NESSUNA CONFUSIONE. SOLO CHIAREZZA SU MONS. ANTONIO LIVI - Danilo Quinto - 30 gennaio 2019

Leggo quanto scrive Maria Guarini su “Chiesa e Post Concilio”: “Ho rimosso l'Appello per mons. Livi pubblicato ieri perché mi sono fidata della fonte che ritenevo attendibile e che peraltro trovava …
Leone likes this.
@CooperatoresVeritatis Amici miei, prudenza sì ma non facciamo confusione su quello che è chiaro.

"non compare il nome di Antonio Livi" è NORMALE se parliamo di bonifici fatti online!
Ho rifatto prove con IBAN diversi: facendo il bonifico online almeno per la mia banca (la più grande in Italia) NON mostra il nome dell'intestatario ma questo NON significa che il conto corrente sia "anonimo", …More
@CooperatoresVeritatis Amici miei, prudenza sì ma non facciamo confusione su quello che è chiaro.

"non compare il nome di Antonio Livi" è NORMALE se parliamo di bonifici fatti online!
Ho rifatto prove con IBAN diversi: facendo il bonifico online almeno per la mia banca (la più grande in Italia) NON mostra il nome dell'intestatario ma questo NON significa che il conto corrente sia "anonimo", anche perché in Italia non possono esistere c/c bancari anonimi.
A rigore uno potrebbe dire lecitamente "ma chi me lo garantisce che intestatario sia Antonio Livi?": questo va accertato per altra via (suppongo che parlando con la propria banca, come si faceva una volta, si possa fare verificare a chi è intestato l'IBAN) .
Mica te lo può garantire un nome che NON PUò comparire quando si fa il bonifico online.

Che "mons. Livi non ha bisogno di soldi" mi permetto di dire che è falso.
Infatti Danilo Quinto, che non mi risulta che sia impazzito negli ultimi giorni e che quindi dice sicuramente il vero quanto riferisce ciò che conosce per esperienza diretta, ci garantisce che fino ad un paio di settimane fa mons. Livi gli comunicava di essere gravemente indigente e gravemente ammalato. E quando si ha un cancro al cervello si ha certamente bisogno dei soldi (oltre che delle preghiere, ovvio) se non altro per farsi assistere un po' meglio (se poi i soldi non ci sono ... si fa come quelli di Faenza, ovvio e si muore prima e probabilmente soli come un cane date le circostanze raccontateci).

Quello che rimane non chiaro (oltre che a rigore l'incertezza sull'intestario dell'IBAN: vedi sopra) è se sia stato mons. Livi a chiedere esplicitamente la colletta:
Danilo ci dice che mons. Livi umilmente pregava di comprare i suoi libri.
Può essere che la colletta sia stata inizialmente proposta da qualche suo amico (e ora vedo meglio che NON è stato Danilo a promuovere la colletta ma solo a raccomandare di comprare i libri di mons. Livi).
A rigore non sappiamo se mons. Livi abbia approvato la colletta (e comprendo meglio ora che Danilo non dice che mons. Livi gli abbia detto al telefono di approvare collette: avrebbe appunto pregato solo di comprargli i libri).

Inoltre rimane un ragionevole dubbio, anche ammettendo come ritengo probabile fino a prova contraria che l'IBAN dato sia intestato al Monsignore, su chi gestirà i fondi raccolti se il malato fosse in condizioni così gravi da non poterlo più fare personalmente.

Insomma, ci sono a voler esser molto prudenti (e quindi non fidandosi a priori di quel che ci riferisce Danilo) TRE dubbi che però chi ha frequentazione di mons. Livi, o conosce persone di fiducia che lo frequentano, può facilmente togliersi con una telefonata o, se il malato è visitabile, facendo l'opera di carità di una visita a mons. Livi per avere una conferma indipendente di quanto affermato da Danilo.

Io non ho frequentazioni nell'ambiente teologico/editorialistico di mons. Livi, non ho mai conosciuto il suo indirizzo o numero di telefono (conosco solo il suo indirizzo e-mail personale perché pubblicato online): ma così come queste informazioni le ha Danilo Quinto, mi stupirei che non le avesse anche qualcuno dei giornalisti/scrittori/attivisti cattolici citati in questa polemica e non comprendo come mai non siano state fatte verifiche dirette della notizia, parlando poi chiaramente (come ha fatto Danilo Quinto qui) al pubblico per riferire che cosa è stato accertato.

Se un saggio "toglie la richiesta di soldi" dovrebbe essere così saggio anche da capire che, dato che il fatto aveva avuto una certa pubblicità, è doveroso spiegare bene al pubblico perché la toglie, sopratutto prima di ventilare la parola molto impegnativa di "truffa".

Chi può cortesemente chiarisca condividendo dati di fatto inoppugnabili relativamente ai tre punti che ho sopra citato come a rigore ancora da chiarire.
Grazie.

L'unica cosa che potrò fare io è condividere eventuali risposte che riceverò per e-mail alla mia richiesta di avere conferma della ricezione del mio piccolo bonifico di prova.
Caro @Acchiappaladri di chiaro non c'è proprio un bel nulla!
Il Dott. Danilo Quinto forse si è lasciato coinvolgere un poco da certo Dario M. Minotta i quali, stranamente, rimpallano da una pagina all'altra della rete le medesime affermazioni, ma senza rispondere ai tre quesiti proposti a riguardo del bonifico Iban....
Pur ammettendo ragionevolmente la sua spiegazione che i nomi non compaiono…More
Caro @Acchiappaladri di chiaro non c'è proprio un bel nulla!
Il Dott. Danilo Quinto forse si è lasciato coinvolgere un poco da certo Dario M. Minotta i quali, stranamente, rimpallano da una pagina all'altra della rete le medesime affermazioni, ma senza rispondere ai tre quesiti proposti a riguardo del bonifico Iban....
Pur ammettendo ragionevolmente la sua spiegazione che i nomi non compaiono con i bonifici fatti in rete, resta - come lei stesso fa notare - il secondo quesito:
"ma chi me lo garantisce che intestatario sia Antonio Livi?": questo va accertato per altra via...
CHI E' IL GARANTE DELL'OPERAZIONE? Chi ritira i soldi dell'operazione bancaria?


Noi abbiamo avuto il contatto personale con mons. Livi a Natale e la situazione era grave per la salute, ma non per i soldi. A tale riguardo, alla nostra offerta di dare qualche sollievo e aiuto, ci rispose che non aveva necessità e che era in buone mani. Abbiamo collaborato e contribuito con mons. Livi ed è strano che non ci abbia detto di questa necessità.
Attualmente mons. Livi non risponde neppure al telefono, deve esserci dunque qualcuno che opera al suo posto o sbagliamo?
E allora, quando si chiedono soldi, ci vuole TRASPARENZA e non un mare di scuse e di racconti molto discordanti fra loro ed altri che rimbalzano nella rete.
La confusione non l'abbiamo creata di certo noi....

Cordiali saluti.
Non so chi sia Minotta. E' la prima volta che leggo il nome.
Uhmm... dunque lei/voi confermate che Monsignore sta molto male e almeno questo è purtroppo accertato per strade diverse;
dunque avete il numero di telefono di Monsignore e, come era appunto ragionevole fare, avete provato a telefonare per una verifica e non risponde.
Questo mi sembra il problema più preoccupante: mi fa temere un aggrav…More
Non so chi sia Minotta. E' la prima volta che leggo il nome.
Uhmm... dunque lei/voi confermate che Monsignore sta molto male e almeno questo è purtroppo accertato per strade diverse;
dunque avete il numero di telefono di Monsignore e, come era appunto ragionevole fare, avete provato a telefonare per una verifica e non risponde.
Questo mi sembra il problema più preoccupante: mi fa temere un aggravamento.
Avete per caso la possibilità di andare a trovarlo di persona?

Detto ciò, con i nostri vari commenti abbiamo evidenziato i punti che chi ha accesso a Monsignore, per via diversa dal numero di telefono che avete voi, cortesemente vorrà chiarire pubblicamente così che tutti possiamo concentraci sul dare una mano a Monsignore in questa grave situazione sanitaria nei modi che egli gradisce.
Ho risposto a Danilo Quinto più sotto... ed anche la sua riposta è interessante perché si viene così a sapere da lui stesso che ha fatto ora richiesta di CHIARIMENTI..... cosa che andava fatta prima!
Ora chi ha notizie di PRIMA MANO, DIRETTE e non indirette, ne dia informazione accurata.
Anche noi stiamo aspettando un contatto, ma mons. Livi non risponde neppure al telefono, quindi temiamo il …More
Ho risposto a Danilo Quinto più sotto... ed anche la sua riposta è interessante perché si viene così a sapere da lui stesso che ha fatto ora richiesta di CHIARIMENTI..... cosa che andava fatta prima!
Ora chi ha notizie di PRIMA MANO, DIRETTE e non indirette, ne dia informazione accurata.
Anche noi stiamo aspettando un contatto, ma mons. Livi non risponde neppure al telefono, quindi temiamo il peggio....
Senza dubbio che appena trovassimo riscontro alle nostre aspettative vi terremo informati!
Chi ha chiesto la raccolta fondi dovrebbe fornire anche alla gente dove è ricoverato mons. Livi ma tacciono, perchè?
Cordiali saluti.
Acchiappaladri likes this.
P.S. abbiamo tentato di contattare tale Amanda Chipana ma nessuno risponde ai telefoni e neppure dal sito... cosa dovremo sospettare?.... perchè non risponde nessuno? e allora chi raccoglie questi soldi? la signora Amanda? è ricoverata anche lei? suvvia! i conti non tornano....
@CooperatoresVeritatis Sì amici, ho visto anch'io l'ultimo post di Danilo che mi ha fatto scoprire l'intervento di oggi di don Ariel Levi di Gualdo. Mamma mia che brutta situazione: il diavolo è scatenato a confonderci.
Ciò che dice il rev. don Levi di Gualdo (con un tono da buzzurro che mi ispira pena per lui, ma sorvoliamo perché è comunque utile alla comprensione della situazione), ammesso …More
@CooperatoresVeritatis Sì amici, ho visto anch'io l'ultimo post di Danilo che mi ha fatto scoprire l'intervento di oggi di don Ariel Levi di Gualdo. Mamma mia che brutta situazione: il diavolo è scatenato a confonderci.
Ciò che dice il rev. don Levi di Gualdo (con un tono da buzzurro che mi ispira pena per lui, ma sorvoliamo perché è comunque utile alla comprensione della situazione), ammesso che corrisponda alla verità (è lo stesso don Levi di Gualdo che ci dice che ritiene che la situazione retributiva/assicurativa di mons . Livi DOVREBBE essere come illustrato ma non può escludere che per qualche motivo particolare mons. Livi non goda effettivamente di tutti igli illustrati benefici standard del clero secolare italiano) è che uno stipendiuccio da prete il monsignore l'avrebbe (ovviamente se uno è malato è necessita della badante, lo stipendiuccio va tutto via per quella) e anche una delle migliori assicurazioni sanitarie disponibili e ciò lo porta a chiedersi come mai mons. Livi non la sfrutti per farsi ben curare gratis (come mai don Levi di Gualdo, che è stato per anni in passato amico e compagno di attività editoriale online di Monsignore, non lo sia andato a trovare di persona prima di scrivere il duro articolo che ha appena scritto non mi è chiaro).

Davvero viene da sperare che mons. Livi non stia troppo male anche per chiarire le sue esigenze del momento così che possiamo aiutarlo dove necessario.
Per certo Monsignore a Danilo ha recentemente confidato di avere i detti bisogni materiali per cui o la gravissima malattia gli ha provocato qualche momento di scarsa lucidità o per qualche motivo non riesce a godere dei benefici che secondo don Levi di Gualdo gli spetterebbero.

Non mi stupirei che qualcuno dei tanti potenti nemici di Monsignore gli abbia creato ostacoli burocratici per godere dei benefici che gli spettano.
ma caro @Acchiappaladri è quanto sto cercando di dire negli ultimi interventi qui
Questa signora Amanda citata appunto dal dott. Danilo Quinto, dovrebbe essere LEI ad aver messo l'annuncio della richiesta fondi (perchè dovrebbe gestire anche il sito), ma è diventata inrintracciabile, è scomparsa, al telefono non risponde nessuno, alle email non risponde... cosa dovremo pensare?
More
ma caro @Acchiappaladri è quanto sto cercando di dire negli ultimi interventi qui
Questa signora Amanda citata appunto dal dott. Danilo Quinto, dovrebbe essere LEI ad aver messo l'annuncio della richiesta fondi (perchè dovrebbe gestire anche il sito), ma è diventata inrintracciabile, è scomparsa, al telefono non risponde nessuno, alle email non risponde... cosa dovremo pensare?
Mons. Livi avrebbe la possibilità di stare nelle migliori case di cura pagate dall'assicurazione per il Clero.... perché non lo portano lì? DOVE STA IN QUESTO MOMENTO MONS.LIVI?
Noi lo stiamo chiedendo da una settimana, ma nessuno ci risponde, neppure dal sito...
è per questo che anche tutto il resto diventa dubbio... e per questo che il testo qui di Danilo non chiarisce un bel nulla...
Non ne facciamo colpa a lui, ovvio, ma questi sono i fatti.
Cordiali saluti
@CooperatoresVeritatis Sì, state ben facendo tutte le verifiche che vi è possibile fare.
Mi viene da chiedermi da quanti giorni mons. Livi sia "scomparso", cioè non più reperibili ai contatti a voi noti.
Intuisco, dalla breve relazione che Danilo ci aveva fatto qui sopra, che anche egli non abbia più sentito Monsignore negli ultimi giorni.
Danilo abita lontanissimo da Roma (o da Siena, casomai …More
@CooperatoresVeritatis Sì, state ben facendo tutte le verifiche che vi è possibile fare.
Mi viene da chiedermi da quanti giorni mons. Livi sia "scomparso", cioè non più reperibili ai contatti a voi noti.
Intuisco, dalla breve relazione che Danilo ci aveva fatto qui sopra, che anche egli non abbia più sentito Monsignore negli ultimi giorni.
Danilo abita lontanissimo da Roma (o da Siena, casomai fosse ora ricoverato lì Monsignore) e per certo non può avere frequenti e facili occasioni di incontrare di persona mons. Livi: mi sa che dipenda anche lui dai contatti telefonici.

La cosa più probabile che mi viene da pensare è che Monsignore sia ricoverato in gravi condizioni da qualche parte e che non possa rispondere.
Forse quella signora è impegnatissima ad assisterlo.
In questi giorni quattro anni fa era in ospedale in agonia mio padre: ricordo bene come era l'impegno, e lo stato di prostrazione, per noi che cercavamo di essergli vicino.
Qualcuno dei lettori di Gloria.Tv che abita a Roma magari potrebbe domani fare un salto di persona alla sede di Casa Editrice “Leonardo da Vinci”
Via Laura Mantegazza 8, 00152 Roma, tel 339 7830391 per verificare che cosa si può sapere in più di come sta e dove sta ora mons. Livi ???
Mi chiamo Valeria Fusetti, martedì sera ho fatto un versamento on line sul mio c/c delle Poste, usando l' IBAN pubblicato sia dal dr Tosatti che sul sito Fede et Ratio. Come ho digitato l' IBAN è comparso anche il nome Antonio Livi. Chi vuole può contattarmi al 3771598519, spero che gli animi si plachino,e che chi in realtà necessita di garanzie infallibili può sempre dire che non mi conosce …More
Mi chiamo Valeria Fusetti, martedì sera ho fatto un versamento on line sul mio c/c delle Poste, usando l' IBAN pubblicato sia dal dr Tosatti che sul sito Fede et Ratio. Come ho digitato l' IBAN è comparso anche il nome Antonio Livi. Chi vuole può contattarmi al 3771598519, spero che gli animi si plachino,e che chi in realtà necessita di garanzie infallibili può sempre dire che non mi conosce personalmente per cui non si fida ! In cordibus Jesus et Mariae.
alda luisa corsini and one more user like this.
alda luisa corsini likes this.
Acchiappaladri likes this.
Grazie @Valeria Fusetti :-) Spero che non ci sia qualche maleducato che ora la importuni al cellulare così generosamente fornito.
Come avrà visto qui DICHIARAZIONE DI MONS. ANTONIO LIVI - Danilo Quinto - 31 gennaio 2019 lo stesso mons. Livi, su richiesta di Danilo Quinto e di altri, sul sito web da lui promosso www.fidesetratio.it ha stamattina confermato che gli farebbe comodo, a causa …More
Grazie @Valeria Fusetti :-) Spero che non ci sia qualche maleducato che ora la importuni al cellulare così generosamente fornito.
Come avrà visto qui DICHIARAZIONE DI MONS. ANTONIO LIVI - Danilo Quinto - 31 gennaio 2019 lo stesso mons. Livi, su richiesta di Danilo Quinto e di altri, sul sito web da lui promosso www.fidesetratio.it ha stamattina confermato che gli farebbe comodo, a causa del suo piccolissimo reddito, qualche offerta per potersi curarsi meglio.

Chi ancora ha dei dubbi su questo caso magari può indirizzarsi ad altre beneficenze che dubbi non ne sollevino: il mondo è pieno di uomini che soffrono per la loro indigenza materiale.
Danilo Quinto, lei non risponde alla domanda più importante: a chi è intestato il conto... chi ritira i soldi e chi ha organizzato la raccolta fondi poichè, avendo noi fatto una prova non compare il nome di Antonio Livi e non compare alcun referente... e questo è sospetto di truffa! I conti anonimi sono sempre sospetti.
La Maria Guarini è stata molto prudente e saggia, così come Tosatti e gli …More
Danilo Quinto, lei non risponde alla domanda più importante: a chi è intestato il conto... chi ritira i soldi e chi ha organizzato la raccolta fondi poichè, avendo noi fatto una prova non compare il nome di Antonio Livi e non compare alcun referente... e questo è sospetto di truffa! I conti anonimi sono sempre sospetti.
La Maria Guarini è stata molto prudente e saggia, così come Tosatti e gli altri che hanno tolto la richiesta di soldi!
State attenti a non rendervi complici di qualche truffa, mons. Livi non ha bisogno di soldi, ha solo bisogno di Preghiere in questo momento.
Serena exanonimi likes this.
Una domanda: come mai lo stesso sito Fides et Ratio di Mons. Antonio Livi riporta quanto segue: www.fidesetratio.it :

25.GEN.19
MONS. ANTONIO LIVI È VIVO. MA È MALATO, E BISOGNOSO DI AIUTO. Marco Tosatti oggi sul suo sito scrive questo
Monsignor Antonio Livi ha bisogno di noi. Monsignor Antonio Livi è uno dei leoni della dottrina di Cristo, che deve essere difesa ogni istante perché non …
More
Una domanda: come mai lo stesso sito Fides et Ratio di Mons. Antonio Livi riporta quanto segue: www.fidesetratio.it :

25.GEN.19
MONS. ANTONIO LIVI È VIVO. MA È MALATO, E BISOGNOSO DI AIUTO. Marco Tosatti oggi sul suo sito scrive questo
Monsignor Antonio Livi ha bisogno di noi. Monsignor Antonio Livi è uno dei leoni della dottrina di Cristo, che deve essere difesa ogni istante perché non sia tradita, uno dei leoni dei valori non negoziabili, la sacralità della vita dal concepimento, della dualità riproduttiva della sessualità, dei dogmi senza i quali il cattolicesimo si spampana e smette di essere cattolicesimo.
Monsignor Livi è gravemente malato, in condizioni di indigenza. il suo conto corrente bancario è questo.
Intestatario: Antonio Livi conto: Intesa San Paolo Filiale di Tolfa
IT35 P030 6939 4610 0000 0051 12


AGGIUNGO: HO GIA' CHIESTO PER ISCRITTO A MONS. ANTONIO LIVI DI CONFERMARE:
1. SE E' MORTO

2. IN QUALI CONDIZIONI DI SALUTE SI TROVA
3. SE L'IBAN CHE HA FORNITO E' IL SUO
4. SE E' VERO CHE HA CHIESTO AIUTO PERCHE' SI TROVA IN CONDIZIONI DI INDIGENZA.

DANILO QUINTO
Danilo Quinto il messaggio è stato copiato ed incollato uguale ovunque, chi è all'origine del testo? chi c'è dietro? a domanda si risponde, lei continua a non rispondere....
Marco Tosatti ha tolto infatti la richiesta fondi .... lasciando la richiesta di Preghiera come ha fatto anche il blog di Aldo Maria Valli e tutti gli altri.

Il suo comunicato dava per scontato tutto chiarito e invece veniam…More
Danilo Quinto il messaggio è stato copiato ed incollato uguale ovunque, chi è all'origine del testo? chi c'è dietro? a domanda si risponde, lei continua a non rispondere....
Marco Tosatti ha tolto infatti la richiesta fondi .... lasciando la richiesta di Preghiera come ha fatto anche il blog di Aldo Maria Valli e tutti gli altri.

Il suo comunicato dava per scontato tutto chiarito e invece veniamo a sapere, finalmente, che si fanno richieste che lei ora riporta qui in rosso, bene... ma questo andava fatto prima di chiedere i soldi alla gente, e soprattutto informarsi di chi sta dietro l'operazione, chi è il garante, chi ha dato il via a questa catena...
Ora... se lei fra le richieste ha chiesto: SE L'IBAN E' SUO... ma si rende conto che allora - nel dubbio - non avrebbe dovuto pubblicizzare un iban dubbio? Ma state scherzando? CHI STA RACCOGLIENDO QUESTI SOLDI?
Cordiali saluti.
Perchè domandate a me del conto corrente? Io non ho mai indicato un conto corrente. Ho solo chiesto di acquistare i libri di Livi direttamente dalla casa editrice Leonardo da Vinci, per aiutarlo, così come lui mi ha chiesto. Chiedete del conto corrente a chi lo ha inserito su internet. Domando: Perchè Livi manterrebbe sul suo sito quel conto corrente se non fosse corretto? Ho chiesto a Livi di …More
Perchè domandate a me del conto corrente? Io non ho mai indicato un conto corrente. Ho solo chiesto di acquistare i libri di Livi direttamente dalla casa editrice Leonardo da Vinci, per aiutarlo, così come lui mi ha chiesto. Chiedete del conto corrente a chi lo ha inserito su internet. Domando: Perchè Livi manterrebbe sul suo sito quel conto corrente se non fosse corretto? Ho chiesto a Livi di confermare il conto corrente perchè decine di persone mi hanno chiesto se quel conto fosse valido: COME SAPETE, SU INTERNET, OLTRE A DIFFONDERE LA VOCE DELLA MORTE DI LIVI, E' STATA ANCHE DIFFUSA LA VOCE CHE QUEL CONTO CONTO CORRENTE NON FOSSE VALIDO. AVEVO GIA' CHIESTO, IN DATA 26 GENNAIO, ALLA SIGNORA AMANDA CHIPANA, CHE CONFERMASSE LA VALIDITA' DI QUEL CONTO, COSA CHE HA FATTO PER ISCRITTO, MA HO RITENUTO OPPORTUNO CHIEDERLO DIRETTAMENTE E PER ISCRITTO A LIVI.
Perchè lei ha "rimproverato" Maria Guarini di averlo tolto
e il suo comunicato non chiarisce il problema di fondo....
Il comunicato non può averlo messo mons. Livi che sta molto aggravato e non risponde neppure al telefono e alle email, ma la signora Amanda di certo potrebbe rispondere e gestisce il sito... lo ha postato lei tirando in ballo Marco Tosatti, ma che comunicato è? di …More
Perchè lei ha "rimproverato" Maria Guarini di averlo tolto
e il suo comunicato non chiarisce il problema di fondo....
Il comunicato non può averlo messo mons. Livi che sta molto aggravato e non risponde neppure al telefono e alle email, ma la signora Amanda di certo potrebbe rispondere e gestisce il sito... lo ha postato lei tirando in ballo Marco Tosatti, ma che comunicato è? di seconda mano? ci rifletta bene!
Se io faccio un comunicato nel mio sito perchè ho bisogno urgente di qualcosa, non vado mica a citare il sito di un altra persona per chiedere i soldi eh! non le sembra strano?
La signora Amanda non risponde ne alle email e neppure al telefono della sede... che dobbiamo pensare? una epidemia? SCOMPARSI TUTTI?
Tutti scomparsi ma ci si ostina a dire che la richiesta è di mons. Livi... è qui che ci si confonde e ci si perde e ci si domanda: CHI C'E' DIETRO TUTTA L'OPERAZIONE, chi la sta gestendo?
Ma le risposte non arrivano! Non che le pretendiamo da lei, ma questo comunicato di "chiarimenti" è suo, mentre le domande più importanti restano irrisolte. Perciò non c'è stato alcun chiarimento, come lei stesso può ora constatare.
Cordiali saluti.
demaita
Grazie dell'interessamento, e grazie delle informazioni.
mjj75 likes this.
Achille92
Ho sollevatp dubbi circa questa richiesta. In modo disdicevole. Proverò a rimediare.
maria immacolta and 4 more users like this.
maria immacolta likes this.
Sempliciotto likes this.
Don Reto Nay likes this.
alda luisa corsini likes this.
Grazie per aver chiarito, con notizie di prima mano, la situazione.
Si tratta dunque, essenzialmente, di una gravissima malattia, con necessità di costose cure mediche che evidentemente non riescono ad essere assicurate a Monsignore dal Sistema Sanitario Nazionale (e questo non è una sorpresa per alcuno perché è purtroppo frequente in Italia che per avere tempestivamente le più adatte cure ci …More
Grazie per aver chiarito, con notizie di prima mano, la situazione.
Si tratta dunque, essenzialmente, di una gravissima malattia, con necessità di costose cure mediche che evidentemente non riescono ad essere assicurate a Monsignore dal Sistema Sanitario Nazionale (e questo non è una sorpresa per alcuno perché è purtroppo frequente in Italia che per avere tempestivamente le più adatte cure ci dobbiamo dare da fare, prima che i ritardi e l'inadeguatezza delle cure che ci offre il SSN risolva il problema uccidendoci).
Questo è parlare sì, sì, no, no.
Se anche Monsignore gode (come sembra probabile) di una pensioncina sociale, è del tutto plausibile che essa non basti nemmeno per campare se per motivi di cura ci si deve trasferire fuori casa e/o fare frequenti viaggi.

Non conosco se non di nome la d.ssa Maria Guarini : da quel poco che so, immagino che abbia, come se non di più di @Danilo Quinto, possibilità di contattare/visitare di persona Monsignore per accertarsi esattamente della situazione e darne, in caso di scoperta di imbrogli, precisa notizia al pubblico.
Mi suona molto strano questo atteggiamento attribuito alla Guarini di "dire e non dire", dichiaratamente basandosi su "qualcuno" che avrebbe detto che esiste nella vicenda qualche cosa di sospetto. Boh...
Quella terribile e temibile malattia la conosco bene. Sono felice di aver contribuito perchè essa è invasiva sotto tanti aspetti, morale certamente ma soprattutto materiale. Se il padre sta facendo il cortisone vuol dire che ha un edema grave e abbisogna di qualcuno a fianco che lo aiuti nelle diverse esigenze. L'edema provoca dei mal di testa terrificanti e spesso una emiparesi. Suvvia, non …More
Quella terribile e temibile malattia la conosco bene. Sono felice di aver contribuito perchè essa è invasiva sotto tanti aspetti, morale certamente ma soprattutto materiale. Se il padre sta facendo il cortisone vuol dire che ha un edema grave e abbisogna di qualcuno a fianco che lo aiuti nelle diverse esigenze. L'edema provoca dei mal di testa terrificanti e spesso una emiparesi. Suvvia, non facciamoci arretrare da qualche riserva che forse, come dice giustamente Danilo Quinto, denuncia il solito clima ostile che avvelena la maggior parte delle iniziative meritevoli in Italia.
Achille92 and one more user like this.
Achille92 likes this.
Sempliciotto likes this.
Sempliciotto likes this.
Acchiappaladri and one more user like this.
Acchiappaladri likes this.
onda likes this.