Clicks1.8K
it.news
9

Ancora: Francesco non ha idea di Giuda

Durante la sua omelia dell'8 aprile, Francesco ha negato ancora che Giuda brucia all'inferno, pur sapendo che Cristo ha detto che sarebbe stato meglio che Giuda "non fosse mai nato".

Francesco chiede: “Significa che Giuda è all'inferno?". La sua risposta: "Non lo so. Io guardo il Vangelo e vedo che Gesù lo chiama amico.”

Forse parlando di se stesso, Francesco ha menzionato anche "il piccolo Giuda che ci portiamo dentro". Però non ha ricordato le parole di Cristo: "Satana è entrato in Giuda" (Giovanni 13,27) che è il "figlio della perdizione" (Giovanni 17,12).

#newsUfdidvlzok

Gesù è con noi
Nella Catena Aurea di San Tommaso d'Aquino leggiamo che Giuda fu condannato.
Origene: Si può anche pensare che proprio come chi mangia il pane del Signore indegnamente, o beve il suo calice, mangia e beve la propria condanna, anche il pane che Gesù ha dato, per alcuni è stata la salvezza, ma per Giuda è stata la condanna, in modo tale così che dopo il pane entrò Satana
Gesù è con noi
Galati 1:8 Ma anche se noi o un angelo dal cielo vi annunziasse un vangelo diverso da quello che vi abbiamo annunziato, sia anatema.
Gesù è con noi
Bergoglio è ossessionato dal contraddire la Parola di Dio e sostituirla con le sue falsità. Per essere salvato, si deve credere nel Vangelo di Gesù Cristo, il quale crede che Bergoglio non creda in Dio, quindi non è salvato ma condannato.
Suari
Che falso
La Verità vi farà liberi
Ricordo a chi non lo ricordasse che col Berghy non si può porre il discorso sotto questa prospettiva in quanto egli, il sopracitato, a quello che lui chiama amico, Scalfari, ha confidato che l'Inferno non esiste e che le persone che, una volta morte, eventualmente lo meritassero, semplicemente non esisterebbero più. (secondo il credo dei testimoni di Geova)
Ovviamente, affermare questo, significa…More
Ricordo a chi non lo ricordasse che col Berghy non si può porre il discorso sotto questa prospettiva in quanto egli, il sopracitato, a quello che lui chiama amico, Scalfari, ha confidato che l'Inferno non esiste e che le persone che, una volta morte, eventualmente lo meritassero, semplicemente non esisterebbero più. (secondo il credo dei testimoni di Geova)
Ovviamente, affermare questo, significa anche non credere al Diavolo come essere personale pervertito e pervertito ed eternamente dannato.
Massimo M.I.
luisa sedda
Puoi postarlo su Fb?? TUTTI DEVONO poterlo ascoltare!!...
Massimo M.I.
il vandea
Solidarieta' tra traditori.