Clicks717
it.news
1

Cardinale Pell assolto - La sua lettera

Il cardinale George Pell ha vinto il suo appello presso la corte suprema australiana. La sua condanna per "abusi" è stata ribaltata all'unanimità il 7 aprile.
Pell è stato in prigione 404 giorni, oltre 13 mesi, dopo essere stato erroneamente condannato dal tribunale della contea di Melbourne. Ora è uscito di prigione e si trova in una località sicura.

Il tribunale ha ritenuto che la giuria "avrebbe dovuto valutare un dubbio sulla colpevolezza del cardinale per ciascuno dei crimini per i quali era stato condannato" e ha ordinato "che le condanne siano annullate e che il verdetto di assoluzione fosse immediatamente applicato".

I giudici hanno valutato "una possibilità importante che una persona innocente fosse stata condannata, perché le prove non avevano stabilito la colpa oltre gli standard probatori necessari."

Il cardinale Pell ha detto in una prima dichiarazione di non avere alcun risentimento nei confronti del suo accusatore [mendace]. Pell ringrazio per tutte le preghiere e per le "migliaia di lettere di supporto" (lettera completa sotto).

L'Australia ha accusato un uomo innocente nella cultura avvelenata della frenesia anticattolica. Per l'Australia, Pell è come Dreyfus (condannato erroneamente in Francia nel XIX secolo).

Foto: © Mazur, CC BY-NC-SA, #newsXlxzkahles

Luca Monforte shares this
Assolto!