it.news
1.1K

Francesco pagò un milione per suor Gloria

Durante il processo contro di lui, nell'udienza del 5 maggio, il cardinale Becciu ha detto che Francesco aveva accettato di pagare fino a 1 milione di euro a Inkerman Group, azienda britannica di intelligence, per liberare Suor Gloria Cecilia Narvaez, che era prigioniera da quasi cinque anni dei musulmani in Mali.

Però Francesco ha proibito a Becciu di dire alcunché a chiunque, anche al capo della polizia del Vaticano; dato che il Vaticano voleva rimanere al di fuori di qualunque operazione come intermediaria è stata assunta Cecilia Marogna.

La disponibilità di Francesco a pagare un riscatto potrebbe porre serie implicazioni di sicurezza ai missionari e alle missionarie di tutto il mondo.

Foto: Giovanni Angelo Becciu © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsIhllcnwmvk