Clicks582

“Ipocriti! Come mai questo tempo non sapete valutarlo?” Predicatore: p. Giorgio Maria Faré, OCD

gioiafelice
6
Venerdì della XXIX settimana del Tempo Ordinario (Anno pari) PRIMA LETTURA (Ef 4,1-6) Un solo corpo, un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo. Fratelli, io, prigioniero a motivo del Signor…More
Venerdì della XXIX settimana del Tempo Ordinario (Anno pari)

PRIMA LETTURA (Ef 4,1-6)
Un solo corpo, un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo.


Fratelli, io, prigioniero a motivo del Signore, vi esorto: comportatevi in maniera degna della chiamata che avete ricevuto, con ogni umiltà, dolcezza e magnanimità, sopportandovi a vicenda nell’amore, avendo a cuore di conservare l’unità dello spirito per mezzo del vincolo della pace.
Un solo corpo e un solo spirito, come una sola è la speranza alla quale siete stati chiamati, quella della vostra vocazione; un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo. Un solo Dio e Padre di tutti, che è al di sopra di tutti, opera per mezzo di tutti ed è presente in tutti.

SALMO RESPONSORIALE (Sal 23)
Rit. Noi cerchiamo il tuo volto, Signore.

Del Signore è la terra e quanto contiene:
il mondo, con i suoi abitanti.
È lui che l’ha fondato sui mari
e sui fiumi l’ha stabilito.

Chi potrà salire il monte del Signore?
Chi potrà stare nel suo luogo santo?
Chi ha mani innocenti e cuore puro,
chi non si rivolge agli idoli.

Egli otterrà benedizione dal Signore,
giustizia da Dio sua salvezza.
Ecco la generazione che lo cerca,
che cerca il tuo volto, Dio di Giacobbe.

Canto al Vangelo (Mt 11,25)
Alleluia, alleluia.
Ti rendo lode, Padre,
Signore del cielo e della terra,
perché ai piccoli hai rivelato i misteri del Regno.
Alleluia.

VANGELO (Lc 12,54-59)
Sapete valutare l’aspetto della terra e del cielo; come mai questo tempo non sapete valutarlo?


In quel tempo, Gesù diceva alle folle:
«Quando vedete una nuvola salire da ponente, subito dite: “Arriva la pioggia”, e così accade. E quando soffia lo scirocco, dite: “Farà caldo”, e così accade. Ipocriti! Sapete valutare l’aspetto della terra e del cielo; come mai questo tempo non sapete valutarlo? E perché non giudicate voi stessi ciò che è giusto?

Quando vai con il tuo avversario davanti al magistrato, lungo la strada cerca di trovare un accordo con lui, per evitare che ti trascini davanti al giudice e il giudice ti consegni all’esattore dei debiti e costui ti getti in prigione. Io ti dico: non uscirai di là finché non avrai pagato fino all’ultimo spicciolo».


giudizio idea, parere, opinione, valutazione

giudicare v.tr.

1. valutare, stimare, pesare, soppesare, misurare, calcolare, osservare, vagliare, sondare

2. (dir.) sancire, condannare, assolvere

3. ritenere, reputare, stimare

4. (con compl. predicativo) credere, pensare, essere del parere, considerare

5. decidere, stabilire, disporre

v.intr.

1.
esprimere giudizi, criticare, valutare

2. pensare

3. (dir.) sentenziare.
Giovanni da Rho and 5 more users like this.
Giovanni da Rho shares this.
Non mi piace. Concordo con @Aracoeli e non condivido l'omelia del sacerdote, quando dice che la situazione oggi è chiarissima, che non c'è nessuna confusione proveniente dall'esterno, che le cose non sono mai state così chiare come oggi, che è sufficiente rapportarsi al Vangelo per sciogliere ogni dubbio.

A me pare invece che noi fedeli siamo immersi in un disorientamento dottrinale e pastorale…More
Non mi piace. Concordo con @Aracoeli e non condivido l'omelia del sacerdote, quando dice che la situazione oggi è chiarissima, che non c'è nessuna confusione proveniente dall'esterno, che le cose non sono mai state così chiare come oggi, che è sufficiente rapportarsi al Vangelo per sciogliere ogni dubbio.

A me pare invece che noi fedeli siamo immersi in un disorientamento dottrinale e pastorale tra i più gravi della storia. Un papa ha addirittura parlato di autodemolizione della chiesa: era matto?

La prima domanda che mi viene in mente è questa: siccome pare che nella chiesa ci sia, per la prima volta nella storia, un "papa emerito", istituito (a forza di prassi) da Benedetto XVI e avallato da Francesco e da tutti i cardinali; siccome "san" Giovanni Paolo II disse che nella Chiesa non c'era posto per un "papa emerito": chi dei tre ha ragione? O forse hanno simultaneamente ragione e torto tutti e tre?
diega likes this.
Aracoeli shares this.
No, non mi piace. La confusione che proviamo non riguarda la nostra fede ma il permanere delle mele marcie nella Chiesa. Nessuno dei consacrati alza la voce, anzi, il più delle volte c'è omertà se non addirittura falsità grosse come una casa per difendere l'indifendibile. E' questo che ci confonde.
solosole likes this.
Tempi di Maria likes this.
Fatima. likes this.