Vescovo discusso: tre omosessualisti e una "indagine"

Quasi tre anni dopo che l'ex vescovo di Broome, Christopher Saunders,72, si è fatto da parte per poi andare in pensione, l'omosessualista Francesco ha avviato un'indagine su di lui.

Dato che Saunders è un secolarista ed è accusato di atti omosessuali, ha la simpatia di Francesco. L'arcivescovo di Brisbane, Mark Coleridge, altro omosessualista, è stato nominato supervisore dell'indagine.

Saunders si era fatto da parte dopo che la polizia della Western Australia aveva avviato un'indagine su di lui, senza poi aprire un procedimento. Saunders nega fermamente le accuse.

Per la durata della "indagine", Saunders dovrà risiedere fuori dalla diocesi di Broome.

#newsKbfhewvkuh
lamprotes
Questo volto fa spavento....