it.news
11.4K

Eucharistein: altra comunità nei guai

Fra Cyrille Jacquot, moderatore della Fraternità Eucharistein, ha annunciato una "ristrutturazione profonda" della sua comunità dopo la visita canonica del 2021.

La Fraternità, fondata nel 1996 a Vallais Canton, Svizzera, è stata riconosciuta dal vescovo di Fréjus-Toulon, Dominique Rey. Tra i problemi da risolvere ci sono, secondo Jacquot (Cath.ch, 27 giugno),

• "Un sistema piramidale di abusi e infantilizzazioni che ha annullato le persone sotto vari aspetti del loro essere, specialmente quello psicologico";

• "La mancanza di spazio per l'intimità di ciascun appartenente";

• "L'idea di vita comunitaria troppo forte";

• "Gli appartenenti hanno poca autonomia per gestire le relative responsabilità";

• "Manca la formazione umana spirituale";

• "Rapporto distorto con l'autorità";

• "Autorità onnipotente";

• "Nessuna collegialità nelle decisioni";

La comunità sembra aver preso spunto dai metodi di governo di Francesco.

#newsJvvonpzoaq

La Verità vi farà liberi
Una comunità che vede uomini e donne vivere in promiscuità deve essere bandita a prescindere.