Lingua
Click
42
CooperatoresVeritatis

La chiesa di Bergoglio: parola del gesuita James Martin

Il “tana libera tutti” è la tattica per far uscire allo scoperto “tutti”…. Da una parte conserva il suo aspetto positivo… ossia: “uscite tutti allo scoperto, così che possiamo discutere faccia a faccia…”
Ma dall’altra parte è l’aspetto più inquietante, quello che stiamo invece vivendo: “io non la penso come voi, ma voi USCITE ALLO SCOPERTO, nessuno vi condanna e troveremo così un accordo, un compromesso, una via per camminare insieme….”
NON riteniamo affatto che Bergoglio sia un “gay-friendly“, ma è oramai chiaro che nel farli uscire allo scoperto voglia, con l’apostasia e l’eresia, il peccato stesso, trovare accomodamenti e compromessi.
La chiesa di Bergoglio: un "tana, libera tutti"... ma non è un gioco! qui l'articolo: cronicasdepapafrancisco.com/…/la-chiesa-di-be…