Clicks2.3K

Il Santo Rosario: la preghiera che salva il mondo

Il potere del Santo Rosario

L'amore alla recita del S. Rosario è il termometro spirituale della nostra pietà. Il Rosario è una corda tesa fra la terra e il cielo, che non lascia si perda colui che vi è aggrappato.

Il Rosario è il catechismo degli analfabeti, è il libro dei ciechi e dei malati, è il custode della virtù dei giovani, è il consolatore dei vecchi, è il riposo del lavoratore, è il compagno di chi viaggia, è lo scudo di chi combatte, è il parafulmine dell'anima e della famiglia.

Il Rosario ci sosterrà in vita, ci conforterà in morte, onorerà la nostra bara, ci seguirà nel sepolcro per trasformarsi poi in una gioiosa corona che cingerà il nostro capo risorto per tutta l'eternità.

Recita il Rosario ogni giorno. Recitalo con raccoglimento, devozione e amore; per te, per i tuoi; per i vivi e per i morti; di giorno e di notte; in casa e fuori; da solo e meglio ancora in comune.

Recita il Rosario, vivine i misteri, fattene apostolo.

Incorona ogni giorno la tua Regina con questa corona di mistiche rose; ti assicurerai così una corona di gloria con cui Maria ti coronerà in cielo.

Ama anche la tua corona e portala sempre con te.

caterina Giuliana turina
bellissima meditazione,,io amo ritirarmi in camera..prendo il pc e la corona..e recitare rosario altre preghiere che alterno a delle canzoni cristiani e i pensieri tristi in questo momento difficile.se ne vanno.mi sento serena..grazie Fra' Pietro
fidelis eternis
Ottimo articolo, da leggere e rileggere, per non dimenticsre mai queste parole, questi paterni consigli....