Clicks38
Escatologia della morte: fine e inizio eterno. «Noi fermamente crediamo e fermamente speriamo che, come Cristo è veramente risorto dai morti e vive per sempre, così pure i giusti, dopo la loro morte,…More
Escatologia della morte: fine e inizio eterno.

«Noi fermamente crediamo e fermamente speriamo che, come Cristo è veramente risorto dai morti e vive per sempre, così pure i giusti, dopo la loro morte, vivranno per sempre con Cristo risorto, e che egli li risusciterà nell’ultimo giorno»

In questa nuova video-lezione il teologo domenicano Giovanni Cavalcoli affronta il tema della morte.

Dal Catechismo della Chiesa Cattolica [n. 988-989]: Il Credo cristiano – professione della nostra fede in Dio Padre, Figlio e Spirito Santo, e nella sua azione creatrice, salvifica e santificante – culmina nella proclamazione della risurrezione dei morti alla fine dei tempi, e nella vita eterna. Noi fermamente crediamo e fermamente speriamo che, come Cristo è veramente risorto dai morti e vive per sempre, così pure i giusti, dopo la loro morte, vivranno per sempre con Cristo risorto, e che egli li risusciterà nell’ultimo giorno. Come la sua, anche la nostra risurrezione sarà opera della Santissima Trinità:

«Se lo Spirito di colui che ha risuscitato Gesù dai morti abita in voi, colui che ha risuscitato Cristo dai morti darà la vita anche ai vostri corpi mortali per mezzo del suo Spirito che abita in voi» [cf. Rm 8,11].

[segue il video …]
Canale Isola di Patmos
Gentili Lettori. Se desiderate commentare questo articolo, siete pregati di farlo nell’apposito spazio sull’Isola di Patmos isoladipatmos.com