Clicks41

Il primo comandamento condanna l'idolatria

Il primo comandamento condanna l'idolatria

Il primo comandamento di Dio proibisce l'idolatria e tutte le pratiche occulte (magia, divinazione e spiritismo).

Il peccato dell'idolatria è considerato il peccato più grave di tutti i peccati, perché è un crimine contro la grandezza e l'onore verso Dio.

CHE COS'È L'IDOLATRIA?
- L'idolatria è quando l'uomo fà dalle cose create un idolo e rende a lui omaggio, adorazione e gli dedica il suo tempo e denaro. Come in passato, anche ora, il diavolo si materializza o si manifesta il suo potere attraverso la forma visibile di un idolo, il culto di una divinità pagana, la falsa religione, la dipendenza peccaminosa o la pratica occulta di uno sciamano ed un mago.

Forme d'idolatria:

1. Idolatria pagana

2. Idolatria corporea

3. Idolatria del proprio "ego"

4. Idolatria occulta

I. Idolatria pagana

Idolatria pagana è associata alle pratiche di magia, divinazione, spiritismo e forze extrasensoriali; adorazione degli idoli, cannibalismo, culto del guru, falsa rivelazione di Dio, satanismo.

- religioni pagane (buddismo, induismo, confucianesimo, lamaismo, animismo, islam, ecc.);

- Culto della Madre Terra - Pachamama (Amazonia);


Il sincretismo religioso è la via per l'apostasia delle fede

- Culti e sette neopagani;

- Massoneria;

- Religione New Age.

II. Idolatria corporea (culto del proprio corpo):

- schiavitù della lussuria sessuale (pornografia);

- l'omosessualità ed altre deviazioni sessuali LGBTQ;

- edonismo nel cibo, riposo e musica;

- alcool, drogha, il fumare;

- moda (bellezza del corpo e dei vestiti);

- bodybuilding;

- tatuaggi;

- eccessiva cura del corpo (salute, alimentazione, riposo, ecc.)

III. Idolatria dello spirito umano (il culto del proprio "Io"):

- professionismo e ricerca della gloria umana;

- denaro e ricchezza;


- avidità;

- attaccamento alle persone e alle cose materiali;

- culto della propria persona o di altri (musicisti, attori, atleti, politici, artisti, ecc.);

- ideologie (fascismo, comunismo, genere, transumanesimo), ateismo, razionalismo, umanesimo;

L'idolatria corporea e spirituale è una manifestazione di edonismo ed arroganza umana. Un uomo dal proprio corpo e da se stesso è fatto un idolo al quale rende adorazione e lo serve. L'area dell'anima umana è coinvolta qui dall'inteletto, la volontà e le emozioni.

PECCATI DELL'OCCULTISMO

Il mondo dell'occultismo è piuttosto vasto e segreto. Questo è il territorio esplicito del diavolo. La radice dell'occulto è la pratica della magia, della divinazione, dello spiritismo, delle scienze occulte, della falsa spiritualità, dei pregiudizi, degli oggetti occulti, della musica rock, dei film e letteratura occulta ed altro. Divinatori, maghi, sciamani e guaritori sono servi di Satana! Sono strumenti di potere e manipolazione diabolici.

L'occultismo è una forma di idolatria. Perché? Perché l'uomo si rivolge al diavolo o ai suoi servi, e non al Dio vivente. Gli dà la sua fede, apre la sua anima e si unisce a lui. Sant'Efrem dice "Vergogna per un cristiano che sta ricostruendo l'alleanza con il diavolo". Il diavolo non è Dio (che è onnipotente e onnisciente), ma solo un angelo caduto - una creazione, quindi non conosce il futuro e fa pseudo-miracoli, pseudo-guarigioni e pseudo-profezie.


Culto pagano nel gardino del Vaticano_04.10.2019

Che cos'è la divinazione?
La divinazione è una pratica occulta praticata da uno stregone, chiaroveggente, mago o indovino per conoscere cose segrete o anticipare il futuro. La divinazione è opposta al dono della profezia - il dono dello Spirito Santo!


Che cos'è la magia?
La magia è una pratica occulta ed un rituale dedicato a Satana, in cui il mago chiede aiuto alle forze demoniache. Esiste la magia nera (magia della morte) e la magia bianca (magia del "buono").

Che cos'è lo spiritismo?
Lo spiritismo è una pratica occulta per evocare gli spiriti dei morti o dei demoni (leader spirituali) per conoscere le cose segrete o acquisire una conoscenza e il potere spirituale. La persona che lo sta facendo diventa un medium spirituale.

Tutto sulle superstizioni
Le superstizioni sono peccati contro la fede, la speranza e l'amore di Dio! La base della superstizione sono le credenze popolari o la falsa fede per conferire un potere ed un significato straordinario a certe cose, eventi e fenomeni naturali. I pregiudizi sono positivi o negativi. Sono basati sulla paura e sono irrazionali. La loro origine è dal paganesimo.


L'origine dei pregiudizi è in paganesimo.

L'incredulità e il pregiudizio si incontrano sempre! Quando si rifiuta la fede nel vero Dio, allora si inizia a credere in mille stupidagini. Un cristiano che crede nella superstizione non si fida in Dio e la sua fede è superficiale e superstiziosa. Tale persona non ha capito ancora l'essenza della fede cristiana. Spesso le persone credono nei pregiudizi a causa dell'ignoranza perché nessuno dei sacerdoti lo ha detto loro.

Come trattare i sogni?
Il sonno è un'area del inconscio umano e della psiche. I sogni hanno una tripla fonte, cioè derivano: 1) da noi stessi (le nostre esperienze e desideri); 2) da Dio (raramente); 3) dal diavolo. Qui bisogna avere il discernimento spirituale e la vera saggezza. Noi cristiani non dobbiamo programmare la nostra vita secondo i sogni. C'è un principio comune: non crediamo nei sogni, se abbiamo sognato qualcosa allora lo dimenticiamo e basta!


comunitacattolicateotokos.blogspot.com/…/il-primo-comand…