Clicks928

Aberrazioni "Novus Ordo Missae" N. 14: Balli tribali africani

Dissacrante e blasfemo, quanto accaduto nella serata di sabato scorso nella parrocchia di None (diocesi di Torino) dei Santi Gervasio e Protasio : balli tribali e danze africane all’interno della …More
Dissacrante e blasfemo, quanto accaduto nella serata di sabato scorso nella parrocchia di None (diocesi di Torino) dei Santi Gervasio e Protasio : balli tribali e danze africane all’interno della chiesa invece dei cori cristiani.
E la gente si è rivoltata, chiedendo l’intervento del ministro Salvini. Che però non è ancora Papa.
E non è la prima volta che l’associazione Tamra si esibisce con le sue percussioni in chiesa a None: «C’era già stata una serata qualche tempo fa e nessuno si era lamentato» ricorda il parroco don Giancarlo Gosmar. Perché nessuno l’aveva saputo.
voxnews.info/…/balli-tribali-a…

NOTA

Da quando Montini ha orribilmente riformato la liturgia gli abusi si sono moltiplicati:


Aberrazioni del "novus ordo missae" n.1 : La comunione self-service

Aberrazioni del "Novus Ordo Missae" n. 2 : La Messa con i carri allegorici

Aberrazioni del "Novus ordo Missae" n. 3 : Il prete mangiafuoco

Aberrazioni del "Novus Ordo Missae" n. 4 : La carnevalata

Aberrazioni del "Novus Ordo Missae" n.5: Il Mago di Oz

.......

"Messa" con i serpenti

.........

Sancta Missa Secundum Cardinalem Sanctae Romanae Ecclesiae Bergoglio sive Papam Franciscum

...........
Aberrazioni del "Novus Ordo Missae" N. 6 : Comunione con i Pagliacci Blu

.........

Aberrazioni del "Novus Ordo Missae" N. 7 Introito con i pagliacci

............

Aberrazioni del "Novus Ordo Missae" N.8 : Messa tango alla presenza di un cardinale

................

Aberrazioni del novus ordo missae n.9 : "Presbyterus ex machina"

..............

Aberrazioni novus ordo missae n. 10 : Messa di Natale di mezzanotte Chiesa San Rocco Torino (Natale 2017)
................
Senza parole: quando fare la comunione non ha più nulla di sacro
..............

Aberrazioni "Novus Ordo Missae" n. 11. Domenica delle Palme 2018
............

I frutti del concilio: Prete spara acqua benedetta
........
Aberrazioni novus ordo missae N. 12 : "L'ostensorio volante"
Aberrazioni "novus ordo missae" n. 13 : Il vescovo ignudo
Aberrazioni "novus ordo missae" n. 13 : Il vescovo ignudo


......................
Aberrazioni "novus ordo missae" n. 13 : Il vescovo ignudo
alfredo
Questi sacerdoti che offendono il luogo sacro meriterebbero essere cacciati dalla chiesa.....
E' il grave equivoco col quale, ormai da tempo (e con questi effetti nefasti), la Chiesa ha snaturato l'impegno alla "inculturazione". Con la parola si intendeva arricchire la cultura di un popolo portandovi i valori evangelici: liturgia come luogo del sacro e del'incontro con Dio, simboli come catechesi mistagogica, silenzio come luogo di preghiera contemplativa, assemblea come comunione nel …More
E' il grave equivoco col quale, ormai da tempo (e con questi effetti nefasti), la Chiesa ha snaturato l'impegno alla "inculturazione". Con la parola si intendeva arricchire la cultura di un popolo portandovi i valori evangelici: liturgia come luogo del sacro e del'incontro con Dio, simboli come catechesi mistagogica, silenzio come luogo di preghiera contemplativa, assemblea come comunione nel decoro e nella festa (ben diversa dalla gioia chiassosa mondana), adorazione eucaristica come continuità dell'Eucaristia, morale come "vivere in Cristo" ecc. Vero che "inculturazione" intendeva anche adottare il linguaggio della cultura del popolo ma a condizione che servisse ad assimilare il Vangelo o che fosse orientata a questo scopo, purificandola da ogni richiamo al paganesimo. Con amarezza, non mi meraviglio però più di tanto. Constato che anche noi, in Italia e in Europa, abbiamo assimilato i modelli del mondo: musica liturgica stile Sanremo, arte impressionista, architettura ispirata all'urbanistica futurista, ecc. Che ora poi importiamo anche i canti tribali africani magari spacciandoli per liturgici, beh, non s'offenda il Parroco, ma è proprio "demenziale"! Povero Parroco e poveri fedeli!