Francesco I
11906

Il ritorno dei “cani da guardia” (con la Meloni)

Dopo la lunga luna di miele con Draghi, i cui errori di gestione del Covid sono stati taciuti dal sistema mediatico, i giornali mainstream hanno da subito sparato a zero contro il Governo Meloni. La …More
Dopo la lunga luna di miele con Draghi, i cui errori di gestione del Covid sono stati taciuti dal sistema mediatico, i giornali mainstream hanno da subito sparato a zero contro il Governo Meloni. La riprova con la finanziaria. Serve recuperare un sano spirito critico, senza colori politici.
Sembrano lontanissimi i tempi del Governo Draghi, quando i mezzi di informazione non osavano, salvo poche eccezioni, mettere in evidenza gli errori nella gestione della pandemia e le altre criticità emerse dall’azione di quell’esecutivo.

A causa dell’emergenza sanitaria e anche grazie all’ingigantimento mediatico di alcuni profili di quell’emergenza, il governo precedente, il Conte 2, ha potuto godere di un trattamento benevolo da parte dei media, che si sono concentrati sui vaccini e gli altri aspetti della pandemia, perdendo di vista anche in quel caso gli aspetti assai discutibili delle politiche economiche e in materia di lavoro (vedi reddito di cittadinanza) portate avanti da Giuseppi e dal Pd. …More
RICCARDO CARIAGGI
Per il loro stretto rapporto esistenziale con la legge naturale della Vita, la Femminilità ha maggiore predisposizione ad essere onesta intellettualmente. Gli Uomini sono più predisposti alla complicità ed al compromesso, istintivamente portati a fare "comunella" tra di loro presumendo di essere più forti solo perché il testosterone dà loro consapevolezza dell'aggressività e della violenza.
Nicola D.B. shares this
8