Gloria.tv And Coronavirus: Huge Amount Of Traffic, Standstill in Donations
Clicks6.1K

“La Madonna mi ha parlato del destino del mondo e della Chiesa” – Ultimi messaggi a Edson Glauber

APPROFONDIMENTO TEMATICO "Consacratevi al mio Cuore Immacolato" ________________ Alcuni messaggi a Edson Glauber sula consacrazione al Cuore Immacolato * * * «Chi davvero si consacra a me lo …More
APPROFONDIMENTO TEMATICO
"Consacratevi al mio Cuore Immacolato"

________________

Alcuni messaggi a Edson Glauber sula consacrazione al Cuore Immacolato

* * *

«Chi davvero si consacra a me lo porterò con me in Paradiso».


È l’esplicitazione della promessa di Fatima: la salvezza per coloro che vivono la devozione al suo Cuore Immacolato. Ma vi è una condizione o meglio tutta una serie di condizioni espresse dall’avverbio “davvero”. Consacrarsi davvero significa vivere le esigenze della consacrazione.

Un’altra cosa va annotata: considerando le parole della Madonna, sembra di poter dire che la vita di consacrazione autenticamente condotta sia garanzia del Paradiso diretto. Potrebbe sembrare temerario affermarlo, ma se ben si riflette è logico non negarlo: se la consacrazione ha il potere di conformare a Maria, se ha il potere di riprodurre la sua immacolatezza assimilando il cuore consacrato al Cuore Immacolato, e la purezza apre la porta alla visione beatifica di Dio, una vera consacrazione ha una “forza catartica” (di purificazione) capace di purificare sulla terra coloro che altrimenti dovrebbero purificarsi in Purgatorio, è quindi capace di far scongiurare quella ulteriore purificazione dopo la morte e aprire invece subito le porte al Cielo e all’incontro con Dio.

Tutto sta nel capire che la consacrazione va intesa in modo serio. Ma se così si fa, la frase del messaggio può davvero significare, per l’anima consacrata, Paradiso diretto, visione beatifica immediata. Che Dio voglia che ciò avvenga per tutti noi!

* * *

«Oggi vi benedico con la mia benedizione materna e vi dico che io proteggerò tutti coloro che si consegneranno nelle mie mani e che si consacreranno al mio Cuore Immacolato».

* * *

«Chi si consacra a me non vedrà mai la disgrazia, ma vedrà la gloria del Signore e avrà nell’ultimo giorno la vita eterna, perché io stessa introdurrò dentro il Cuore di mio Figlio queste anime, che vivranno veramente la loro consacrazione con amore».


Frase di valore sublime. La disgrazia certamente va presa in senso etimologico, come assenza di grazia.

La promessa della Madonna è eclatante perché se da una parte garantisce il dono della gloria eterna, il Paradiso, la salvezza dell’anima («vedrà la gloria del Signore e avrà nell’ultimo giorno la vita eterna») alla fine del pellegrinaggio terreno a ogni suo consacrato, la sua assistenza si rivolge anche durante il perdurare di questo pellegrinaggio terreno, al periodo – breve o lungo che sia – in cui i suoi eletti sono chiamati a vivere e operare in questo mondo: ciò che la Vergine Maria promette è la costante assistenza della grazia non passeggera ma continua e radicale perché la Madonna dà la garanzia che i suoi consacrati non vedranno la disgrazia.

Quale grande cosa è di fatto la possibilità di avere la certezza, attraverso il Cuore Immacolato di Maria, di essere preservati dal male, dai morsi velenosi del serpente che seduce tutto il mondo e lo avvolge nelle spire della seduzione e del vizio!

* * *

«Dio ha fatto del mio Cuore materno un rifugio di protezione per tutti quelli che in esso si rifugiano e ad esso si consacrano. Entrate nel mio cuore e siate totalmente suoi».

* * *

«Unitevi alla vostra Madre del Cielo, consacrandovi sempre al mio Cuore Immacolato, e avrete la forza e la luce e la grazia per vincere ogni male e peccato».


La grazia, la forza e la luce per vincere ogni male e peccato. Notiamo: “Ogni”, senza nessuna eccezione. Questo significa che se dovessimo cedere al male e al peccato, in qualsiasi forma si presentasse, la colpa sarebbe da attribuire unicamente a noi perché le parole della Madonna non possono che essere infallibili e Lei garantisce, ai suoi consacrati, un’“immunità assoluta” dal potere di Satana («ogni male e peccato»), un potere speciale con cui viene “disinnescata” ogni arte diabolica cosicché non possa avere alcuna efficacia nei loro confronti.

* * *

«Quando le famiglie si consacrano a noi, una grande luce brilla, e libera loro da tanti mali corporali e spirituali, attirando su di loro lo sguardo misericordioso di Dio. Le famiglie che si affidano ai nostri cuori, saranno un faro di luce per altrettante famiglie, bisognose dell’amore e della grazia di Dio».

La potenza della consacrazione della famiglia è palese nelle parole di Maria che ne indicano i meravigliosi effetti spirituali: luce, liberazione da tanti mali corporali e spirituali, guida luminosa per gli altri.

________________

Estratto da

Itapiranga: messaggi sulla consacrazione al Cuore Immacolato, con commento