Clicks43

On. Giovanni Donzelli: "Lo Stato apre le porte del PalaEur a Panzironi per il "Life 120 Day". Indecente permettere a questo ciarlatano di lucrare sulla disperazione delle persone. L’evento che si svolgerà domenica 30 giugno al PalaEur a Roma. La struttura è di proprietà della società Eur Spa, i cui soci sono per il 90% il Ministero del Tesoro e per il 10% il Comune di Roma, che sono dunque colpevoli. L’ho detto anche intervenendo alla Camera.

gioiafelice
E’ inaccettabile che il governo, mentre gli organismi indipendenti di Agcom e Antitrust sanzionano il metodo Life 120 pericoloso per la salute dei cittadini (LEGGI QUI), conceda ad Adriano Panzironi …More
E’ inaccettabile che il governo, mentre gli organismi indipendenti di Agcom e Antitrust sanzionano il metodo Life 120 pericoloso per la salute dei cittadini (LEGGI QUI), conceda ad Adriano Panzironi la struttura per il “Life 120 Day”, l’evento che si svolgerà domenica 30 giugno al PalaEur.

La struttura è
di proprietà della società Eur Spa, i cui soci sono per il 90% il Ministero del Tesoro e per il 10% il Comune di Roma, che sono dunque colpevoli. L’ho detto anche intervenendo alla Camera: ecco il video qui sotto.

Ho presentato una nuova interrogazione sul caso, l’ennesima dopo le molte presentate nell’ultimo anno (LEGGI QUI), per fare chiarezza e chiedere che la proprietà affigga domenica, all’interno e all’esterno del palazzetto, cartelli per diffondere, a scopo preventivo, i corretti stili di vita e di alimentazione indicati dalla medicina.

Nonostante lo stesso Ministro della Salute Giulia Grillo abbia condannato le pratiche di Panzironi, il governo non si mostra determinato fino in fondo a fermare la diffusione di un metodo pericolosissimo e che sfrutta la sofferenza delle persone per interessi personali, facendo credere alle persone di poter guarire da malattie anche gravissime, come il cancro e l’Alzheimer (LEGGI QUI).

Da tempo chiediamo chiarezza su una vicenda gravissima e il governo avrebbe secondo noi dovuto impedire a Panzironi di usare la televisione per diffondere le sue teorie (LEGGI QUI).

Invece il vicepremier Di Maio, che ha le deleghe delle telecomunicazioni, non ha speso una sola parola.


www.giovannidonzelli.it/attivita/panzironi-fa-il…