Clicks3K
it.news
1

Nuovo arcivescovo di Washington accanito liberale

Il nuovo arcivescovo di Washington DC sarà l'arcivescovo afro-americano di Atlanta Wilton Gregory (di 71 anni), secondo il CatholicNewsAgency.com (28 marzo).

Gregory è favore favore degli omosessuali e di fatto a favore dell'aborto. Secondo George Neumayr, Gregory era un protetto dello scomparso cardinale
Joseph Bernardin, un grande distruttore liberale della Chiesa.

Dal 2001 al 2004, Gregory è stato presidente dei vescovi USA. Nell'aprile 2004, ha insistito perché ai politici a favore dell'aborto non fosse negata la Santa Comunione.

Nel 2014, durante il Sinodo Episcopale sulla Famiglia, Gregory ha affermato che gli omosessuali praticanti che vivono in peccato mortale "in troppi casi non si sentono accolti o rispettati".

Inoltre, nell'ottobre 2014, ha consentito che il Santuario dell'Immacolata Concezione di Atlanta fosse parte di una sfilata immorale di orgoglio omossessuale.

Nel settembre 2018, Gregory ha invitato don James Martin, a favore dei gay, a parlare in due parrocchie.

Foto: via rorate-caeli.blogspot.com, #newsCkqgsufggo
Christoforus78
Essere cattolici e praticare l'omosessualità sono cose incompatibili. Un terribile errore aprirsi a questo da parte di tanti sacerdoti terrorizzati dal non essere accoglienti. Preoccupatevi di non far perdere le anime a voi affidete piuttosto. Ipocriti!