Due cardinali e tre vescovi correggono Francesco e rispondono ai Dubia

I cardinali Raymond Burke, di 70 anni, e Janis Pujats, di 88 anni, e tre vescovi del Kazakhstan, il vescovo ausiliario Schneider, di 58 anni, l'arcivescovo Peta, e l'arcivescovo uscente Lenga, 69, …
Ben vengano tutte le riflessioni teologiche e pastorali. La norma, per me, pastore d'anime, resta sempre la parola di Papa Francesco
nolimetangere and one more user like this.
nolimetangere likes this.
Stev33 likes this.
Diodoro
Una mia traduzione del Punto 5: "I Musulmani e tutti gli altri cui manca la fede in Gesù Cristo Dio e uomo, anche se monoteisti, non possono dare a Dio la medesima adorazione che Gli danno i Cristiani, cioè il culto soprannaturale in Spirito e Verità (cfr. Gv 4, 24 ; Ef 2, 8) di coloro che hanno ricevuto lo Spirito dell'adozione a figli (cfr. Rom 8, 15) "
Antonietta Capone likes this.
Grazie
Micheleblu likes this.
Anche i Papi possono sbagliare tranne per pronunciamenti ex cattedra che sono rarissimi. Pertanto il nostro punto di riferimento rimane il Magistero perenne della Chiesay
DiscepoloGAU and 3 more users like this.
DiscepoloGAU likes this.
lucchetta.p likes this.
Araba-Fenice likes this.
Marziale likes this.