Clicks1.2K
it.news

Cardinale Zen: "La Santa Sede incoraggia il peccato"

Il cardinale di Hong Kong, Zen, 88, ha detto a EWTN.com (29 ottobre, video sotto) che l'accordo segreto tra il Vaticano e la Cina non normalizza la situazione dei Cattolici cinesi come aveva affermato il cardinale Parolin.

Al contrario, ci sono "solo difficoltà per i Cattolici" e "la persecuzione è molto più dura ora di prima."

Zen è sicuro al 100% che Parolin non crede egli stesso alle sue affermazioni. Zen parla del fatto che la Santa sede incoraggia i Cattolici a unirsi a una chiesa statale indipendente: "È un peccato, perché si unirebbero a una chiesa scismatica"

Le affermazioni che già Benedetto XVI avesse approvato l'accordo sono per Zen un "insulto." Infatti il cardinale ha le prove che i cardinali Parolin e Diaz avevano abbozzato l'accordo nel 2010 e che Benedetto XVI si era rifiutato di firmarlo.

Zen sa che i vescovi statali cinesi non sono cambiati dopo l'accordo, sono "completamente dalla parte del governo" e "assolutamente indegni di essere vescovi".

#newsHpyxfdskei