Clicks338
paganino

Il calendario della Caritas 2014 : multireligioso, ovviamente senza i Santi.

Dove non arriva la Caritas ci pensano “mani portatrici di pace” a distribuire, gratuitamente, i Calendari multi religiosi ( v. foto ) che vengono ignorati ( per non scrivere osteggiati) dagli studenti islamici fra lo stupore dei loro disorientati compagni di classe : “ … perché non ti fa piacere vedere questo calendario ?”.
Grazie” alle ACR fra poche settimane in alcune località italiane saranno festeggiati i 25 anni delle prime “conversioni” all’Islam da parte di ex frequentatori delle ACR che organizzavano , spesso negli ex seminari, le feste per la fine del Ramadan …

"Col permesso delli Superiori". E le stelle stanno a guardare ...

Arriva il calendario multireligioso: via i santi e feste non solo cristiane
La rivoluzione della Caritas di Adria: evidenziate le date delle ricorrenze di tutte le fedi con le storie di immigrazione di Silvia Fantinati
ADRIA - Nessun santo, ma tutte le ricorrenze delle varie religioni.
E poi volti che celano storie, quelli delle immigrate che vivono a Rovigo, in Polesine, che qui vogliono integrarsi e sentirsi parte di una comunità vasta che abbraccia chiunque senza discriminazioni.
Nasce così il calendario della Caritas della diocesi di Adria e Rovigo, riproposto anche per il 2014 e presentato dal vescovo Lucio Soravito De Franceschi. “Roverso.
Ri-conoscersi in città”, mirato a promuovere un anno di pace e di accoglienza, è appunto il calendario interetnico e interreligioso frutto del lavoro delle ragazze che frequentano i corsi di alfabetizzazione “Vivere in Italia”.
Il calendario della Caritas è rivoluzionario perché, come detto, ha tolto i santi del giorno, ma ha aggiunto festività e ricorrenze d'oltre confine: il primo mese dell'anno, per esempio, ricorda sia l'Epifania che il Natale ortodosso.


Le foto NON si riferiscono al Calendario della Caritas di Adria e di Rovigo

Testo dell'Articolo :www.ilgazzettino.it/…/395163.shtml


articolo pubblicato da: Messainlatino.it