Sarah: contraccezione e omosessualità preparano il totalitarismo

La mentalità contraccettiva che si è sviluppata a partire dagli anni '50 ha introdotto una frattura tra la donna e il suo corpo e a cambiato profondamente la comprensione di matrimonio e sessualità, …
Mag77 likes this.
Dissento da: "Se la sessualità non è più percepita alla luce del dono della vita, come può l'omosessualità essere considerata una perversione, un disordine serio e oggettivo?”

Perchè la sessualità seppur non percepita alla luce del dono della vita, per qualsiasi motivo, è comunque unione nell'amore benedetto dal sacramento matrimoniale.

Mentre nell'omosessualità:
non c'è alcuna unione benede…More
Dissento da: "Se la sessualità non è più percepita alla luce del dono della vita, come può l'omosessualità essere considerata una perversione, un disordine serio e oggettivo?”

Perchè la sessualità seppur non percepita alla luce del dono della vita, per qualsiasi motivo, è comunque unione nell'amore benedetto dal sacramento matrimoniale.

Mentre nell'omosessualità:
non c'è alcuna unione benedetta dal sacro vincolo del matrimonio religioso,
ed E' GIA' A PRIORI ESCLUSA DAL DONO DELLA VITA.
ESCLUSA PER NATURA DAL DONO DELLA VITA.
E SOPRATTUTTO ABOMINIO AGLI OCCHI DI DIO.
E ce ne sarebbe da dire ancora, essendo innanzitutto ribellione a Dio.


Non è per coppie etero e sterili per qualsiasi motivo, che l'omosessualità NON viene considerata una perversione, un disordine serio ed oggettivo.
Qualsiasi idea, argomentazione, trattazione, disamina quel che si voglia e come lo si voglia chiamare, sono convinta che non serve a nulla, perchè comunque l'OMOSESSUALITA' si porterebbe ugualmente avanti, proseguirebbe nella sua folle corsa, non ammetterebbe alcuna giustificazione, non la vorrebbe nemmeno, non vorrebbe aiuto, non vorrebbe null'altro che continuare nell'omosessualità, nel propagandare omosessualismo, nel restare omosessuali per tutta la vita fino all'ultimo respiro.

Mentre una coppia etero con l'età sopisce gli ardori sessuali per l'omosessuale non è così. Almeno ne ho conosciuti diversi e ci ho parlato a lungo e ho capito che tutto il mondo, tutti gli aspetti della vita sono concentrati e in funzione dell'omosessualità.
Con goduria.
Fino alla fine della vita. La libido si impunta sull'omosessualità. E questo è quel che innanzitutto portano avanti nella vita.
Per loro va bene così.
Il problema per gli omosessuali non è l'omosessualità.
Non è la religione.
La prima risposta che mi davano "i preti sono i primi". E io dovevo tacere.
Il problema sono gli etero.
Ossia noi che ci definiamo normali.
E dicono che normalità va di pari passo con la maggioranza delle persone.
Ossia gli etero sono di più e quindi arraffano la medaglia della normalità. E credono di essere chissà chi.
Ma se gli omosessuali fossero tanti, almeno quanto gli etero, allora chi potrebbe dire chi è normale?
Per questo fanno propaganda, per non essere una minoranza.
Per aumentare di numero.

Ora che certi prelati si sono dichiarati e hanno sdoganato l'omosessualità sganciandola dal peccato, come pensiero loro, autonomo, convinzione privata, perché la Sacra Scrittura è chiara, si vogliono illudere, ma non si illudessero.

Non è che se lo dice Tizio non è peccato, se Dio ha comunicato attraverso la Sacra Scrittura che quella cosa è peccato, era peccato migliaia di anni fa ed è peccato anche adesso. Non è che è passato il tempo e la Sacra Scrittura sia passata di moda, e la parola di Tizio valga più di quella di Dio, diciamolo bene, mettiamo i classici puntini sulle "i".

Quindi resta peccato, checchè alcuni dicano, e se non viene da loro percepita come perversione e come disordine serio e oggettivo, è perché l'omosessualità è più forte di tutto, cattura la volontà di una persona.
Tutta la persona, tutto il mondo è nell'omosessualità. Solo l'omosessualità lo appaga. Momentaneamente. Poi ritorna alla carica.
Ma non la vedono come una perversione o un disordine serio e oggettivo.

Chi dunque vede l'omosessualità come perversione e disordine serio e oggettivo?

Chi è fedele a Dio.
Christoforus78 likes this.
Ha perfettamente ragione. L'orgoglio e la superbia rendono ciechi, la lussuria rende schiavi e mai sazi.
nolimetangere likes this.
Anche il cerchiobottismo porta al totalitarismo...
N.S.dellaGuardia likes this.
Suari likes this.
Una proposta per Padre Pasquale: per un mese di seguito faccia lo sciampo con l'acqua di Lourdes… e vedrà che le si cambierà il cervello sulla questione di Bergoglio. Noi accompagneremo con la preghiera.
lauragafforio and 4 more users like this.
lauragafforio likes this.
Araba-Fenice likes this.
giandreoli likes this.
nolimetangere likes this.
Christoforus78 likes this.
Posso solo sorridere per la barzelletta
No, non è una barzelletta! Noi già abbiamo iniziato a pregare. Lei si procuri l'acqua e inizi al più presto il trattamento quotidiano! Poi ci risentiremo...
N.S.dellaGuardia and one more user like this.
N.S.dellaGuardia likes this.
nolimetangere likes this.