Gloria.tv And Coronavirus: Huge Amount Of Traffic, Standstill in Donations
Clicks475
AJPM
2

Una TESTIMONIANZA che TOCCA il CUORE : GRAZIE MARCO !

Album ACTU
* * *
LETTERA DI UN PRETE. DALLA PERIFERIA POVERA DI CARACAS.

Cari amici e nemici di Stilum Curiae, dalla periferia povera di Caracas, (i “rancho”, le “favelas” brasiliane) ci scrive un sacerdote parroco di una chiesa di quei quartieri. È uno sfogo dal cuore, motivato dalla lettura di alcune interviste del giornale spagnolo ABC, una lettera “ex abundantiam cordis”, in cui si toccano diversi argomenti, ma il cui sostrato è unico: e cioè l’importanza centrale, anche nell’affrontare le situazioni sociali drammatiche, di droga e violenza, della preghiera e dell’adorazione e della vita sacramentale. Buona lettura.
(Marco Tosatti)


§§§


Caro Marco.

Il 2019 è quasi finito. Oggi, 30 dicembre, compare nel “prestigioso” giornale ABC, in Spagna, una breve intervista ad un prototipo del “vescovo” bergogliano. Appunto fatto tale nel 2015 per una nostra diocesi in Venezuela, Acarigua-Araure.


Si trova a Madrid per conto della “Aiuto alla chiesa che soffre”, per ricevere appunto aiuti, per continuare in questa messa in scena, sia da parte della politica perversa sia della falsa chiesa bergogliana.

Mentre fanno domande sulla nostra “tragedia”, (che però forse non è più severa di quella della Spagna), non si dice niente da parte dei mass media ispirati dai massoni, tra cui il giornale che pubblica questa intervista vergognosa, sul fatto per esempio che fu una nota e potentissima banca spagnola a sponsorizzare, pagare, la prima campagna elettorale di Chavez nel lontano 1998.

Questo giornale oggi pubblica pure un’altra intervista ad un proprio giornalista, che copre l’ informazione per ABC dalla Catalogna, da Barcellona. Racconta sua “conversione” facendosi battezzare ai 23 anni età. Figlio di comunisti gli fu più difficile dire ai suoi che si era fatto “cattolico” di quando – molto prima – aveva dichiarato di essere gay. E dunque si crede un “omossesuale cattolico” e pensa che nel futuro finalmente la falsa chiesa permetterà pure il “matrimonio” a loro, ma che in tanto non ha fretta perché il suo fidanzato non vuole “sposarsi”. E cioè, non è che ha semplicemente la tendenza omosessuale, ma pubblicamente vive quella vita ed ancora si ritiene “cattolico”.

E questa sarebbe, tra politica e religione, una nazione in migliori condizioni delle nostre, figlie di Santa Maria di Coromoto e di Santa Isabella La Cattolica?

Quanto degrado!

Ma torno al falso “pastore”, falso come la maggioranza, per cui ti rivolgo questa, e magari potrai confermarmi che qualche cosa di così esplicito non si era mai visto. Questa risposta sembra quella d’uno che spiega l’ apostasia di quelli, invece che sia come è, uno di loro stessi che la sprime senza dubbio. Ecco tale e quale copio ed incollo:

“Por eso nuestras parroquias han dejado de ser templos convencionales donde se hace una vida sacramental y se celebra el culto y se han convertido en tiendas de campaña, en comedores sociales, en roperos y farmacias.”

La mia traduzione: “Per questo le nostre parrocchie hanno smesso d’ essere templi convenzionali dove si svolge la vita sacramentale e si celebra il culto per convertirsi in tende, is sale per pasti, is sale per distribuire vestiti e medicinali”.

Io sono Sacerdote e parroco tra le favelas (“ranchos” diciamo qui; “favelas” termine che voi usate, ma d’origine brasiliano) nella periferia di Caracas. E da molti anni servo con l’unica e più potente arma che ci dona Dio, in questa guerra tra l’ apostasia ecclesiale e lo smarrimento sociale, politico, morale. Appunto, di “Ong” ce ne sono troppe. Invece le chiese dove per davvero si vive dei Sacramenti e si da culto d’ Adorazione al Vero ed Unico Dio, Nostro Signore, Re dei re, Imperatore degli imperatori, sonopoche.

Una volta dissi a certo “Nunzio” qui..: “Il male più grande che abbiamo in questo disastro venezuelano, caro monsignore, sono questi falsi vescovi, falsi pastori, che voi ci mettete qui. Che voi scegliete per fare il disastro più grande. La maggioranza senza nessun merito e ancor meno capacità. Gente che avrebbe fatto meglio a buttarsi nella politica. Entrarono eni seminari che senza vera scelta, perché senza vocazione; videro l’opportunità di aggrapparsi alla struttura fisica della Chiesa per poi, da gran signori, agire appunto da poveri politicanti.”

Dunque il risultato è questo. Fanno di tutto tranne che mettere tutta la loro forza in quel servizio, il più potente, che è con i Sacramenti rendere Culto al Vero Dio.

E di fatto oggi ancora riprende forza il veleno delle false “teologie” che non liberano nessuno ma lo rendono più schiavo di prima. Il discorsetto di Bergoglio per il Natale ai signori della curia…è Dio che cambia come cambia la moda. E la conversione sarebbe non dell’uomo a Dio ma appunto al loro dio creato ad immagine e somiglianza dei tempi che corrono. Kasper dixit.

Per questo non sopportano i Miracoli. Devono adulterare la Parola di Dio che invece ci rassicura: “prima il Regno di Dio (ecco il culto d’ Adorazione e la Vita Sacramentale) e la sua giustizia, e tutte queste cose vi saranno date in aggiunta”.

Non sopportano i Veri Santi, ma s’inventano…perfino cambiare 500 anni di Lutero ed oggi rilanciarlo come grande testimone: certo del loro Vangelo ingannato.

Qui io sono isolato. Ma sono il sacerdote più felice al mondo. Qui abbiamo l’Adorazione Perpetua. Inoltre, facciamo Adorazione prima del Santo Sacrificio, dalle 5.40 del mattino; e poi appunto il Santo Sacrificio alle 7.30 e poi in continuazione nella cappella, l’ Adorazione. Anche se siamo in pochi a mantenerla di continuo, sono straordinari i frutti attorno…prima era “normale” ci fossero ogni mese fino a tre morti ammazzati a causa violenza della criminalità. Posso assicurare che negl’ ultimi 10 anni ci sono stati solo tre morti per violenza, drogati. Ed invece altrove, dove non c’ è Culto e Vita Sacramentale, tutto va peggio.

Luis Eduardo Rodrìguez Rodríguez. Dalla “periferia” di Caracas – Venezuela.

* * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * * *

>>> Le IMMAGINI dei 15 MISTERI del ROSARIO
🙏

>>> AVE MARIA (LOURDES & FATIMA) : 650 audios da scaricare 🙏

I santi sacerdoti che tengono in vita la Chiesa, la sostengono e la rendono presente e viva nel mondo delle potestà e dei principati!
Fin nelle periferie, di cui tanti si riempono la bocca, laddove si sperimenta la Provvidenza che pensa a tutto, perché l'essenziale c'è già, grazie a questi santi sacerdoti.
Ecco il katechon (insieme alle apparizioni di Maria Nostra Madre Santissima) che ancora …More
I santi sacerdoti che tengono in vita la Chiesa, la sostengono e la rendono presente e viva nel mondo delle potestà e dei principati!
Fin nelle periferie, di cui tanti si riempono la bocca, laddove si sperimenta la Provvidenza che pensa a tutto, perché l'essenziale c'è già, grazie a questi santi sacerdoti.
Ecco il katechon (insieme alle apparizioni di Maria Nostra Madre Santissima) che ancora sostiene il braccio di Dio Padre, prima che schianti la terra.
Fin quando non arriverà la neochiesa ad imporre la rimozione della vita sacramentale per fare ospedali da campo, refettori, dormitori e farmacie per i morti ammazzati per droga, che ricominceranno al ritmo di 3 e più al mese...
È Dio che opera miracoli. Non sono i trattati, le alleanze, i patti con il mondo. La gerarchia si perververtita e prostituita ma la Chiesa è guidata da Cristo e sotto la protezione di Maria Santissima per cui questi opportunisti ed arrivisti avranno il premio per le loro azioni.