Marziale
11.2K

Le profezie di Papa Leone, san Paolo, Daniele, Zaccaria, Ezechiele e dell’Altissimo Signore Gesù Cristo.

Profeta è “colui che parla per conto di Dio”. E chi più di un Papa profetizza, parla per conto di Dio?
E Papa Leone XIII fu profeta divinamente ispirato.
Prima dell’arrivo a Fatima della nostra Santissima Madre nel 1917, nel 1884 Papa Leone XIII al termine di una sua Messa rimase per circa dieci minuti ai piedi dell’Altare, in estasi. Ritiratosi di corsa nei suoi appartamenti, compose la famosa preghiera a San Michele, ordinando che fosse recitata nel mondo intero alla fine di ogni Messa .

Quello che si è sempre scritto e che non fu mai smentito, è che egli aveva inteso un dialogo tra Satana e Gesù Cristo durante il quale il Signore avrebbe concesso al Diavolo un certo periodo di tempo di maggior potere sulla Terra. Riportiamo qui la parte in italiano che ci interessa:
“Ecco la Chiesa, Sposa dell’Agnello Immacolato, saturata di amarezza e abbeverata di veleno da nemici molto astuti. Essi hanno posato le loro empie mani su tutto ciò che c’è di più sacro. Laddove fu istituita la sede del beato Pietro e la Cattedra della Verità, là hanno posto il trono della loro abominazione nell’empietà; in modo che colpito il pastore, il gregge possa essere disperso.”

La frase finale molti la chiamano una parte misteriosa dell’esorcismo, mentre invece è chiarissima!
Ricordiamo che in una parte del Terzo segreto di Fatima sembra si parli proprio di un falso Papa che avrebbe guidato la Chiesa.
Per questo l’esorcismo di Papa Leone, come il Terzo segreto, fu subito edulcorato, fino a cassarlo per sempre, sin dalla morte di Papa Leone.

Ma questa profezia rimane:
Laddove fu istituita la sede del beato Pietro e la Cattedra della Verità, là hanno posto il trono della loro abominazione nell’empietà; in modo che colpito il pastore, il gregge possa essere disperso.” Questa è una vera profezia, alla pari di quelle contenute nella Scrittura: e fu scritta dal Vicario di Cristo.

Qui Papa Leone dice chiaramente:” iI Pastore, il Papa di un prossimo futuro, siederà sul Trono di Pietro come l’Abominio dell’empietà!”
E dimostreremo.
Infatti è l’abominio ciò che colpisce il pastore, cioè ponendo l’abominio sul trono si colpisce il pastore: è l’abominio che colpisce il pastore.
Se Papa Leone intendeva dire “colpire” per “uccidere” che c’entra il termine “abominio” ?
Se intendeva dire per “colpire” allontanare, incarcerare il Papa futuro, che c’entra il termine “abominio” ?

Quel “colpito il pastore” appare come se il pastore stesso si fosse fatto volontariamente colpire, attrarre da un qualcosa, da un qualcosa di spiritualmente negativo che lo ha trasformato.
“Quando vedrete l’abominio della devastazione presente là dove non è lecito – chi legge comprenda – allora quelli che si trovano nella Giudea fuggano sui monti.” Mc.13

Ho sempre scritto che nella Bibbia ci sono tre tipi di abominio riferiti agli ultimi tempi:
1.L’Abominio inteso come una persona.
2.L’Abominio inteso come avvenimento3.

3.L’Abominio inteso come fatto abominevole.

E sono in ordine:

continua in :Le profezie di Papa Leone, san Paolo, Daniele, Zaccaria, Ezechiele e dell’Altissimo Signore Gesù Cristo. - Marziale