Giorgio Tonini

Miracoli

Incendio di Milano: in una casa distrutta, si salva solo il crocifisso (ved.commento inserito)
Giorgio Tonini
Lo ha raccontato il professor Lorenzo Spaggiari, non credente, direttore della chirurgia toracica dell'Istituto europeo dei tumori e docente all'…More
Lo ha raccontato il professor Lorenzo Spaggiari, non credente, direttore della chirurgia toracica dell'Istituto europeo dei tumori e docente all'università di Milano.
Crocifisso clamorosamente in salvo durante l’incendio di Milano. Una persona che abitava nello stabile distrutto dalle fiamme, racconta un piccolo “miracolo” che sarebbe avvenuto all’interno della sua abitazione, nei tragici momento del rogo.
«Se fossi credente mi sentirei davanti a un miracolo. Da trent’anni però opero chi è colpito dal cancro: i contorni della mia idea di fede si sono progressivamente offuscati. Così non posso che definire incredibile quello ho visto», dice a La Repubblica (3 settembre), il professor Lorenzo Spaggiari, 60 anni, emiliano, direttore della chirurgia toracica dell’Istituto europeo dei tumori e docente all’università di Milano, abitava con la famiglia l’ultimo piano della Torre dei Moro.
“Soltanto una cosa è salva…”
Il professore racconta così il momento in cui si è reso conto che durante…More

Benedetto XVI: la Chiesa si esprima con "cuore e spirito"

Lettera di Marchionne ai nuovi assunti FCA: ecco un esempio di come un AD si esprimeva col cuore (ved.commento)
Giorgio Tonini
Caro Collega, Esiste un mondo in cui le persone non lasciano che le cose accadano. Le fanno accadere. Non dimenticano i propri sogni nel cassetto, …More
Caro Collega,
Esiste un mondo in cui le persone non lasciano che le cose accadano. Le fanno accadere. Non dimenticano i propri sogni nel cassetto, li tengono stretti in pugno. Si gettano nella mischia, assaporano il rischio, lasciano la propria impronta.
È un mondo in cui ogni nuovo giorno e ogni nuova sfida regalano l’opportunità di creare un futuro migliore. Chi abita in quel luogo, non vive mai lo stesso giorno due volte, perché sa che è sempre possibile migliorare qualcosa.
Le persone, là, sentono di appartenere a quel mondo eccezionale almeno quanto esso appartiene loro. Lo portano in vita con il loro lavoro, lo modellano con il loro talento. V’imprimono, in modo indelebile, i propri valori. Forse non sarà un mondo perfetto e di sicuro non è facile.
Nessuno sta seduto in disparte e il ritmo può essere frenetico, perché questa gente è appassionata – intensamente appassionata – a quello che fa. Chi sceglie di abitare là è perché crede che assumersi delle responsabilità dia un …More

Aborto abominevole delitto

“Unplanned” trasmesso dalla tv francese, panico e polemiche tra le femministe. (ved.commento)
Giorgio Tonini
@Francesco I le chiedo di sbloccarmi. Se sono stato irriverente le chiedo scusa.
Francesco I
3 more comments

Argentina. Lo scontro Chiesa-Stato sulla proposta di legalizzazione della cannabis ad uso ricreativo

AGI - Davanti "alla povertà e all'indigenza vissuta da centinaia di migliaia di adolescenti e giovani che non possono aspirare ad una formazione seria o ad un lavoro decente", proporre di legalizzare…

Roma: in nomen omen

“…Il lupo dimorerà con l’agnello…” Isaia 11,6 - ved. commento
Giorgio Tonini
“In nomen omen”, sentenziavano i latini (nel nome il destino...). Una bella traccia di riflessione, in tal senso, potrebbe essere fornita dal nome …More
“In nomen omen”, sentenziavano i latini (nel nome il destino...).
Una bella traccia di riflessione, in tal senso, potrebbe essere fornita dal nome di Roma, di cui è tuttora sconosciuta con certezza la vera origine (la leggenda di Romolo e Remo venne “inventata” molto tempo dopo la Fondazione dal poeta Virgilio, non è stata Roma a far derivare il suo nome da quello dei gemelli, ma viceversa).
Mentre essa veniva fondata nel 753 a.c., negli stessi anni un profeta si aggirava per la terra d’Israele proclamando, fra le altre cose: “...il lupo dimorerà insieme con l’agnello...”(Isaia 1,11-6).
Come non immedesimare subito nell’immagine del lupo il simbolo stesso di Roma e nell’immagine dell’agnello il simbolo stesso del Signore?
In Roma, nell’Urbe eterna, c’è il Vaticano, ossia il cuore stesso del cattolicesimo, da duemila anni.
Roma e Cattolicesimo legati quindi insieme, misteriosamente.
Qualche Padre della Chiesa ha ipotizzato che, mentre le legioni romane marciavano per allargare i confin…More

Primo mistero doloroso

Oggi venerdì: nel primo mistero doloroso contempliamo la preghiera di Gesù nell’Orto degli Ulivi.
Kiakiar
Bravo , contemplare Gesu che si consuma d' amore per noi è sempre salutare per l' anima. Ho compreso nel cuore , in questi giorni , che la prima …More
Bravo , contemplare Gesu che si consuma d' amore per noi è sempre salutare per l' anima. Ho compreso nel cuore , in questi giorni , che la prima opera buona a cui tendere con tutta le forze è evitare ogni minina offesa che possa dispiacere al nostro Salvatore. Poi vengono tutte le altre. La venerabile Suor Consolata Betrone vedeva Gesu nel prossimo e si comportava di conseguenza. E diceva tra se e se ; " il tale o la tale mi è Gesù, c' è Lui in quella persona, quindi la tratterò conseguenza" . Potessimo anche noi avere una tale profondità di pensiero e delicatezza di coscienza!
Giorgio Tonini
O Signore, sei immerso in un oceano di amarezza e di solitudine, nemmeno i tre sono riusciti a vegliare con Te. Sei angosciato da intensissimi …More
O Signore, sei immerso in un oceano di amarezza e di solitudine, nemmeno i tre sono riusciti a vegliare con Te. Sei angosciato da intensissimi dolori morali alla vista di tutti i peccati dell’umanità, che Tu hai volontariamente abbracciato per perdonarli e distruggerli con la Tua imminente Passione, fa che, nonostante tutti i nostri limiti, possiamo offrirTi, con le nostre opere buone, una piccola goccia di refrigerio in tanta angoscia e tristezza.

Sarà anche questo colpa del Concilio?

Omicidio a Treviglio (BG) Lite in casa, ragazza di 15 anni uccide la madre
Giorgio Tonini
beh visto che radioscarpa mi ha bloccato e non posso replicare, lo faccio anche da qui. La Messa del Concilio è valida perché confermata da miracoli …More
beh visto che radioscarpa mi ha bloccato e non posso replicare, lo faccio anche da qui. La Messa del Concilio è valida perché confermata da miracoli eucaristici. Punto. Radioscarpa si metta il cuore in pace e se ne faccia una ragione. Quanto a Warrengrubert, lo rimando a leggere la interminabile serie di commenti che gli ho scritto in precedenza, le cose false le scrive lui. La liturgia è più vicina ai protestanti SOLO per il fatto che esiste anche una Liturgia della Parola (che nutre e sostiene), aspetto questo che la Messa in latino aveva trascurato e reso incomprensibile al popolo. SOLO IN QUESTO SENSO, si è avvicinata ai protestanti, e lo scrivo in italiano: ogni altra attribuzione è falsa, fuorviante e in malafede. Buonanotte!
Giorgio Tonini
Papi del Post Concilio? San Paolo VI, grande amico di André Frossard (penso che sia superfluo spiegare chi sia). Potrebbe essere stato che, un uomo (…More
Papi del Post Concilio?
San Paolo VI, grande amico di André Frossard (penso che sia superfluo spiegare chi sia). Potrebbe essere stato che, un uomo (così ripieno di Spirito Santo e di Spirito di Verità) si sia cacciato ingenuamente tra le fauci di un lupo? No, non può essere stato, quindi Paolo VI aveva tutti i requisiti per essere amato, venerato, rispettato e celebrato dal suo grande amico Frossard, come e’ successo (altro che lupo e nemico della Chiesa: un grande Santo!).
San Giovanni Paolo II, il papa salvato miracolosamente il 13 maggio (dice qualcosa la data?) dal proiettile di Ali Agca, che effettuò un percorso anomalo sfiorando organi vitali senza però uccidere (proiettile poi incastonato nella corona della Madonna di Fatima a perenne ringraziamento). San Giovanni Paolo II, unanimi consensi gli attribuiscono la caduta del muro di Berlino; inoltre fu chiaramente la causa della disintegrazione dell’URSS (prima volta nella storia: rivoluzione senza neanche un morto): lo …More
One more comment

Afghanistan: catastrofe umanitaria

"I Talebani formano elenchi di donne-ragazze tra 12-45 anni". L'America può tornare a occuparsi di pronomi e bagni transgender“. Il presidente afghano chiede aiuto con i Talebani a 7 km da Kabul. Ma …
Christoforus78
Hanno fatto guerra ad una nazione con la scusa di liberarlo dai talebani, ora lo riconsegnano agli stessi chiavi in mano.
LiberaNosDomine
L'occidente troverà il tempo e il da farsi al prossimo 11 settembre...
2 more comments

È morto Gino Strada

È morto improvvisamente il fondatore di Emergency Gino Strada. Lo si apprende da fonti vicine alla famiglia. Strada aveva 73 anni. Da tempo soffriva di problemi di cuore.
Giorgio Tonini
Sicuramente nella sua vita ha fatto un sacco di bene, anche se non sono mancati sospetti di tipo affaristico, ma che importa? Il bene è bene. In …More
Sicuramente nella sua vita ha fatto un sacco di bene, anche se non sono mancati sospetti di tipo affaristico, ma che importa? Il bene è bene. In ogni caso, non sta a noi giudicarlo. Sicuramente, però, questo è certo: è stato più cattolico lui di tanti tonacati, l’ultimo dei quali messo in galera per pedofilia qualche giorno fa (Don Vincenzo Esposito - Diocesi di Perugia, ma la Curia ha preso atto dell’arresto “con stupore”). Con stupore? Ma va…
Giorgio Tonini
Santo subito?

Chi mai sarà stato?

Papa Francesco interrotto da una telefonata urgente durante l'udienza generale Mentre stava andando a salutare i fedeli gli hanno passato un cellulare. Bergoglio gesticola per qualche secondo. Non …
Giorgio Tonini
Sicuramente non era l’ottico che gli chiedeva di passare a provare gli occhiali, …o il cardinale elettricista che non trovava una pinza…
Giorgio Tonini
Segue: “ Non si sa chi era all'altro capo del filo. Il Vaticano: "Telefonata privata"

Dies Irae

Accanto all’apocalittica cattolica (Profezie di Gesù sugli Ultimi Tempi , Scritti del N.T. in particolare Lettere di San Paolo, San Pietro e Apocalisse), esiste una letteratura vetero testamentaria, …
Giorgio Tonini
I CCR (Creedence Clearwater Revival) non erano certo dei mistici, ma una band rocchettara statunitense. Alcuni particolari descritti nel testo si …More
I CCR (Creedence Clearwater Revival) non erano certo dei mistici, ma una band rocchettara statunitense. Alcuni particolari descritti nel testo si sono rivelati profetici e sono impressionanti (il soffiare dei venti, i fulmini, gli uragani, i terremoti, gli straripamenti di fiumi), per cui, prima di dare credito ai presunti veggenti che spuntano fuori come funghi, ricordiamoci: a condire e confezionare per bene delle buone profezie di castighi, bastano dei CCR che non erano certo dei mistici! DISCERNIMENTO!!!
Giorgio Tonini
È il mio primo post, un po’ di pazienza, lo completo: “… in particolare con il Profeta Daniele, ma anche una apocalittica pagana. Su alcuni punti, …More
È il mio primo post, un po’ di pazienza, lo completo: “… in particolare con il Profeta Daniele, ma anche una apocalittica pagana.
Su alcuni punti, però, esse convergono, ossia sulla distruzione del mondo con il fuoco.
Ecco perché, nel canto del Dies Irae, due delle due tradizioni si allineano, così come, appunto, attestano Davide (Re-profeta) e la sibilla (pagana).
Curioso notare come, in tempi recenti, in un breve motivetto degli anni ‘70 dei CCC dal titolo “Bad moon rising” vengano inserite queste strofe (traduco): “…
SORGE UNA LUNA CATTIVA
Vedo sorgere una luna cattiva
Vedo arrivare problemi
Vedo terremoti e fulmini Vedo tempi difficili oggi Non andare in giro stanotte Ti prenderà sicuramente la vita Sta sorgendo una luna cattiva Sento soffiare gli uragani So che presto arriverà la fine Temo lo straripare dei fiumi Sento la voce di rabbia e rovina Non andare in giro stanotte…ecc. Spero che tu abbia sistemato le tue faccende Spero tu sia pronto per morire Sembra che noi si stia …
More