Clicks3.6K

LA LOTTA ESCATOLOGICA – Padre Tognetti (CFD) e Padre Manelli (fondatore FI) spiegano Fatima

Meditazione di Padre Serafino Tognetti (CFD) sul messaggio di Fatima (SOTTO)

__________

PER APPROFONDIRE (SULLA DIMENSIONE SPIRITUALE-ESCATOLOGICA DI FATIMA)...


Anche se attualmente in minoranza, le forze del bene ci sono e operano a sostegno della Chiesa. E poi, alziamo gli occhi e guardiamo la Madonna. Ella ci ripete, materna, le parole della più alta speranza: «Infine, il mio Cuore Immacolato trionferà». Sul traguardo finale della nostra epoca c’è scritto: vittoria. Il Cuore Immacolato di Colei che «schiaccia la testa» al nemico trionferà. Sarà Lei l’artefice della vittoria, Lei che rinnoverà l’umanità e la Chiesa per un’era di pace sulla terra, convertendo la Russia ed eliminando il comunismo (...)

Fatima, speranza del mondo, ci chiama alla preghiera, al sacrificio, alla consacrazione al Cuore Immacolato di Maria. E ci promette la vittoria e la pace. San Massimiliano Maria Kolbe ha scritto anch’egli, a nostro conforto: «Il serpente alza la testa in tutto il mondo, ma l’immacolata gliela schiaccia in vittorie strepitose». Mettiamoci con la Madonna, e facciamo tutto ciò che Ella ci chiede. Così potremo cooperare al rapido avvento del sospirato trionfo del Cuore Immacolato, con la conversione della Russia, la fine del comunismo, e un’era di pace sulla terra: l’era mariana, l’era del Cuore dell’immacolata (...)

(Padre Stefano Manelli, fondatore dei Francescani dell'Immacolata).


Meditazione integrale del padre Manelli qui: gloria.tv/track/mkQn3ZpDiFPQ16JaQuNGCnWN7

caterina Giuliana turina
boccata di aria pura ..ll'inizio del cammino di fede inizia con Fatima..grazie padre Tognetti..il pensiero che la MADONNA vinca x la sua Immacolatezza x il Suo amore ...quando non lo sappiamo speriamo presto...GRAZIE😇
Sandrolanteri
I francescani dell'Immacolata rappresentano la vera chiesa satana ha fatto la sua parte per declassare questo ordine anche p pio era stato perseguitato avanti con coraggio il bene prevarrà sul male