Clicks5.8K
Tempi di Maria
9

A. Socci: "Le profezie che indicano il tempo e il luogo della manifestazione dell'Anticristo sono inquietanti"

Un altro caso interessante è rappresentato dall’apparizione della Madonna a La Salette, nel 1846, che è stata riconosciuta dalla Chiesa. Nel messaggio datato 6 luglio 1851 si dice che «non passeranno due volte cinquant’anni» e «nascerà l’Anticristo». Nel segreto del 1879 scritto da Melania diversi anni dopo l’approvazione delle apparizioni (su cui dunque non c’è un’approvazione della Chiesa) si legge fra l’altro (…): «Roma perderà la fede e diventerà la sede dell’Anticristo». E poi: «La Chiesa sarà eclissata; il mondo sarà in costernazione».

(…) Ma è del Novecento la mistica che più ha parlato dell’Anticristo e con più chiarezza: Maria Valtorta. (…) A lei si devono anche tre volumi di dettati di origine soprannaturale – dal 1943 al 1950 – perlopiù attribuiti a Gesù Cristo, pubblicati sotto il titolo Quaderni.

In uno di questi «dettati», alla data 27 agosto 1943, quindi nel pieno della Seconda guerra mondiale e dei totalitarismi, Gesù dice alla mistica: «Ora siamo nel periodo che io chiamo dei precursori dell’Anticristo. Poi verrà il periodo dell’Anticristo che è il precursore di Satana».

Qual è la generazione che vedrà l’Anticristo? Sembra che si possa dedurre che sia la nostra dal dettato del 20 agosto 1943 in cui Gesù esorta a pregare per coloro che vivranno quelle sofferenze: «(…) Molti di questi sono già sulla Terra». Nel dettato del 23 luglio Gesù dice alla Valtorta: «È logico che in un mondo in cui tante luci spirituali saranno morte si instauri palesemente il regno breve, ma tremendo dell’Anticristo». In quel contesto egli spiega che «molte stelle saranno travolte dalle spire di Lucifero. […] Sono quelli che ho definito sale della terra e luce del mondo: i miei ministri». E aggiunge: «Non morrà la Chiesa, perché Io sarò con essa. Ma conoscerà ore di tenebre e orrore simili a quelle della mia Passione».

Il 20 agosto 1943 spiega ancora: «Sarà persona molto in alto, in alto come un astro. Non un astro umano che brilli in un cielo umano. […] farà tremare le colonne della mia Chiesa nello sgomento che susciterà il suo precipitare». Il 9 dicembre 1943, in un altro dettato, fra l’altro si legge: «Ricorda l’Apocalisse di Giovanni. (…) Quando questa demoniaca vendemmia avverrà nella Corte di Cristo, fra i grandi della sua Chiesa, allora, nella luce resa appena bagliore e conservata come unica lampada nei cuori dei fedeli al Cristo […] allora verrà il PASTORE IDOLO, il quale sarà e starà dove vorranno i suoi padroni».

Uno degli aspetti che più colpiscono in questi dettati è la perfetta descrizione della gigantesca crisi spirituale della nostra epoca, di cui la crisi del clero e dei pastori della Chiesa è l’aspetto più doloroso qui descritto. Padre Livio Fanzaga, riflettendo su questi testi, ne ricava la convinzione, peraltro motivata, che «secondo la Valtorta [l’Anticristo] sarebbe un ecclesiastico». Poi precisa subito decisamente: «La prima verità da ribadire con la massima chiarezza è che il papa è l’unica persona che non può essere l’Anticristo. Infatti egli è quella pietra su cui è costruita la Chiesa e contro la quale le forze dell’inferno non potranno mai prevalere. Tutt’al più potrebbe esserlo un antipapa, ma non il papa validamente eletto».

Osservazione interessante che – come ipotesi di scuola – si può anche allargare ad altre casistiche dello stesso genere. Per esempio la possibilità di un papa eretico di cui già scriveva John Henry Newman (oggi canonizzato) affermando, in base al diritto canonico, che «il papa il quale insegni eresie, ipso facto non è più papa» (…). Infine una casistica di questo genere potrebbe essere quella che dà la chiave di interpretazione del terzo segreto di Fatima, nel caso in cui i due personaggi lì menzionati – «un vescovo vestito di bianco» (visto «come in uno specchio») e «il Santo Padre, mezzo tremulo, con passo vacillante» – si considerino appunto come due persone diverse e non come la stessa persona. È quanto ipotizzavo nel 2006 nel mio libro Il Quarto segreto di Fatima.

Singolare è – come già abbiamo visto – la questione di Roma. Su cui medita anche il cardinale Newman che «segue per lo più la tradizione e, nella terza lettura su “The City of the Antichrist”, si sofferma sulla natura ambivalente di Roma che ora appare “la grande Babilonia”, ora, in quanto sede della Chiesa e ultimo “regno” della profezia di Daniele, è ostacolo all’avvento dell’Anticristo, kathékon». Così scrive Andrea Sandri aggiungendo che «Solov’ëv e Benson sono concordi nel descrivere la fine della sinfonia romana e il trasferimento apocalittico della Sede del papa in Terra Santa». Sandri, che ricorda questi autori nella postfazione al libro L'Anticristo di Reinhard Raffalt, segnala come proprio questo pensatore, nel suo saggio del 1966, «affronta, facendo esplicito riferimento alle Letture di Newman, il tema di Roma come sede dell’Anticristo, e, con straordinaria perizia teologica e archeologica», formula una tesi suggestiva. Nella Sacra Scrittura è detto infatti che «il maggior proposito» dell’Anticristo sarà «quello di stabilirsi nel tempio del Signore». Molti di coloro che hanno commentato nei secoli questa profezia biblica «fanno coincidere questo tempio con il vecchio santuario ebraico a Gerusalemme».

Di cui però oggi non resta nulla, a parte le pietre del Muro del Pianto. Mentre, scrive Raffalt, “nella chiesa di San Pietro a Roma c’è un particolare che mi ha sempre fatto riettere. […] Si conserva una colonna tardoantica (…). Secondo un’antica tradizione si tratterebbe dell’unica colonna rimasta del tempio di Gerusalemme. Lo scultore Lorenzo Bernini si ispirò alla sua forma per le quattro colonne che reggono il celebre baldacchino di bronzo della tomba di San Pietro. Ciò non avvenne senza una precisa intenzione. Si volle documentare la permanenza dell’eredità che dalla storia della salvezza di Israele è confluita nella Chiesa. Il mondo doveva riconoscere che il Tempio dell’Antica Alleanza si inserisce nel cuore della Chiesa. […] Perciò il giorno in cui, in un futuro ignoto, l’Anticristo apparirà, non si potrebbe pensare che egli sceglierà il baldacchino sulla tomba dell’Apostolo, che include il Tempio di Israele, come teatro per l’orribile scena nella quale si siederà al posto di Dio”. Si tratta di un’ipotesi davvero inquietante. E Raffalt tiene a sottolineare che «non soltanto i nemici della Chiesa, ma anche alcuni suoi ardenti difensori, come per esempio il cardinale Newman, hanno messo in relazione i tempi ultimi di Roma con l’Anticristo e non hanno negato che il più grande nemico di Dio possa sorgere dalla stessa Chiesa. Terribili conclusioni, immagini angosciose».

Del resto avvenne proprio attorno al 1900 la misteriosa visione di papa Leone XIII al quale fu rivelato il futuro prossimo della Chiesa con l’immagine della basilica di San Pietro assalita dai demoni. Gli fu detto che Satana sarebbe stato sciolto dalle catene per un periodo per «provare» la Chiesa. Il Pontefice, profondamente impressionato, scrisse uno speciale esorcismo, che raccomandò di usare spesso a vescovi e sacerdoti. Nella redazione originale di questo esorcismo In Satanam et angelos apostaticos (Contro Satana e gli angeli apostati), inserito nel Rituale Romanum, si leggeva questa misteriosa formula:

«Ecco la Chiesa, Sposa dell’Agnello Immacolato, saturata di amarezza e abbeverata di veleno da nemici molto astuti; essi hanno posato le loro empie mani su tutto ciò che c’è di più sacro. Laddove fu istituita la sede del beato Pietro e la cattedra della Verità, là hanno posto il trono della loro abominazione nell’empietà; in modo che colpito il pastore, il gregge possa essere disperso».

Fonte:

www.antoniosocci.com
Boanerges Yhwhnn
Io so chi è!
Niko Sanpatrizio
Voglio precisare con modestia e discreta certezza, che i tempi dell’Anticristo si devono realizzare durante questo papato di “Francesco”. E i mistici che lo asseriscono, fanno una netta distinzione tra il Falso Profeta e l’Anticristo che coopereranno insieme.

Ci sono molti segnali di personaggi mistici molto accreditati che ce lo indicano:
1- Una Strepitosa profezia di Padre Pio [rivelata da …More
Voglio precisare con modestia e discreta certezza, che i tempi dell’Anticristo si devono realizzare durante questo papato di “Francesco”. E i mistici che lo asseriscono, fanno una netta distinzione tra il Falso Profeta e l’Anticristo che coopereranno insieme.

Ci sono molti segnali di personaggi mistici molto accreditati che ce lo indicano:
1- Una Strepitosa profezia di Padre Pio [rivelata da un figlio spirituale]: "Questi bimbi vedranno il Trionfo del Cuore Immacolato di Maria!"
L’episodio che vi voglio raccontare mi è stato "passato" da un figlio spirituale di San Pio da Pietrelcina e avvenne intorno agli anni '60, poco più ma non poco meno (si sarà attorno al ‘63/’64) durante il consueto appuntamento vespertino sulla veranda del convento dei frati Cappuccini di San Giovanni Rotondo...
I bimbi che furono indicati da Padre Pio all’epoca avevano circa 10 anni.

2- Garabandal – profezi dei Tre Papi

Anche se le apparizioni di Garabandal non sono state ancora riconosciute dalla Chiesa, riportiamo -a sostegno- la profezia dei Tre Papi, riferita a ciò che scrisse Conchita, nell’estate del 1961.
Lei dialogava con la madre, Aniceta: “Quando nel paese si seppe la notizia della morte di Papa Giovanni XXIII, le piccole campane della chiesa annunciarono il decesso del Papa con un tono funebre. Conchita si recò in chiesa con sua madre Aniceta e con la Sig.ra Ortiz.
Parlavano tra loro: E’ morto il Papa, disse sua madre.
Rispose Conchita: Ah, il Papa è morto. Allora restano TRE Papi.
Fin qui, nulla di particolare. Tuttavia, ritornate a casa, Aniceta non si sentiva tranquilla e volle conoscere più profondamente i pensieri di sua figlia, che sembrava riservata in presenza della Sig.ra Ortiz.
A casa, da sole, temendo un possibile sbaglio di sua figlia, la madre la interroga: Da dove sai tu che soltanto restano TRE Papi?
Conchita risponde: Dalla Santissima Vergine. In realtà, mi disse che ancora sarebbero venuti QUATTRO Papi, ma lei non teneva in conto uno di essi.
Dice Aniceta: Ma allora, perché non tenere in conto UNO?
Risponde Conchita: Lei non lo ha detto, soltanto mi disse che UNO non lo teneva in conto. Tuttavia mi disse che avrebbe governato la Chiesa per breve tempo”.
Secondo la profezia quel Papa era Giovanni Paolo I, rimasto in carica solo 33 giorni.
Dopo Papa Giovanni XXIII, dunque, i QUATTRO Papi sono: Paolo VI, Giovanni Paolo I, Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.

3- Chi ci dà una indicazione più chiara su questa profezia dei tra Papi è Giuseppe Auricchia nelle apparizioni della Madonna del Pino nei Messaggi:

Avola, 01 Ottobre 2006, ore 03:30 – Messaggio del Signore Gesù
“Scrivi è iniziato il mese del Rosario della Mia SS. Madre. Vi guardo tutti, recitate tanti rosari, atti di orazione per il Papa.
Ancora violenti attacchi contro di lui, preso per ciarlatano, per fallito, accusato d’essere incompatibile con la responsabilità del cristianesimo, che ha chiamato a raccolta i mussulmani.
Figlio ascoltami, la profezia dei tre Papi è finita, per ora; mentre il futuro è terribile, di questo Mio Vicario (Benedetto XVI)
non sarà un lungo pontificato”.


Avola, 30 Maggio 2010
Madonna:
"Il Mio resto fedele segue il Papa attuale, Benedetto XVI, che vogliono eliminare. Continuate a seguirlo e a rimanere fedeli a Lui e all'insegnamento della Mia Chiesa, stabilito dagli Apostoli. Non fatevi sviare dall'apostasia e dalle eresie.

Vi dico che il prossimo Papa (sicuramente parla di Papa Francesco eletto il 13/03/2013 -ndr) sarà l'impostore e le forze maligne stanno dietro a questo scisma.
Figli Miei, siate preparati, cosi potete seguire quei sacerdoti fedeli al Papa e all'insegnamento della Chiesa. Preservate i santi messali e i libri della vecchia Santa Messa, perchè gli apostati cambieranno le parole drammatiche".

Chi ci dà una indicazione più chiara su questa profezia dei tra Papi è Giuseppe Auricchia nelle apparizioni della Madonna del Pino nei Messaggi:
Avola, 01 Ottobre 2006, ore 03:30 – Messaggio del Signore Gesù
“Scrivi è iniziato il mese del Rosario della Mia SS. Madre. Vi guardo tutti, recitate tanti rosari, atti di orazione per il Papa.
Ancora violenti attacchi contro di lui, preso per ciarlatano, per fallito, accusato d’essere incompatibile con la responsabilità del cristianesimo, che ha chiamato a raccolta i mussulmani.
Figlio ascoltami, la profezia dei tre Papi è finita, per ora; mentre il futuro è terribile, di questo Mio Vicario non sarà un lungo pontificato”.

Avola, 30 Maggio 2010
Madonna:
"Il Mio resto fedele segue il Papa attuale, Benedetto XVI, che vogliono eliminare. Continuate a seguirlo e a rimanere fedeli a Lui e all'insegnamento della Mia Chiesa, stabilito dagli Apostoli. Non fatevi sviare dall'apostasia e dalle eresie.

Vi dico che il prossimo Papa (sicuramente parla di Papa Francesco eletto il 13/03/2013 -ndr) sarà l'impostore e le forze maligne stanno dietro a questo scisma.
Figli Miei, siate preparati, cosi potete seguire quei sacerdoti fedeli al Papa e all'insegnamento della Chiesa. Preservate i santi messali e i libri della vecchia Santa Messa, perchè gli apostati cambieranno le parole drammatiche".

Avola, 4 Aprile 2002 ore 23:30 - 2° Messaggio del Signore Gesù

Signore Gesù: "Figli Miei, fratelli Miei dovete prepararvi, gli eventi si avvicinano, satana con i suoi seguaci sì trasferirà con l'anticristo in Vaticano ed il Papa andrà in esilio.
Il nuovo Papa impostore con l'anticristo domineranno il mondo!


4- Lo stesso ha predetto la Madonna di Anguera. Ecco alcuni suoi Messaggi:

Messaggio 2.539 – 24.06.2005
Ascoltate con attenzione ciò che vi dico. Pregate sempre e pregate molto.
È bene pregare per Papa Benedetto XVI. La pietra della pietra sarà spezzata.

Messaggio 2.505 – 04.04.2005
Cari figli, pregate con il cuore e non allontanatevi dalla verità. Arriverà il giorno in cui ci sarà disprezzo nella casa di Dio e ciò che è sacro sarà gettato fuori.
Un xino sarà sul trono contrastando molti, ma Dio è il Signore della Verità. Ciò che vi dico adesso non potete comprenderlo, ma un giorno vi sarà rivelato e tutto sarà chiaro per voi. Lo specchio: ecco il mistero.

Messaggio 3.276 - 6 febbraio 2010
Arriverà il giorno in cui sorgerà un uomo
apparentemente buono e giusto. Ingannerà molti, perché realizzerà grandi prodigi. Verrà dall’emisfero sud e molti lo considereranno come un salvatore. State attenti per non essere ingannati.

Messaggio 3.098 – 23/12/2008
Arriverà il giorno in cui ci saranno due troni, ma solo su di uno siederà il vero successore di Pietro. Sarà questo il tempo della grande confusione spirituale per la Chiesa. Restate con la verità. Ascoltate quello che vi dico e restate saldi nella fede.

Messaggio 4.578 – 02/01/2018
“Cari figli, Sono la vostra Madre Addolorata e soffro per quello che vi attende.
UN UOMO VESTITO DI BIANCO PORTERÀ LA MORTE A MOLTI CONSACRATI. La mancanza di ordine nella Casa di Dio si diffonderà per il mondo e molti Ministri di Dio saranno contaminati dalle false dottrine. Ecco il mistero del passato”.

Messaggio 3.046 - 29/08/2008
Colui che potrà essere Pietro diventerà Giuda.
Aprirà le porte ai nemici e farà soffrire gli uomini e le donne di fede.

Messaggio 3.202 - 18 agosto 2009
Molti consacrati saranno contaminati
. Negheranno i dogmi e si allontaneranno dalla verità. Sorgerà un uomo, apparentemente pieno di virtù, ma in verità sarà un inviato del demonio. Ingannerà molti con la sua dottrina, ma incontrerà una grande barriera nella forza e nella fedeltà dei miei devoti e prescelti.

5- MESSAGGI A MARIA DELLA DIVINA MISERICORDIA

49 – Il falso Profeta e l’Anticristo

Sabato, 19 febbraio 2011, alle ore 15:00
Le profezie di La Salette, Fatima e Garabandal ora si adempiranno
Tutte le profezie date ai visionari benedetti a La Salette, Fatima e Garabandal ora si adempiranno, perché tutti le vedano. Tutte le migliaia di credenti che conoscono e accettano queste profezie, sappiano ora che Io, il vostro Salvatore, invito tutti a pregare per le anime di tutta l’umanità. Aprite i vostri cuori ancora una volta a questi nuovi Messaggi, le ultime profezie nel loro genere ad essere conferite a tutti i Miei figli, prima che Io ritorni a Giudicare.
…Il falso profeta e l’anticristo
Guardate con occhi attenti il falso profeta, che tenterà di guidare la Mia Chiesa, poiché egli non viene dalla Casa del Mio Padre Eterno. Sembrerà che egli venga da Dio, ma ciò sarà falso. Fate anche attenzione all’amicizia che dimostrerà all’anticristo, poiché essi saranno i due più falsi seguaci di Satana, travestiti da agnello.


102 - I Giorni di Papa Benedetto XVI sono contati
Mercoledì, 1 giugno 2011, alle ore 11:00
I giorni del Mio amato Vicario sono contati. Avrà già lasciato il Vaticano prima che abbia luogo l’Avvertimento. (Papa Benedetto XVI) Confida in Me. ObbedisciMi. Ora stai progredendo bene, ma non distogliere mai i tuoi occhi da Me

105 - Le Chiavi di Roma ora vengono restituite a Dio Padre Onnipotente
Lunedì, 6 giugno 2011, alle ore 10:30
Pregate per il Mio amato Papa Benedetto. Egli è circondato da nemici di Dio molto potenti, avidi di potere e di dominio della Mia Chiesa. La preghiera può contribuire a ritardare la sua imminente partenza, allorché egli sarà costretto a lasciare il Vaticano, come predetto. Pregate, pregate, pregate a vantaggio di questo periodo di tempo, poiché sarà il più buio che sia mai accaduto ai Miei servitori consacrati, ai vescovi, ai cardinali e a tutti i Miei veri seguaci. Le Chiavi di Roma ora saranno restituite a Dio Padre Onnipotente.

132 - L’importanza dei Sacramenti: Il Matrimonio e la Prima Santa Comunione
Mercoledì, 6 luglio 2011, alle ore 15:30
Figlia Mia, per favore prega per il Mio Vicario, Papa Benedetto, poiché é circondato da forze massoniche che ora stanno facendo di tutto per detronizzarlo; queste forze malvagie si sono infiltrate nella Mia Chiesa sin dal Concilio Vaticano II ed hanno annacquato i Miei Insegnamenti. Sono state approvate molte leggi che Mi offendono, in particolare la presentazione della Mia Santa Eucarestia da parte dei laici. La mancanza di rispetto mostrata a Me e al Mio Eterno Padre, attraverso le nuove leggi volte ad agevolare la società moderna, Mi hanno fatto piangere di tristezza.
La Santissima Eucaristia deve essere ricevuta sulla lingua e non contaminata da mani umane.

316 - La Vergine Maria: Vi è un piano malvagio, all’interno del Vaticano, per distruggere la Chiesa Cattolica
Mercoledì, 18 gennaio 2012, alle ore 09:50
Hanno pianificato di sostituire il Santo Vicario, Papa Benedetto XVI, con un menzognero dittatore. Egli, in combutta con l’anticristo ed il suo gruppo, creerà una nuova chiesa allo scopo di ingannare il mondo.
Tristemente, molti dei miei figli, per la loro fedeltà alla Fede Cattolica, seguiranno ciecamente questa nuova falsa dottrina, come degli agnelli verso il macello. Figli, destatevi alla Verità. Nel corso degli anni, questo piano malvagio ha cambiato la fondamentale autenticità della Dottrina Cattolica. Voi insultate mio Figlio quando ricevete la Santa Eucarestia nella mano. Questa è stata opera loro.


398 - Il prossimo Papa potrà anche essere eletto dai membri all’interno della Chiesa Cattolica, ma egli sarà il falso profeta
Giovedì, 12 aprile 2012, alle ore 11:27
Il Mio amato Papa, Benedetto XVI, è l’ultimo vero Papa su questa Terra.
Pietro il Romano, è il Mio Pietro, l’apostolo delle origini che governerà la Mia Chiesa dai Cieli sotto il comando del Padre Eterno. Poi, nel momento in cui Io verrò a regnare, alla Seconda Venuta, egli governerà su tutti i figli di Dio, allorché tutte le religioni diverranno un’unica Santa Chiesa Cattolica ed Apostolica.
Io dico solo la Verità, figlia Mia.

…. Essi, figlia Mia, sono stati inviati per preparare i figli di Dio ad accettare il prossimo papa, il quale verrà dopo il Mio amato Vicario, Papa Benedetto. Questo papa potrà anche essere eletto dai membri all’interno della Chiesa Cattolica, ma egli sarà il falso profeta. I suoi elettori sono lupi travestiti da pecore e sono i membri del malvagio e segreto gruppo Massonico guidato da Satana. Questo è il modo in cui Satana cercherà di distruggere la Mia Chiesa. Purtroppo, egli, tale falso profeta, attirerà un largo seguito. Coloro che gli si opporranno, verranno perseguitati.

6-
MESSAGGI AI MIEI FIGLI SACERDOTI – DON STEFANO GOBBI

Messaggio del 17/06/1989
Il 333 è il numero che indica il Mistero di Dio. Colui che vuole mettersi al di sopra di Dio porta il segno di 666, perché questo numero indica il nome di Lucifero, Satana, cioè di colui che si mette contro Cristo, dell’Anticristo.
Il 666, indicato una volta, cioè per 1, esprime l’anno seicentosessantasei. In questo periodo storico, l’Anticristo si manifesta attraverso il fenomeno dell’Islam, che nega direttamente il mistero della Divina Trinità e la divinità di Nostro signore Gesù Cristo. L’Islamismo con la sua forza militare si scatena ovunque, distruggendo tutte le antiche comunità Cristiane, invadendo l’Europa, e solo per un Mio Materno e Straordinario intervento, sollecitato fortemente dal Santo Padre (Papa S. Vitaliano 657-672), non riesce a distruggere completamente la Cristianità.
Il 666, indicato due volte, cioè per 2, esprime l’anno 1332. In questo periodo storico, l’Anticristo si manifesta con un radicale attacco alla Fede nella Parola di Dio. Attraverso i filosofi, che iniziano a dare esclusivo valore alla scienza e poi alla ragione, si tende gradualmente a costituire unico criterio di Verità la sola intelligenza umana. Nascono i grandi errori filosofici, che continuano nei secoli fino ai vostri giorni. L’importanza esagerata della ragione, come criterio esclusivo di Verità, porta necessariamente alla distruzione della Fede nella Parola di Dio. Infatti con la riforma Protestante, si rifiuta la Tradizione come fonte della Divina Rivelazione, e si accetta solo la Sacra Scrittura. Ma anche questa deve essere interpretata per mezzo della ragione, e si rifiuta ostinatamente il Magistero autentico della Chiesa Gerarchica, a cui Cristo ha affidato da custodire il deposito della Fede. Ciascuno è libero di leggere e di comprendere la Sacra Scrittura, secondo la sua personale interpretazione. In questa maniera la Fede nella Parola di dio viene distrutta.
Il 666, indicato tre volte, cioè per 3, esprime l’anno 1998. In questo periodo storico, la Massoneria, aiutata da quella ecclesiastica, riuscirà nel suo grande intento: costruire un idolo da mettere al posto di Cristo e della sua Chiesa. Un falso Cristo e una falsa Chiesa.
Fredrick69
"Tutto ciò che hai scritto è come quello che ho detto nel terzo segreto di Fatima a Lucia.
L'ho ripetuto oggi a te, in questo tempo malvagio"

Avola, martedì 25 Marzo 2010 – Annunciazione del Signore
Messaggio privato della Madonna e di San Michele Arcangelo
Giuseppe Auricchia:
“Sono le ore 10.30. Pregavo Gesù e Maria per un sacerdote tanto ammalato. Pregavo perché Gesù illumini il mio Vescovo e …More
"Tutto ciò che hai scritto è come quello che ho detto nel terzo segreto di Fatima a Lucia.
L'ho ripetuto oggi a te, in questo tempo malvagio"

Avola, martedì 25 Marzo 2010 – Annunciazione del Signore
Messaggio privato della Madonna e di San Michele Arcangelo
Giuseppe Auricchia:
“Sono le ore 10.30. Pregavo Gesù e Maria per un sacerdote tanto ammalato. Pregavo perché Gesù illumini il mio Vescovo e tutti i sacerdoti della mia Chiesa. Vedo la Madonna e così mi dice: “

“Figlio Mio, non avere paura di ciò che ti rivelo. Ascolta e scrivi e tu non lo pubblicherai. (Il messaggio è stato già pubblicato e distribuito a Mammanelli. ndr)
Il PIANO DEL DEMONIO È IN MARCIA E 6fai ATTENZIONE QUANDO IL MONDO E LA la CHIESA SI SARANNO UNITI, SARANNO UNA COSA SOLA. SAPPIATE ALLORA CHE LA FINE SARÀ GIUNTA

commento personale umile :OCCHIO AL CONGRESSO MONDIALE ORGANIZZATO DAL "SANTO PADRE " tra virgolette, PER MAGGIO 2020 nel quale EGLI HA INVITATO ESPRESSAMENTE TUTTI I GRANDI RE DELLA TERRA compresi esponenti DEL CONTRATTO DI ABHU DABHI (ISLAM) e derivati vari di BUDDHA...... COSTRUZIONE CHIESA MONDIALE ......prendetemi per pazzo .... ma ricordatevi questo messaggio

Continuazione messaggio di Auricchia ....

Verrà un grande avvertimento ma per mezzo dei NOSTRI PORTAVOCE SPARSI NEL MONDO. Noi rivolgiamo questo avviso ai CARDINALI e ai VESCOVI.
L'avvertimento sarà un fenomeno di una ampiezza astronomica..........

Se l uomo lascerà passare tutto ciò senza UNA CONVERSIONE,
un grande castigo si abbatterà su tutta l'umanità. Tra poco il mondo sarà immerso in una catastrofe così grande che l'umanità non ha mai visto.
Il PADRE NON TOLLERA CHE I VESCOVI E I i CARDINALI ENTRINO NELLE SOCIETÀ SEGRETE, LA MASSONERIA. E' NECESSARIO RIMANERE FEDELI ALLA DISCIPLINA, ALLA PERSONA STABILITA DA MIO FIGLIO E A COLORO CHE MIO FIGLIO SCEGLIE PER SCRIVERE IL LIBRO DELLA VITA.

NOI ORDINIAMO, IN NOME DELLA SANTISSIMA TRINITÀ, CHE NE I VESCOVI, NÉ I CARDINALI UTILIZZINO IL POTERE GERARCHICO PER SCOMUNICARE E DESTITUIRE TUTTI COLORO CHE CERCANO DI RITORNARE A MIO FIGLIO,

E CHE CERCANO DI SCARDINARE LA FEDE.


Molti dei sacerdoti disobbediscono al Vescovi. Sacerdoti siate più angeli e non demoni. Dov'è la vostra obbedienza, la vostra carità e la vostra purezza?

AMORE, AMORE!

ASCOLTATEMI TUTTI SULLA PAROLA AMORE, COSICCHÉ NE CONOSCIATE IL VERO SIGNIFICATO.

NOI DESIDERIAMO CHE I FRATELLI SEPARATI RITORNINO ALL'OVILE.

FIGLI MIEI PREDILETTI, NON DOVETE CAMBIARE LE SCRITTURE E LE SACRE ISTITUZIONI......PER ANDARE INCONTRO A COLORO CHE VOGLIONO DISTRUGGERE IL MIO VICARIO.

IL CAMMINO VERO DI VOI SACERDOTI VESCOVI E CARDINALI È DI RICONDURLI NELLA STRADA STRETTA.

MIO FIGLIO HA FONDATO LA SUA CHIESA SULLA TERRA, TUTTI COLORO CHE NE SONO USCITI LO HANNO FATTO COME RIBELLI PER PROTESTARE DI CONTINUO.

SE VI UNIRETE A LORO, FARETE DEI COMPROMESSI CON LA VOSTRA FEDE;

NO....!

TUTTI COLORO CHE VENDONO LA MESSA DI MIO FIGLIO AVRANNO COME SALARIO LA DANNAZIONE ETERNA.

VI SONO DEI LADRI E DEI BRIGANTI NELLA CASA DI MIO FIGLIO, CAMBIAVALUTE NEL TEMPIO DI DIO E SONO TRADITORI.
IL PADRE VEDE TUTTO E TOLLERA PER iI MERITI DEGLI ELETTI.

Il castigo è vicino e falcerà molti dei buoni e dei cattivi. IO, MARIA, HO PROMESSO DI GUIDARVI NEI GIORNI FUTURI, MA NON VI PROMETTO UNA VITA FACILE, PIENA DI RICCHEZZE MATERIALI.

Io posso solo mostrarvi la realtà di ciò che avverrà. Dopo la grande battaglia CONTRO COLUI CHE AGISCE E CHE FOMENTERA' LA TERZA GUERRA MONDIALE E IL CASTIGO, SARÀ ESIGUO IL NUMERO DEI SALVATI.”

Auricchia: “Io Giuseppe, a queste parole, vedo una GRANDE ASSEMBLEA DI VESCOVI RIUNITI E SATANA CHE LI SORVEGLIA CON ARROGANZA E SODDISFAZIONE, MENTRE VEDO S. MICHELE CHE DICE:”

San Michele Arcangelo: “Voi sapete ciò che vi aspetta! Apritemi le porte, non impeditemi di entrare, ma pregate perché io intervenga. Quando sarò introdotto per stare come custode presso i tabernacoli, QUANDO IL MIO NOME SARÀ DI NUOVO INVOCATO LA GENTE CORRERÀ NELLE CHIESE DI DIO, OVE OGGI È ENTRATO SATANA,

nella Chiesa la battaglia farà strage ferocemente, Vescovi contro vescovi, Cardinali contro cardinali.


SE NON PREGATE E FATE PENITENZA, vi sarà grande guerra di un'ampiezza tale che senza l'intervento del Padre pochi resterebbero ad abitare sulla terra. L'uomo ha creato gli strumenti per la sua distruzione per amore del guadagno e per la sua potenza.
IO, MICHELE, CUSTODE DELLA CASA DI DIO, AVVERTO TUTTI VOI CARDINALI E VESCOVI CHE È NECESSARIO RIPARARE IL DANNO DA VOI FATTO, CHE HA ROVINATO LE ANIME.

E' UN ORDINE DEL PADRE a tutti coloro che hanno l'autorità di farlo, DI SCOMUNICARE eE DESTITUIRE COLORO CHE CERCANO DI DISTRUGGERE LA FEDE.
TUTTI COLORO FRA VOI,CHE SI UNISCONO ALLE SOCIETÀ SEGRETE E ALLA MASSONERIA, SARANNO CONDANNATI NELL'ABISSO ETERNO PER SEMPRE.

E TUTTI COLORO, CHE SI ALLEANO CON I FRATELLI SEPARATI PER FARE COMPROMESSI SULLA FEDE, SIANO SCOMUNICATI E e DESTITUITI PER SEMPRE.


Tra poco infurierà la lotta, non solo, vi sarà una grande guerra con le armi nucleari ma anche UNA GUERRA RELIGIOSA, la guerra contro l'anticristo.

I vostri giornali, anche quelli cattolici, saranno ceduti e consegnati ai nemici di Dio, che cercano di distruggere la Chiesa.

Voi avanzate nel giorni dell'Apocalisse e tutto ciò che è scritto sarà realizzato. satana ha il controllo di molte alte autorità nella Mia Chiesa, quella di Dio, e nella città santa di Roma.


Il vostro Vicario è circondato da traditori, i quali hanno scelto il suo successore.

Grandi sono le sofferenze per il Papa. Pregate molto affinché il Papa Benedetto XVI non sia tolto.
GUAI AL MONDO! SARÀ RI-CROCIFISSO IL CORPO MISTICO DI CRISTO ”

Auricchia: “A Questo punto, SAN MICHELE CON LA MANO DESTRA INDICA TRE CARDINALI E SCRIVE UNA LETTERA INIZIALE AL DI SOPRA DI OGNUNO.

POI CON SDEGNO MOSTRA IL QUARTO CARDINALE CHE AVEVA SULLA TESTA UN CAPPELLO DI VESCOVO ROTONDO E VIOLETTO, SU DI LUI SCRISSE L'INIZIALE QUINDI SPIEGÒ LA LORO INIZIALE.

(?): “PREGATE, PREGATE PER LORO AFFINCHÉ ESCANO DALLE TENEBRE.

ESSI SONO CIECHI E DIRIGONO MALE I LORO DIPENDENTI. IL PRIMO ARRECA GRANDE DANNO AL SANTO PADRE, CAMBIANDO LA SUA CORRISPONDENZA, EGLI STESSO RISCRIVE LE SUE LETTERE E LA SUA POSTA.”

Madonna: “Noi, Gesù e Maria, concediamo a coloro che vogliono lavorare per costruire il regno dell'Immacolata, la grazia e la salvezza eterna. Ricordati, figlio Mio, tutto ciò che hai scritto è come quello che ho detto nel terzo segreto di Fatima a Lucia. L'ho ripetuto oggi a te, in questo tempo malvagio, che SE IL MONDO NON SI RAVVEDE STA PER ESPLODERE.
Tutto ciò che ho rivelato a Fatima l'ho rivelato anche a te oggi. Benedicendoti, Io sono Maria Vergine Immacolata"

interpretatelo come volete ...... perché questi fatti del CARDINALE DI BENEDETTO XVI sono già successi .....erano sulle prime pagine dei giornali ......

IL RESTO LO SAPETE .....RIMANE LA PREGHIERA........MA OCCHIO A MAGGIO 2020.....

da un umile peccatore ....

Pace e bene a TUTTI .....SIA LODATO GESÙ CRISTO ....SIA FATTA LA SUA VOLONTA .....E AVE O MARIA CORREDENTRICE DEL MONDO .....
Pietro81
Chiedo scusa ma ho letto che il cambiamento delle parole della Consacrazione Eucaristica sarà in vigore dalla seconda settimana di gennaio, sarà obbligatorio oppure sarà a scelta del sacerdote? Grazie
alda luisa corsini
"Che fare se tutti (o quasi come è prevedibile) i sacerdoti si adegueranno?". Questa frase retorica è presente nell'articolo di RadioSpada riguardante proprio questo argomento: cfr. www.radiospada.org
Pietro81
Ottimo quesito
marilina89
Ciaoo alda luisi corsini,cosa prevede il cambiamento delle parole della consacrazione eucaristica?Grazieee
LiberaNosDomine
L'anticristo? ... è la chiesa che si è data al mondo! ... il card. Bergoglio con la mafia di s. Gallo sono l'incarnazione dell'anticristo dentro la chiesa... BASTA SOLO VEDERE QUELLO CHE HANNO FATTO IN QUESTI ULTIMI ANNI CONTRO LA CHIESA DI CRISTO ...E CHE CONTINUANO A FARE.
alda luisa corsini
Il punto in cui Socci cita le colonne del baldacchino di San Pietro mi ha indotto a postare oggi un titolo che ricordavo sulla presenza di reliquie all'interno dei pilastri della Cupola: cfr. Cosa nascondono i quattro pilastri che sostengono la cupola di San Pietro?