fasoms
1
resistere

No don Minutella? No 8 per mille!

Il vescovo che apre le porte a tutte le religioni, sbatte fuori don Minutella Corrado Lorefice è da poco tempo il nuovo arcivescovo di Palermo, dell’…
Acchiappaladri
MEGLIO BENEFICENZA DIRETTAMENTE A CHI OPERA CATTOLICAMENTE
Basta all' 8 PER MILLE per pagare l'affresco di mons.Paglia con esibizione omosex davanti all'altare e tappare i 25 milioni di voragine di bilancio nella sua ex-diocesi di Terni, ecc. ecc.

Vedo con soddisfazione che comincia ad essere più diffusa l'idea di SMETTERE di finanziare la CEI e il Vaticano, ora che sono sotto il …More
MEGLIO BENEFICENZA DIRETTAMENTE A CHI OPERA CATTOLICAMENTE
Basta all' 8 PER MILLE per pagare l'affresco di mons.Paglia con esibizione omosex davanti all'altare e tappare i 25 milioni di voragine di bilancio nella sua ex-diocesi di Terni, ecc. ecc.

Vedo con soddisfazione che comincia ad essere più diffusa l'idea di SMETTERE di finanziare la CEI e il Vaticano, ora che sono sotto il governo del partito bergogliano, con i soldi delle imposte dei contribuenti italiani.

Quell'8 PER MILLE di imposte noi Italiani lo dobbiamo pagare comunque: per chi ritiene (come me) che oggi esso non sia ben utilizzato nemmeno se assegnato allo Stato, ricordate che se non fate la scelta sulla vostra dichiarazione il grosso dei soldi vostri andrà comunque per ripartizione allo Stato che favorisce il commercio di carne umana e gli aborti e al governo bergogliano della Chiesa Cattolica.

Si possono fare altre scelte: ci sono altre organizzazioni religiose cristiane con cattoliche e non cristiane, convenzionate con lo Stato italiano. Suggerisco di fare come ho fatto io esaminando l'elenco delle alternative e scegliere quella che vi sembra che operi nella società nel modo più vicino a come dovrebbe fare secondo dottrina la Chiesa Cattolica.

Credo che possiamo fare un piccolo sacrificio (siamo in Quaresima!) e mettere da parte qualche soldo per far arrivare comunque il nostro sostegno materiale alla Chiesa Cattolica. Ma la nostra offerta consegnamola direttamente a qualche sacerdote o religiosa che noi sappiamo che opera con umiltà e zelo ispirandosi a TUTTO il Vangelo così come recepito nel catechismo della Chiesa Cattolica, insomma a qualcuno o qualcuna che ancora creda che Dio esista e sia cattolico e che ha il coraggio di predicarlo.