Gloria.tv And Coronavirus: Huge Amount Of Traffic, Standstill in Donations
One page

I principali capi bolscevichi non erano russi. Odiavano i russi e i cristiani

- «Senza gli ebrei non ci sarebbe stato il bolscevismo. Per un ebreo nulla è più offensivo della verità. Dal 1918 al 1957, i terroristi ebrei assetati di sangue hanno ucciso 66.000.000 di persone». …More
- «Senza gli ebrei non ci sarebbe stato il bolscevismo. Per un ebreo nulla è più offensivo della verità. Dal 1918 al 1957, i terroristi ebrei assetati di sangue hanno ucciso 66.000.000 di persone».
- «Dovete capire che i principali capi bolscevichi che si impadronirono della Russia non erano russi. Essi odiavano i russi. Odiavano i cristiani. Guidati da un odio razziale, essi torturarono e macellarono milioni di russi senza il minimo rimorso. La Rivoluzione d'Ottobre non fu quella che voi in America definite la "Rivoluzione russa". Essa fu l'invasione e la conquista della popolazione russa. Molti miei connazionali soffrirono crimini orribili che mai nell'intera Storia dell'umanità popoli o nazioni hanno dovuto subire. Questo fatto non può essere minimizzato. Il bolscevismo ha realizzato la più grande carneficina umana di tutti i tempi. Il fatto che la maggior parte del mondo oggi ignori questa realtà è la prova che gli stessi mezzi di comunicazione globali sono nelle mani degli …
More
Consiglio vivamente la lettura di due testi assolutamente normativi sul problema giudaico: 1 "Per padre il diavolo" di Don Curzio Nitoglia; 2: "Complotto contro la Chiesa" di Maurice Pinay, entrambi editi dalla benemerita editrice EFFEDIEFFE, vero serbatoio di Verità.
Nel giorno della "memoria"
ricordiamo chi é questo popolo di assassini......
Su questo non concordo.
Marziale
Anche lei sottomesso alla religione dei 6 milioni

Ma rispetto il suo disaccordo
Questo è il mio pensiero :Apocalisse: la prima e la seconda Bestia. Una ipotesi.
Io parlo sempre di una élite e mai di un popolo intero.
Marziale
Finalmente!!!
Lo volete capire che il primo nemico del Cattolicesimo sono i Talmudici
Cose come queste dovrebbero essere conosciute e ricordate sempre, da tutti, specialmente dai cristiani. Invece sono ignorate e "volute ignorate" dai più. È bene ricordare anche che i primi ad essere annientati sono stati i cattolici che nella Russia, prima della presa comunista, costituivano un numero non trascurabile.
Basta ricordare il genocidio del popolo ucraino