Clicks10.7K
MsFrancescaC
1
Caterina Socci: "Ojos de cielo" Io credo, che le misteriose vie del Corpo Mistico di Cristo avvicinino fra loro persone che mai si sarebbero conosciute... Caterina sta unendo tutti, in un solo …More
Caterina Socci: "Ojos de cielo"

Io credo, che le misteriose vie del Corpo Mistico di Cristo avvicinino fra loro persone che mai si sarebbero conosciute... Caterina sta unendo tutti, in un solo slancio di fede...il suo canto...la sua voce dolcissima, diventano la preghiera di ogni uomo che si affida alle braccia materne e sicure di Maria! Ho voluto fare questo video, perchè non ci stanchiamo mai di credere contro ogni speranza.. per esprimere il mio affetto e condividere la mia povera preghiera con la sua famiglia..e soprattutto per Caterina...♥ Con affetto enorme Franca C.
padrethierry
Carissima Francesca !
Bellissimi canti ci fai gustare... ci aiutano anche a pregare per Caterina.
Non sapevo che avesse cantato cosi !!!
Certo se esiste la communione dei santi tra la Chiesa peregrinante, la Chiesa purgante e la Chiesa trionfante, perché non esisterebbe, al meno in parte, la communione tra i membri che non hanno totalmente la visione beata del volto di Dio e del suo progetto …More
Carissima Francesca !
Bellissimi canti ci fai gustare... ci aiutano anche a pregare per Caterina.
Non sapevo che avesse cantato cosi !!!
Certo se esiste la communione dei santi tra la Chiesa peregrinante, la Chiesa purgante e la Chiesa trionfante, perché non esisterebbe, al meno in parte, la communione tra i membri che non hanno totalmente la visione beata del volto di Dio e del suo progetto sull'umanità...
Il Santo padre Pio ed altri santi ci testimognano questa realtà della Chiesa terrena...
Quanti avranno la sorpresa, in cielo, si scoprire tante personne che, nel silenzio e senza clamore, avranno pregato per loro, al modo di Santa Teresina di Gesù Bambino per Enrico Pranzini:
"Thérèse seguì, per circa due mesi, sul quotidiano La Croix lo svolgersi del processo di Enrico Pranzini, che aveva assassinato tre donne. A Thèrèse del "grande criminale" importava solo salvare l'anima, in una sorta di sfida personale contro satana e quasi per provare la solidità della sua alleanza con Dio. Per Pranzini moltiplicò preghiere e sacrifici coinvolgendo in quest'azione di salvataggio anche sua sorella Celine.
L'esecuzione di Pranzini fu eseguita all'alba del 31 agosto 1887. Leggendo il giornale, Thérèse trovò il racconto delle ultime ore di vita del condannato: Pranzini si pentì all'ultimo istante e baciò il crocifisso dopo un primo rifiuto."
Questo fu l'inizio dell'attività missionaria di Thérèse.

Carissima Francesca,
Ti auguro tutto il Bene !
Il Signore ti dia la Pace !

Pare Thierry