Lingua

Click
570
Patti Lateranensi: la casa di Francesco Pacelli dove nacque l’accordo

Francesco I 8
Le foto scattate al Laterano l’11 febbraio 1929 lo ritraggono vicino al cardinale Pietro Gasparri e Benito Mussolini: si tratta di Francesco Pacelli, il giurista che per la Santa Sede seguì le … Espandi
Francesco I
@Serena exanonimi

Non tutti sanno che una grossa responsabilità per l'approvazione della legge sul divorzio, anche per i matrimoni concordatari, fu dovuta all'atteggiamento miope delle gerarchie ecclesiastiche ed a Paolo VI .

L'eclettico sacerdote pugliese don Olindo del Donno,
(già cappellano militare delle camicie nere poi deputato del MSI) laureato in utroque iure ed avvocato cassazionist… Espandi
Grazie, non ero affatto a conoscenza di questo studio su un possibile ricorso. Atteggiamento solo "miope"delle gerarchie ecclesiastiche o qualcosa di peggio?
TommasoG
Non ne sapevo nulla: quindi non si può fare un matrimonio solo ecclesiastico?
Francesco I
Certo che si può far celebrare il cosiddetto "matrimonio segreto", ma non tutti i vescovi lo consentono, è consentito sempre, invece celebrare il matrimonio meramente ecclesiastico quando sia già in essere un matrimonio civile.

Ma qui si parlava di un caso diverso: l'avvocato don Del Donno, sosteneva (secondo me con ragione) che:

Stabilendo l'articolo 7 della costituzione quale unico foro compe… Espandi
TommasoG
Grazie mille della precisazione, gentilissimo.
Il ricordo dei Patti Lateranensi evoca immediatamente quello di "Matrimonio Concordatario", e il cuore si stringe al pensiero dello scempio che è stato fatto dell'istituzione matrimoniale nel corso di questi ultimi decenni, a partire dalla sciagurata legge sul divorzio. Ci si chiede se oggi abbia ancora un senso per un cattolico celebrare un matrimonio concordatario. E' certo però che, sebbene … Espandi
Francesco I
@TommasoG
Ho cancellato il post senza l'audio ed ho nuovamente inserito il video.
Grazie per avermi avvisato.
TommasoG
Di nulla, grazie a lei di aver provveduto