no, ma se non ti sta bene..... allora non puoi dirti cristiano, nè cattolico.
Che poi queste cose vengano dette da coloro i quali dovrebbero essere Luce riflessa della Parola di Dio, allora questo è il colmo.
Qualche tempo fa questi vescovi sarebbero stati ripudiati dalla Chiesa e sarebbe stata data loro la scomunica........
Oggi, forse, faranno parte di quel movimento modernista, che in nome dell'IO (messo al posto di Dio), vogliono permettere il matrimonio omosessuale e giustificare quegli stessi comportamenti insulsi che indussero Dio ad incenerire due città (Sodoma e Gomorra).
La Parola di Dio, non si modifica con l'evoluzione dell'uomo perchè la trascende e se solo capissimo veramente il profondo messaggio d'Amore del nostro Padre celeste che ha immolato Suo figlio per la nostra salvezza, allora capiremmo la modernità del Suo messaggio che è così avanti rispetto alla nostra evoluzione che solo in pochi oggi lo comprendono.
Che Dio ci perdoni ed abbia pietà di noi piccoli uomini.
Vivaldi
Vergogna !
temponuovo.net
Documento vaticano sulla pillola del giorno dopo (è abortiva)
www.vatican.va/…/rc_pa_acdlife_d…
Giosuè
Dalla parte di Cristo e del Vangelo Gianfranco. ll Vangelo lo comprendono i semplici, gli umili, i puri di cuore e di questi coloro che lo mettono in pratica. Perchè Dio resiste ai superbi e a coloro che hanno svuotato la S. Parola di Dio dei contenuti riempiendola solo di parole belle, sapienti e altisonanti. In pubblico benedicono, ma nel loro cuore maledicono. Ripeto per chi non ha compreso …More
Dalla parte di Cristo e del Vangelo Gianfranco. ll Vangelo lo comprendono i semplici, gli umili, i puri di cuore e di questi coloro che lo mettono in pratica. Perchè Dio resiste ai superbi e a coloro che hanno svuotato la S. Parola di Dio dei contenuti riempiendola solo di parole belle, sapienti e altisonanti. In pubblico benedicono, ma nel loro cuore maledicono. Ripeto per chi non ha compreso il riferimento: “Cristo non mi ha mandato a battezzare ma a evangelizzare; non con sapienza di parola, perché la croce di Cristo non sia resa vana”. (1 Cor 17)

www.paceneicuori.com

Gianfranco70
L'Apostasia è già in corso.
Fratelli, non dobbiamo mai mollare e dobbiamo sempre sapere da che parte stare, senza esitazione alcuna.
batflavia
E' l'ora delle tenebre... guardate anche cosa stanno organizzando alle nostre spalle:
L'Associazione Transatlantica, un passo verso la moneta unica e il governo mondiale

Cmq Dio trionferà, pensano di comandare loro ma non comandano proprio nulla, o meglio, comandano IL NULLA!!!
Paradise
Che tragedia!
Giosuè
“Cristo non mi ha mandato a battezzare ma a evangelizzare; non con sapienza di parola, perché la croce di Cristo non sia resa vana”. (1 Cor 17) Preghiamo per loro, perchè quando la Chiesa è divisa, tutto il Corpo mistico ne soffre.
Walter
Cardinale Lluis Martínez Sistach (adesso in pensione...), ospedale San Paolo, Barcellona, Spagna
simone
mina marsella
maranathà Signore!!