Clicks942
it.news
1

Dire la verità è (ancora) legale: "L'omossessualità è un rischio per la salute"

La coraggiosa dottoressa italiana Silvana De Mari, 64 anni, è stata denunciata alla polizia da attivisti gay per aver dichiarato la verità che praticare l'omosessualità è un "rischio per la salute". La De Mari avvisa sui social media dei grandi tassi di malattie trasmesse sessualmente tra gli omosessuali.

La De Mari ha un'esperienza di quarant'anni nel trattare malattie trasmesse sessualmente in pazienti omosessuali. Ha raggiunto la convinzione che praticare l'omosessualità non è una condizione normale, ma una "condizione tragica". In Europa occidentale, è il rischio maggiore di infezione per la sifilide e altre malattie.

Secondo Breitbart (3 dicembre) sono serviti mesi al procuratore italiano per deliberare il proscioglimento della De Mari dalle accuse.

Foto: Silvana De Mari, #newsZrrtfhmtsx
Sam Gamgee
Poche cose irritano la Gaystapo come dire la verita' sui rischi per la salute nel praticare la sodomia ( ad es. infezioni e contagi che tolgono da 10 a 20 anni di vita).