Clicks12.7K
Savinus
39

Papa Francesco: "Sotto la croce la Madonna ha pensato: DIO E' BUGIARDO! MI HA INGANNATA!"

La Madonna ha sempre taciuto, anche ai piedi della Croce...Il Vangelo non ci dice nulla: se ha detto una parola o no…... Era silenziosa, ma dentro il suo cuore, quante cose diceva al Signore! ‘Tu, quel giorno - questo è quello che abbiamo letto - mi hai detto che sarà grande; tu mi ha detto che gli avresti dato il Trono di Davide, suo padre, che avrebbe regnato per sempre e adesso lo vedo lì!’. LA MADONNA ERA UMANA! E FORSE AVEVA VOGLIA DI DIRE: 'BUGIE! SONO STATA INGANNATA!'..."

dall'Omelia di oggi 20 Dicembre 2013 a Santa Marta (fonte Radiovaticana):www.news.va/…/il-papa-il-mist…
valentinomantini
E' assurdo,Maria sapeva come anche gli apostoli che il Figlio dell'uomo avrebbe sofferto,è scritto!GRANDE BESTEMMIA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Personalmente prima di svegliarmi ne ho dette tante alla mia Madre Celeste Santissima,grazie a Dio che ha istituito il sacramento della riconciliazione ho chiesto perdono con tutto il cuore!Spero lo faccia anche lui!
magnificatfatima
Bibbia, vita, morte e prima resurrezione (Immacolata concezione)

"Ella rimase sempre Vergine alla volontà di Dio, non smarrì mai il Suo Spirito".


Bibbia, vita, morte e prima resurrezione (Immacolata concezione)
Malleus Hæreticorum
Questi Papi non han forse compreso che il lor mentore non prævalebit contro la Chiesa ?
simone2
canale angelo, un papista cristallino.
Il cattolico invece sa che lo Spirito Santo puo'essere anche rifiutato dai cardinali e dal papa stesso.
Era da Papa che ci aspettavamo che Benedetto contrastava le eresie. Adesso è in "pensione"- non possiamo aspettarci niente da lui.
canale angelo
Ancora un appunto ma voi vi immaginate Benedetto XVI da tutti riconosciuto come un grandissimo teologo che se ne sta a guardare senza proferire parola mentre il suo successore porta la chiesa di Dio fuori dalla dottrina cattolica,ma allora secondo il vostro ragionamento di che cosa dovremmo accusare Benedetto XVI?suvvia ragazzi non diciamo stupidate e ringraziamo Dio misericordioso per le …More
Ancora un appunto ma voi vi immaginate Benedetto XVI da tutti riconosciuto come un grandissimo teologo che se ne sta a guardare senza proferire parola mentre il suo successore porta la chiesa di Dio fuori dalla dottrina cattolica,ma allora secondo il vostro ragionamento di che cosa dovremmo accusare Benedetto XVI?suvvia ragazzi non diciamo stupidate e ringraziamo Dio misericordioso per le tantissime benedizioni accordateci tramite LA SUA CHIESA Dio vi benedica tutti e ci perdoni per la nostra pochezza d'uomini ave Maria.
canale angelo
e intanto il demonio sta in un angolo e se la ride la Vergine Santissima non ci raccomanda altro che pregare molto per la chiesa i sacerdoti i vescovi e il popolo di Dio tutto,vergogna guardatelo oggi questo popolo di Dio.......dubita dello Spirito santo non tiene conto che a guidare la chiesa e' il Cristo non sostiene il Santo Pontefice con le azioni e le preghiere anche a nostro Signore …More
e intanto il demonio sta in un angolo e se la ride la Vergine Santissima non ci raccomanda altro che pregare molto per la chiesa i sacerdoti i vescovi e il popolo di Dio tutto,vergogna guardatelo oggi questo popolo di Dio.......dubita dello Spirito santo non tiene conto che a guidare la chiesa e' il Cristo non sostiene il Santo Pontefice con le azioni e le preghiere anche a nostro Signore qualcuno rimprovero'di cacciare i demoni con l'aiuto di altri demoni e a proposito di questo il Signore disse:''Tutte le bestemmie saranno perdonate ai figli degli uomini eccetto la bestemmia contro lo Spirito Santo''attenti fratelli miei il Papa viene eletto dalla somma sapienza del Santo Spirito.
Johnny70
Sono basito.
Cio' che mi sento di aggiungere e' che solo satana ed i suoi servitori attaccano la Madonna che e' il suo piu' acerrimo nemico
Chiara Benedetta
@Johnny70
👏 👍
GIUSTO!
!! ...E altre ipotesi sono
solo supposizioni! 😡
Johnny70
La Madonna sapeva benissimo quale fosse la MISSIONE di Gesu'. Sapeva che sarebbe morto per la redenzione dell'umanita' e sapeva che sarebbe risorto. Altre ipotesi sono solo supposizioni ........ che e' meglionon commentare.
famigliacattolica
E poi cosa si sa' cosa ha pensato Maria sotto la Croce....? Chi puo' dirlo? Ma se era Immacolata Concezione, senza peccato originale, come puo' aver peccato cosi' contro Dio, sopratutto contro la speranza e lo Spirito Santo?
Se il Vangelo tace non e' meglio tacere? E cio' che e' stato gia' detto riguardo Maria , anche da Papi...non vale niente?
famigliacattolica
Anche Giuda parlava sempre dei poveri , e teneva la borsa coi denari, e Gesu' lo rimprovera perche ' il Giuda aveva da dire sull'olio profumato e costoso che si voleva usare per Gesu'....i poveri...diceva...se si vende l'olio si da' ai poveri. E cosa rispose Gesu'? Giuda Era il primo socialista della storia, usare i poveri come scudo per nascondere invece la mancanza di fede ed un certo …More
Anche Giuda parlava sempre dei poveri , e teneva la borsa coi denari, e Gesu' lo rimprovera perche ' il Giuda aveva da dire sull'olio profumato e costoso che si voleva usare per Gesu'....i poveri...diceva...se si vende l'olio si da' ai poveri. E cosa rispose Gesu'? Giuda Era il primo socialista della storia, usare i poveri come scudo per nascondere invece la mancanza di fede ed un certo materialismo , pigro nel dare a Dio cio' che e' di Dio ED INFATTI ALLA FINE HA TRADITO GESU' perche' voleva un messia che liberasse israele dai romani . Anche il comunismo sembrava difendere i poveri e non lo ha mai fatto , perche' nascondeva l'ateismo materialista dietro all'apparente difesa del popolo. E come non pensare ai Farisei che stavano nelle piazze a farsi vedere che davano l'elemosina ai poveri ...per farsi vedere , farsi vedere.....mentre invece la carita' deve essere nascosta , la mano destra non deve vedere cio' che fa' la sinistra , perche' questa e' la vera umilta'. E cosi' il pubblicano all'ultimo posto usciva giustificato dal Tempio perche' chiedeva perdono a Dio anche se non faceva carita' ai poveri...mentre il Fariseo vanesio ne usciva condannato . Quando si toglie il profumo prezioso a Dio con la giustificazione della poverta' della Chiesa o dell'aiuto ai poveri...si fa' la fine del Fariseo vanesio , con la differenza che i farisei modernisti neanche cercano di onorare Dio , neanche ipocritamente come facevano i Farisei del tempo.....ignorano Dio completamente, ne stravolgono la Fede, la liturgia, i sacramenti...troppo faticosi come lo spalmare il profumo su Gesu'....con la scusa che basta dare da mangiare ai poveri per essere Cristiani e salvarsi. Gesu' e' stato chiaro.....la salvezza viene dapprima con la Fede, il pentimento , la richiesta di perdono a Dio, la penitenza, la preghiera, il sacrificio...e poi come opere della fede, della vera Fede.... viene la carita' , l'elemosina e queste vengono ben fatte perche' vengono da anima pura ...e non esistono solo i poveri nello stomaco...ma sopratutto nello spirito.....perche' non basta rimpirgli la pancia, occorre che gli si ripulisca l'anima!
Con la scusa della Chiesa dei poveri si sta' svuotando tutto il profumo per Dio, l'onore che gli si deve , i doveri che abbiamo verso di lui e verso la nostra anima...con l'illusione che bastera' fare un po' di carita' ai poveri per coprire il marcio che abbiamo lasciato dentro ed intorno a noi .....i Farisei si sono evoluti ma sempre sepolcri imbiancati rimangono...sono Farisei modernisti !!!.

QUESTO E' VANGELO!
Padre Giuseppe Cappello
😇
cristian d amico
"Noi siamo chiamati a continuare le opere di Gesù sulla terra. A stare vicino agli ultimi e ai poveri!!! Papa Francesco ci sta riportando al cuore del Vangelo"

Siamo CATTOLICI o seguaci della Teologia della Liberazione, di un messianismo politico-sociale che vuole il paradiso sulla terra come gli ebrei talmudici?
il cuore del Vangelo NON è questo, mi dispiace, andate a catechismo. Questa è una …More
"Noi siamo chiamati a continuare le opere di Gesù sulla terra. A stare vicino agli ultimi e ai poveri!!! Papa Francesco ci sta riportando al cuore del Vangelo"

Siamo CATTOLICI o seguaci della Teologia della Liberazione, di un messianismo politico-sociale che vuole il paradiso sulla terra come gli ebrei talmudici?
il cuore del Vangelo NON è questo, mi dispiace, andate a catechismo. Questa è una CONSEGUENZA di un uomo che CREDE in GESU' CRISTO e che riceve il dono dello Spirito di Amore del Signore, allora è in grado di amare i fratelli come se stesso (CARITA').

Il cuore del Vangelo è: "Molti altri segni fece Gesù in presenza dei suoi discepoli, ma non sono stati scritti in questo libro. Questi sono stati scritti, perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio” (Gv 20, 30-31) oppure "esultate di gioia ineffabile e glorificata, conseguendo il fine della vostra fede: la salvezza delle anime" (1Pt 1, 8-9).

Il cuore del Vangelo è l'annuncio che Dio si è fatto Uomo per salvare le nostre ANIME e donarci la VITA ETERNA in comunione con Lui come figli adottivi da lui redenti con il sacrificio della Croce e Resurrezione.....e così salvarci dalla dannazione eterna causata dal peccato originale....la Chiesa serve per questo, per comunicarci Cristo Redentore, non per fare la solidarietà sociale.

Tutto il resto (carità, ecc) è meravigliosa conseguenza dell'accettazione dell'Annuncio (FEDE)
famigliacattolica
Incredibile leggere cosa e' stato in grado di dire.....
Alea
Gli Apostoli non facevano i diaconi!
Io non capisco perché alcuni Sacerdoti, avendo in odio la preghiera e l'amicizia con Dio; cercano l'amicizia dei poveri, e con la scusa di prendersi cura di loro non pregano (poverini non hanno tempo!?), la Messa e la relativa omelia diventano una trappola, per i fedeli, perché è impossibile non constatare l'assoluta mancanza di devozione e di conoscenza di …More
Gli Apostoli non facevano i diaconi!
Io non capisco perché alcuni Sacerdoti, avendo in odio la preghiera e l'amicizia con Dio; cercano l'amicizia dei poveri, e con la scusa di prendersi cura di loro non pregano (poverini non hanno tempo!?), la Messa e la relativa omelia diventano una trappola, per i fedeli, perché è impossibile non constatare l'assoluta mancanza di devozione e di conoscenza di Dio. Ecco gli Apostoli cosa pensavano della Carità:
[2]Allora i Dodici convocarono il gruppo dei discepoli e dissero: «Non è giusto che noi trascuriamo la parola di Dio per il servizio delle mense. [3]Cercate dunque, fratelli, tra di voi sette uomini di buona reputazione, pieni di Spirito e di saggezza, ai quali affideremo quest'incarico. [4]Noi, invece, ci dedicheremo alla preghiera e al ministero della parola». [5]Piacque questa proposta a tutto il gruppo ed elessero Stefano, uomo pieno di fede e di Spirito Santo, Filippo, Pròcoro, Nicànore, Timòne, Parmenàs e Nicola, un proselito di Antiochia. [6]Li presentarono quindi agli apostoli i quali, dopo aver pregato, imposero loro le mani.
osturent64
🚬 ecco un prete a cui fare cappello scherzi a parte la mia preghiera è assicurata padre giuseppe tvb e ti seguiro'in tutti i tuoi interventi a maronna t'accumpagna w papa francesco e la santa chiesa di dio 🚬
Padre Giuseppe Cappello
Invece di dire molte sciocchezze e perdere tempo... perchè non si va a visitare gli ammalati e infermi, a portare qualcosa ai poveri, a far visita ai carcerati!!! Muovetevi!!! Il tempo è breve. Noi siamo chiamati a continuare le opere di Gesù sulla terra. A stare vicino agli ultimi e ai poveri!!! Papa Francesco ci sta riportando al cuore del Vangelo. Ringraziamo Dio per avercelo donato.. abbiamo …More
Invece di dire molte sciocchezze e perdere tempo... perchè non si va a visitare gli ammalati e infermi, a portare qualcosa ai poveri, a far visita ai carcerati!!! Muovetevi!!! Il tempo è breve. Noi siamo chiamati a continuare le opere di Gesù sulla terra. A stare vicino agli ultimi e ai poveri!!! Papa Francesco ci sta riportando al cuore del Vangelo. Ringraziamo Dio per avercelo donato.. abbiamo molto da imparare dal suo esempio. GRazie
Maurizio Muscas
Ricordo quanto Borgoglio si fosse mostrato insofferente alla Dominus Jesus... Che tristezza: la maggioranza dei cardinali sono fatti della medesima pasta.
cristian d amico
per guardia svizzera:

ti rispondo: non è un caso o un errore, ma l'espressione di un preciso pensiero teologico oggi dominante.

Bergoglio è discepolo di Martini, Martini è discepolo di Rahner, tutti sono discepoli di una precisa corrente di pensiero teologico che ha conquistato il vertice dei Gesuiti, il più importante ordine della Chiesa nel pensiero teologico, alla metà del xx secolo e che …More
per guardia svizzera:

ti rispondo: non è un caso o un errore, ma l'espressione di un preciso pensiero teologico oggi dominante.

Bergoglio è discepolo di Martini, Martini è discepolo di Rahner, tutti sono discepoli di una precisa corrente di pensiero teologico che ha conquistato il vertice dei Gesuiti, il più importante ordine della Chiesa nel pensiero teologico, alla metà del xx secolo e che ha dominato il Concilio. Giovanni Paolo II cercò di arginare la deriva ma senza riuscirci, in modo particolare per la teologia della liberazione.
Qui nasce tutta la oscura storia dei rapporti dei vertici gesuiti con la massoneria.

Questo pensiero, cosi caro anche alla massoneria, rifugge certezze "dogmatiche", pensa che il dubbio e una posizione di apertura a verità da "scoprire" sia necessario per il dialogo, accettando così di fatto il relativismo in Teologia. Da qui i "forse", le frasi ambigue, il dire e non dire, ecc.
Non vedrai mai un messaggio dogmatico in Bergoglio, è contrario al suo modo di vedere che invece ha in "apertura" il suo "dogma". Ricordo che "dogmatico" significa "certo" "indubitabile" e non il significato oscurantista dato alla parola dai nemici illuministi della Chiesa.
Benedetto è stato il grande nemico di questa corrente teologica, come bene espresse nella dichiarazione "Dominus Iesus" del 2000 dove condanna il relativismo in ogni suo forma.

Chiaro che se questo pensiero è espresso dal Pontefice sono guai, come vediamo tutti i giorni, perchè il Pontefice ha implicito nel suo carisma donato da Dio proprio quello di essere colonna di Verità ricevuta e trasmessa di fronte a tutti gli errori e dubbi del mondo e delle altre religioni.

Se vogliamo capire davvero Bergoglio, dobbiamo studiare bene il pensiero teologico gesuita del novecento che ha abbracciato uno spinto progressismo e che ha dato il segno determinante al Concilio e post-concilio fino all''apoteosi dei nostri giorni.
Guardia Svizzera
Umanamente mi chiedo perché esprima continuamente pensieri anfibologici. Perché instillare dubbi e mai certezze? Affermava recentemente che pure Lui ebbe dubbi di Fede e recentemente addirittura psichiatrici. Non potrebbe tenere in serbo nel suo cuore senza propalarle Urbi et Orbi? Non si rende conto dell' incertezza che crea in un fedele medio gia' cosi' abbastanza confuso. 😲
Savinus
x primulaBLU:

Secondo te anche questi siti hanno "interpretato" male quello che Bergoglio ha detto?!?

blog.messainlatino.it/…/bugie-sono-stat…

www.agerecontra.it/public/pres30

www.cfnews.org/…/051719b1c386102…
Savinus
x primulaBLU:

La frase di Bergoglio è chiara: nell'espressione "sono stata ingannata" è stata usata la FORMA PASSIVA del verbo, quindi vuol dire che c'è un COMPLEMENTO D'AGENTE, cioè un SOGGETTO ALTRO CHE COMPIE L'AZIONE, in questo caso colui che inganna, e questo soggetto lo si deduce facilmente dalla frase che precede: (Maria) era silenziosa, ma dentro il suo cuore quante cose diceva AL SIGN…More
x primulaBLU:

La frase di Bergoglio è chiara: nell'espressione "sono stata ingannata" è stata usata la FORMA PASSIVA del verbo, quindi vuol dire che c'è un COMPLEMENTO D'AGENTE, cioè un SOGGETTO ALTRO CHE COMPIE L'AZIONE, in questo caso colui che inganna, e questo soggetto lo si deduce facilmente dalla frase che precede: (Maria) era silenziosa, ma dentro il suo cuore quante cose diceva AL SIGNORE! ‘TU, quel giorno - questo è quello che abbiamo letto - mi hai detto che sarà grande....'

Chiunque facesse una corretta analisi del testo, anche un bambino di terza elementare, capirebbe che il complemento d'agente della frase: "sono stata ingannata" è "il Signore" (quindi la frase completa sarebbe "sono stata ingannata dal Signore").

Questa, cara PrimulaBLu, non è una "mia interpretazione", è pura e semplice grammatica!

Detto questo, ci sono a disposizione di tutti sia il testo originale riportato da RadioVaticana, che il video dell'omelia, quindi ognuno può farsi la sua idea.

Poi ognuno è libero anche di negare l'evidenza, ma certo a scapito della sana ragione e dell'onestà intellettuale.

Saluti.
Maurizio Muscas
Come al solito Borgoglio ha perso una buona occasione per tacere.
primulaBLU
Come detto prima il tuo titolo riporta parole mai pronunciate da Papa Francesco.
Non puoi attribuire una tua interpretazione come se fosse stata detta dal Papa.
Interpretazione oltremodo fuorviante dal vero significato delle parole del Santo Padre che nella sua omelia ha voluto spiegare quanto detto da Papa Giovanni Paolo II nella enciclica “Redemptoris Mater” (il documento da te stesso citato …More
Come detto prima il tuo titolo riporta parole mai pronunciate da Papa Francesco.
Non puoi attribuire una tua interpretazione come se fosse stata detta dal Papa.
Interpretazione oltremodo fuorviante dal vero significato delle parole del Santo Padre che nella sua omelia ha voluto spiegare quanto detto da Papa Giovanni Paolo II nella enciclica “Redemptoris Mater” (il documento da te stesso citato in un commento precedente) in particolare al punto 18:

Tale benedizione raggiunge la pienezza del suo significato, quando Maria sta sotto la Croce di suo Figlio (Gv 19,25). Il Concilio afferma che ciò avvenne «non senza un disegno divino»: «Soffrendo profondamente col suo Unigenito e associandosi con animo materno al sacrificio di lui, amorosamente consenziente all'immolazione della vittima da lei generata», in questo modo Maria «serbò fedelmente la sua unione col Figlio sino alla Croce»: l'unione mediante la fede, la stessa fede con la quale aveva accolto la rivelazione dell'angelo al momento dell'annunciazione. Allora si era anche sentita dire: «Sarà grande..., il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre..., regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine» (Lc 1,32). Ed ecco, stando ai piedi della Croce, Maria è testimone, umanamente parlando, della completa smentita di queste parole.
Il suo Figlio agonizza su quel legno come un condannato. «Disprezzato e reietto dagli uomini, uomo dei dolori...; era disprezzato e non ne avevamo alcuna stima»: quasi distrutto (Is 53,3)».

www.vatican.va/…/hf_jp-ii_enc_25…

Giovanni Paolo II parla di “completa smentita“, ovvero una dichiarazione di infondatezza di quanto precedentemente affermato.
Ora “umanamente parlando”- come viene detto nell'enciclica - come può sentirsi una persona qualsiasi come ognuno di noi di fronte ad una completa smentita di quanto gli era stato precedentemente fatto pensare?
Per questo Papa Francesco dice: “La Madonna era umana! E forse aveva la voglia di dire: ‘Bugie! Sono stata ingannata!’” Ma, ci dice sempre il Papa, non lo ha fatto, è rimasta in silenzio. Infatti l’omelia di papa Francesco è incentrata proprio sul silenzio, sul silenzio di Maria:
“Ma Lei, col silenzio, ha coperto il mistero che non capiva e con questo silenzio ha lasciato che questo mistero potesse crescere e fiorire nella speranza”

Come si può sempre ascoltare nella registrazione video.

Inoltre anche secondo Papa Francesco Maria non ha mai dubitato della Resurrezione e la fede di Maria non ha mai vacillato.

Infatti nell'omelia della Giornata Mariana del 12 ottobre 2013 dice:
“La via di Gesù è quella dell’amore fedele fino alla fine, fino al sacrificio della vita, è la via della croce. Per questo il cammino della fede passa attraverso la croce e Maria l’ha capito fin dall'inizio, quando Erode voleva uccidere Gesù appena nato. Ma poi questa croce è diventata più profonda, quando Gesù è stato rifiutato: Maria sempre era con Gesù, seguiva Gesù in mezzo al popolo, e sentiva le chiacchiere, le odiosità di quelli che non volevano bene al Signore. E questa croce, Lei l’ha portata! Allora la fede di Maria ha affrontato l’incomprensione e il disprezzo. Quando è arrivata l’"ora" di Gesù, cioè l’ora della passione: allora la fede di Maria è stata la fiammella nella notte, quella fiammella in piena notte. Nella notte del sabato santo Maria ha vegliato. La sua fiammella, piccola ma chiara, è stata accesa fino all'alba della Risurrezione; e quando le è giunta la voce che il sepolcro era vuoto, nel suo cuore è dilagata la gioia della fede, la fede cristiana nella morte e risurrezione di Gesù Cristo. Perché sempre la fede ci porta alla gioia, e Lei è la Madre della gioia: che ci insegni ad andare per questa strada della gioia e vivere questa gioia!
www.avvenire.it/…/giornata-marian…

Quindi, ribadisco, il tuo titolo è falso ed ingannevole.
Savinus
x primulaBLU:

E quella frase "Bugie! Sono stata ingannata!" a chi si riferisce, se non a Dio??? Il titolo non fa altro che ribadire quello che Bergoglio ha detto.

Il forse non attenua certo la gravità dell'affermazione di Bergoglio, in quanto insinua il dubbio nei confronti della fede purissima della Madonna, quando invece l'Immacolata - senza ombra di dubbio - non ha mai macchiato la sua …More
x primulaBLU:

E quella frase "Bugie! Sono stata ingannata!" a chi si riferisce, se non a Dio??? Il titolo non fa altro che ribadire quello che Bergoglio ha detto.

Il forse non attenua certo la gravità dell'affermazione di Bergoglio, in quanto insinua il dubbio nei confronti della fede purissima della Madonna, quando invece l'Immacolata - senza ombra di dubbio - non ha mai macchiato la sua purezza neppure con un pensiero di ribellione a Dio e alla sua Volontà
primulaBLU
Savinus sei tu che inganni i visitatori di GloriaTV …

Papa Francesco non ha detto la frase che tu riporti nel titolo del tuo articolo.
Basta ascoltare la registrazione dell’omelia riportata a fine pagina del link che tu stesso citi:

www.news.va/…/il-papa-il-mist…

oppure in questo video:
www.youtube.com/watch

che anche tu stesso riporti su Gloria.TV:
papa Francesco: "Maria sotto la Croce …More
Savinus sei tu che inganni i visitatori di GloriaTV …

Papa Francesco non ha detto la frase che tu riporti nel titolo del tuo articolo.
Basta ascoltare la registrazione dell’omelia riportata a fine pagina del link che tu stesso citi:

www.news.va/…/il-papa-il-mist…

oppure in questo video:
www.youtube.com/watch

che anche tu stesso riporti su Gloria.TV:
papa Francesco: "Maria sotto la Croce ha pensato: Dio è un bugiardo! Sono stata ingannata!"

La frase detta dal Papa nel corso dell’omelia tenuta a Santa Marta è:
“La Madonna era umana! E forse aveva la voglia di dire: ‘Bugie! Sono stata ingannata!’”
Il testo è differente da quanto riporti nel titolo della tua pubblicazione.

Attribuisci al Papa parole che lui non lui stesso non ha mai pronunciato.
Quindi la bestemmia, che il tuo titolo contiene, l’hai scritta tu …
Savinus
Bergoglio in un solo discorso, a pochi giorni dal Santo Natale, è riuscito a: 1) mettere una bestemmia in bocca all'Immacolata Vergine Maria SS., insinuando dubbi sulla sua Fede cristallina 2) a infangare la memoria e la devozione mariana del Beato Papa Giovanni Paolo II.

Tanta roba (per chi vuol vedere...)
cristian d amico
Giovanni Paolo II mi è apparso e, sdegnato, ha così proferito:
"se proprio il mio successore vuole citarmi....mi citi per bene e come retta fede afferma!!"
simone
Roma continuerà a tacere?

Papisti o cattolici?
Walter
Purtroppo queste continue sparate-eretiche-filoprotestanti del Vescovo di Roma, restano nella mente della gente (vedi Carlo 72.. con tutto il rispetto…). Vivendo questa drammatica crisi della fede, figlia del Concilio Vaticano II, non possiamo fare altro che respingere e condannare queste dichiarazioni perché possono portare alla dannazione…

Da peccatore penso che non si possa cercare di “convin…More
Purtroppo queste continue sparate-eretiche-filoprotestanti del Vescovo di Roma, restano nella mente della gente (vedi Carlo 72.. con tutto il rispetto…). Vivendo questa drammatica crisi della fede, figlia del Concilio Vaticano II, non possiamo fare altro che respingere e condannare queste dichiarazioni perché possono portare alla dannazione…

Da peccatore penso che non si possa cercare di “convincere” una persona spargendo eresie a destra e sinistra. Una convinzione che sviluppa le proprie fondamenta sull’eresia, anche se può dare qualche piccolo segnale positivo, è destinata a crollare...
Savinus
Qui c'è anche il video della suddetta omelia di Bergoglio:
www.youtube.com/watch
paganino
Grazie Savinus,
mai neanche per un secondo Maria ha dubitato di suo Figlio Gesù! Spiegaglielo al nostro caro "Carlo 72".
Questa di Bergoglio è una sofisticata mossa per svilire la meravigliosa figura della Madonna.
MARIA LA TUTTA BELLA SENZA OMBRA DI PECCATO.
Savinus
Papa Giovanni Paolo II è stato tirato in ballo a sproposito da Bergoglio, in quanto il Papa polacco - grande devoto della Madonna - non ha mai detto nulla di simile.

Cercando qui e là ho potuto rileggere questa riflessione di Giovanni Paolo II:

"Tale benedizione raggiunge la pienezza del suo significato, quando Maria sta sotto la Croce di suo Figlio (Gv 19,25). Il Concilio afferma che ciò avve…More
Papa Giovanni Paolo II è stato tirato in ballo a sproposito da Bergoglio, in quanto il Papa polacco - grande devoto della Madonna - non ha mai detto nulla di simile.

Cercando qui e là ho potuto rileggere questa riflessione di Giovanni Paolo II:

"Tale benedizione raggiunge la pienezza del suo significato, quando Maria sta sotto la Croce di suo Figlio (Gv 19,25). Il Concilio afferma che ciò avvenne «non senza un disegno divino»: «Soffrendo profondamente col suo Unigenito e associandosi con animo materno al sacrificio di lui, amorosamente consenziente all'immolazione della vittima da lei generata», in questo modo Maria «serbò fedelmente la sua unione col Figlio sino alla Croce»: l'unione mediante la fede, la stessa fede con la quale aveva accolto la rivelazione dell'angelo al momento dell'annunciazione. Allora si era anche sentita dire: «Sarà grande..., il Signore Dio gli darà il trono di Davide suo padre..., regnerà per sempre sulla casa di Giacobbe e il suo regno non avrà fine» (Lc 1,32). Ed ecco, stando ai piedi della Croce, Maria è testimone, umanamente parlando, della completa smentita di queste parole. Il suo Figlio agonizza su quel legno come un condannato. «Disprezzato e reietto dagli uomini, uomo dei dolori...; era disprezzato e non ne avevamo alcuna stima»: quasi distrutto (Is 53,3). Quanto grande, quanto eroica è allora l'obbedienza della fede dimostrata da Maria di fronte agli «imperscrutabili giudizi» di Dio! Come «si abbandona a Dio» senza riserve, «prestando il pieno ossequio dell'intelletto e della volontà» a colui, le cui «vie sono inaccessibili» (Rm 11,33). Ed insieme quanto potente è l'azione della grazia nella sua anima, come penetrante è l'influsso dello Spirito Santo, della sua luce e della sua virtù! Mediante questa fede Maria è perfettamente unita a Cristo nella sua spoliazione. Infatti, «Gesù Cristo, ... pur essendo di natura divina, non considerò un tesoro geloso la sua uguaglianza con Dio, ma spogliò se stesso, assumendo la condizione di servo e divenendo simile agli uomini»: proprio sul Golgota «umiliò se stesso, facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di Croce» (Fil 2,5). Ai piedi della Croce Maria partecipa mediante la fede allo sconvolgente mistero di questa spoliazione. È questa forse la più profonda «kenosi» della fede nella storia dell'umanità. Mediante la fede la madre partecipa alla morte del Figlio, alla sua morte redentrice; ma, a differenza di quella dei discepoli che fuggivano, era una fede ben più illuminata. Sul Golgota Gesù mediante la Croce ha confermato definitivamente di essere il «segno di contraddizione», predetto da Simeone. Nello stesso tempo, là si sono adempiute le parole da lui rivolte a Maria: «E anche a te una spada trafiggerà l'anima»" (Redemptoris Mater 18).

Salvo miglior giudizio, non mi pare affatto che le parole di Giovanni Paolo II corrispondano a quelle attribuitegli da papa Francesco. La fede di Maria viene è detta "eroica" e "ben più illuminata" rispetto a quella degli altri discepoli. Nessuna allusione a eventuali dubbi della Vergine.
carlo 72
La Madonna era umana! E forse aveva la voglia di dire: ‘Bugie! Sono stata ingannata!’: Giovanni Paolo II diceva questo, parlando della Madonna in quel momento.

Allora mettiamoci dentro alle critiche amche Lui, il prossimo santo Karol.
simone
Che Dio lo perdoni...
Savinus
Tutta la vita di Maria porta la radiosa impronta di queste virtù [la fede, la speranza e la carità, n.d.r.] in tutte le sue fasi; ma esse raggiunsero il più alto grado di splendore nel tempo in cui ella assistette il Figlio suo morente.
Gesù è crocifisso e gli si rimprovera maledicendolo di essersi fatto Figlio di Dio (Gv 19,7). Maria con ferma costanza riconosce ed adora in Lui la Divinità. …
More
Tutta la vita di Maria porta la radiosa impronta di queste virtù [la fede, la speranza e la carità, n.d.r.] in tutte le sue fasi; ma esse raggiunsero il più alto grado di splendore nel tempo in cui ella assistette il Figlio suo morente.
Gesù è crocifisso e gli si rimprovera maledicendolo di essersi fatto Figlio di Dio (Gv 19,7). Maria con ferma costanza riconosce ed adora in Lui la Divinità. Lo depone, dopo morto, nel sepolcro, senza dubitare un attimo della sua Risurrezione.”


(Papa San Pio X, Enciclica ‘Ad diem illum’ del 2-2-1904, per il 50° del dogma dell’Immacolata Concezione)
paganino
Pazzesco!
Walter
Che bifolco...
Savinus
Il Catechismo della Chiesa Cattolica che Papa Giovanni Paolo II scrisse con Ratzinger dice invece esattamente l'opposto:

Maria - «Beata colei che ha creduto»
149 "Durante tutta la sua vita, e fino all'ultima prova, quando Gesù, suo Figlio, morì sulla croce, la sua fede non ha mai vacillato. Maria non ha cessato di credere « nell'adempimento » della parola di Dio. Ecco perché la Chiesa venera …More
Il Catechismo della Chiesa Cattolica che Papa Giovanni Paolo II scrisse con Ratzinger dice invece esattamente l'opposto:

Maria - «Beata colei che ha creduto»
149 "Durante tutta la sua vita, e fino all'ultima prova, quando Gesù, suo Figlio, morì sulla croce, la sua fede non ha mai vacillato. Maria non ha cessato di credere « nell'adempimento » della parola di Dio. Ecco perché la Chiesa venera in Maria la più pura realizzazione della fede."
www.vatican.va/…/p1s1c3a1_it.htm