Pio XII voleva creare un "blocco europeo"?

Pio XII voleva costruire un blocco dei Cattolici europei che andava dal Portogallo alla Polonia e alla Bulgaria [che non è una nazione Cattolica], come scrive RadTradThomist.Chojnowski.me (12 agosto)…
Marziale
Io credo che la conoscenza di questi due libri, "L'ebreo internazionale " di Henry Ford del 1920 e " The Jewish century" ( Il secolo ebraico) di Yuri Slezchine del 2005, farebbero capire a tanti il vero problema dell'ora presente, la genesi dell'ora presente.
Apocalisse: la Prima Bestia.
Marziale
Diodoro
Sull'eresia "americanista", fra Ottocento e Novecento: www.arcsanmichele.com/…/10380-ci-serve-…
In tale articolo (dello scorso anno) c'è il passaggio: "Due punti ci paiono, fra tutti, di particolare, incandescente attualità e drammaticità: quello in cui Leone XIII afferma: Non avvenga pertanto che qualche cosa si detragga dalla dottrina ricevuta da Dio, o per qualunque fine si trascuri; …More
Sull'eresia "americanista", fra Ottocento e Novecento: www.arcsanmichele.com/…/10380-ci-serve-…
In tale articolo (dello scorso anno) c'è il passaggio: "Due punti ci paiono, fra tutti, di particolare, incandescente attualità e drammaticità: quello in cui Leone XIII afferma: Non avvenga pertanto che qualche cosa si detragga dalla dottrina ricevuta da Dio, o per qualunque fine si trascuri; poiché chi così facesse, anziché ricondurre alla chiesa i dissidenti, cercherà di strappare dalla chiesa i cattolici; e quello in cui dice: Ora Cristo non muta col passare dei secoli; ma è "lo stesso ieri, e oggi e nei secoli" (Eb 13,8., È perciò agli uomini di ogni età che si dirigono quelle parole; "Imparate da me che sono mite e umile di cuore" (Mt 11,29)."

Papa Pio XII: Radiomessaggio ai "figli dilettissimi della Cattolica Spagna" del 16/4/1939, in cui il Santo Padre parla delle "radici del materialismo e del laicismo, donde hanno avuto origine i loro errori e le loro disgrazie" (errori e disgrazie di "coloro che sono stati ingannati"). Materialismo, cioè Comunismo direttamente agganciato all'Unione Sovietica; Laicismo, cioè Massoneria direttamente agganciata a Londra e a Washington