Alessandrogbr
Alessandrogbr

Testimonianza di Padre Steven "ritorno dall'inferno"

vorrei sottolineare qualche aspetti che ritengo importanti:
- padre Steven era un sacerdote amato dalla gente, ma...,
- rimproverato da Gesù che per 12 anni è stato "sacerdote per se" e non per Gesù!
- anche se non ha puntato padre Steven, dal suo racconto riesce chiaro che la preghiera delle chiese che pregavano per lui non erano presente al tribunale di Dio!
- solo l'umile intercessione della …More
vorrei sottolineare qualche aspetti che ritengo importanti:
- padre Steven era un sacerdote amato dalla gente, ma...,
- rimproverato da Gesù che per 12 anni è stato "sacerdote per se" e non per Gesù!
- anche se non ha puntato padre Steven, dal suo racconto riesce chiaro che la preghiera delle chiese che pregavano per lui non erano presente al tribunale di Dio!
- solo l'umile intercessione della Madre di Dio lo accompagna e lo salva...
- il padre Steven stesso scopre il ruolo e l'importanza della chiesa attraverso Maria.
- accusa noi sacerdoti perché invece di insegnare ciò che insegna la Chiesa diciamo le nostre opinioni personali evitando di parlare dei temi scottanti: giustizia di Dio, demonio, inferno, peccato ...
- rivela la scomparsa dalle Parrocchie dell'adorazione eucaristica, delle novene, del rosario, delle catechesi ...
- l'inganno di parlare solo di problemi sociali ... e la mancanza del significato delle preghiere..
- infine, attirare l'attenzione sulla differenza tra il senso di colpa e il senso del peccato: il cristiano deve avere il senso del peccato - cioè: ho offeso una Persona (divina) da quale posso andare a chiedere perdono (e non scusa) e con la quale posso rifare le relazioni di amicizia. la colpa non conosce IL PERDONO, ma solo la scusa o il riscatto..., ma Dio ci vuole perdonare, solo a chiedere il suo perdono e a perdonare i fratelli. ✍️