14 Gennaio 2011 – Come entrare in Cielo. Il ruolo della sofferenza.

Mia amata figlia, il modo in cui comunico con te comincia a cambiare. Nei Miei messaggi precedenti ho avvisato i Miei figli dell’urgenza di pentirsi per ottenere la salvezza, le Mie prossime …More
Mia amata figlia, il modo in cui comunico con te comincia a cambiare. Nei Miei messaggi precedenti ho avvisato i Miei figli dell’urgenza di pentirsi per ottenere la salvezza, le Mie prossime comunicazioni mireranno ad aiutare le anime a tendere verso la perfezione spirituale.
Nel Paradiso, figlia Mia, benché sia la sede legittima per ciascuno e ciascuna di voi, non è facile entrare. La porta è stretta e sono molto pochi quelli che riescono a entrare nello stesso momento. Per entrare le anime devono dar prova di umiltà e mettersi interamente nelle Mie mani. Devono allontanare l’orgoglio, la volontà, l’avidità e l’attaccamento che hanno per le cose materiali di questo mondo se vogliono entrare nel Cielo.
Tutti i Miei figli che inizieranno il loro viaggio spirituale verso di Me, ora che capiscono la verità, hanno bisogno di lavorare duramente e di capire le qualità essenziali per entrare nel Regno di Mio Padre.
L’importanza dell’umiltà.
L’umiltà è una parola che molti Miei figli capiscon…
More