03:09

LEGGE SUL FINE VITA. Desolazione di una classe politica (M5S, PD e altri affini e limitrofi) che …

Il testo di legge sulle Disposizioni anticipate di trattamento (DAT) in discussione in Parlamento non distingue tra cure da un lato e idratazione e alimentazione dall’altro. Davanti a questa …More
Il testo di legge sulle Disposizioni anticipate di trattamento (DAT) in discussione in Parlamento non distingue tra cure da un lato e idratazione e alimentazione dall’altro. Davanti a questa incapacità della politica di adoperare la ragione si prova autentica paura, insieme ad un sentimento di desolazione: a persone che non sanno fare queste semplici distinzioni di buon senso affidiamo il nostro bene comune?
Anche un bambino capisce che dare da mangiare e da bere ad una persona non significa curarla. Anche un bambino capisce che se do un’aspirina ad uno che ha il raffreddore lo curo, ma se do un bicchiere d’acqua a chi ha sete non lo sto curando, ma semplicemente rispondendo ad un bisogno vitale. Uno che ha sete non è malato, è uno che ha sete.
I parlamentari del Partito Democratico, del Movimento 5 Stelle e altri affini e limitrofi non sanno fare questa distinzione di semplice ragione. Ed anche a spiegarglielo, non lo vogliono capire. Così stanno preparando una legge secondo la …More