21:00
Suicidio occidentale. Perché è sbagliato processare la nostra storia e cancellare i nostri valori di Federico Rampini «Il declino dell’Occidente è uno spettro che ci angoscia da tempo. Ora, però, …More
Suicidio occidentale. Perché è sbagliato processare la nostra storia e cancellare i nostri valori di Federico Rampini

«Il declino dell’Occidente è uno spettro che ci angoscia da tempo. Ora, però, succede qualcosa di nuovo: è in corso la nostra autodistruzione. L’ideologia dominante, quella che le élite diffondono nelle università, nei media, nella cultura di massa e nello spettacolo, ci impone di demolire ogni autostima, colpevolizzarci, flagellarci. Secondo questa dittatura ideologica, non abbiamo più valori da proporre al mondo e alle nuove generazioni, abbiamo solo crimini da espiare. Questo è il suicidio occidentale. Tutto ciò che accade ai nostri confini, come la tragedia Ucraina, si spiega con questo retroscena interno: i nemici dell’Occidente sanno che ci sabotiamo da soli, rinunciando alle nostre certezze, cancellando la fiducia in noi stessi. […]

"Suicidio occidentale" di Federico Rampini

Cancel Culture, l'eterno sogno gnostico di ricominciare da capo. Di Mons. Giampaolo Crepaldi

Una nazione senza cultura è davvero qualcosa di molto triste. Sarebbe una nazione in cui le persone non sanno cosa difendere, cosa coltivare o cosa trasmettere. Annulla culturademolisce le statue di Cristoforo Colombo, ogni traccia evidente dei Missionari che evangelizzarono le Americhe, e ogni Padre Fondatore ovunque sia stato e qualunque cosa abbia fondato, e si estende a voler spazzare via la cultura occidentale in generale, la metafisica greca, il diritto romano , cultura cristiana. Di per sé, però, anche questo è un fatto culturale. Cancellare una cultura significa esprimere una cultura. Anche il nichilismo anticulturale è una cultura. La contraddizione è ovvia, ma sembrerebbe che i fautori di questa moda attuale siano ciechi a questo fatto poiché il principio di non contraddizione è molto probabilmente anche una delle loro vittime designate. Cancel Culture, the eternal Gnostic dream of starting over from scratch