Clicks1.1K
it.news
5

Parroco con 13 chiese: fa le iniezioni contro il Covid

Il congolese don Vital Nlandu, 58, infermiere specializzato, lavora in un centro vaccinazioni al Covid a Malmedy, in Belgio.

Lameuse-Verviers.sudinfo.be riferisce il 19 aprile che Nlandu ha già vaccinato decine di persone, anche se non fa questo lavoro tutti i giorni.

Nlandu è anche parroco di Malmedy e dintorni; dal 2018 è anche decano dell'area.

La sua unità pastorale è composta da tredici tra chiese e cappelle, nondimeno lui trova il tempo di lavorare da infermiere. Quando lavora nel centro vaccinazioni, Nlandu si veste da infermiere, ma nella parrocchia non è mai vestito da prete.

Foto: Vital Nlandu © Diocèse de Liège, #newsToiyxkgnde

Joshua.
La menzogna dei rivoluzionari al potere, votati dagli scocchi italiani disinformati, sta facendo acqua da tutte le parti:
huffingtonpost.it/…fuoco-malumori-nel-cts_it_6080190ce4b017537f0d66b3
Nel frattempo i pastori, fedeli alla dittatura sanitaria, aprono ai sanitari per dissacrare le chiese. Vedi
ilgazzettino.it/…st/padova/vaccini_in_chiesa_san_paolo-5913450.html
_Rosetta
Nlandu si veste da infermiere, ma nella parrocchia non è mai vestito da prete. Si commenta da sé.
Orientale Lumen
Esempio lampante in tutto dei prossimi, anzi già attuali, "parroci" cattolici voluti dalla Pedo-Vati-Massoneria
Fatima.
Pare si guadagni molto bene....
Orientale Lumen
In Svizzera Ticino prenderanno minimo 3.000 frsv al mese, al nord sul confine tedesco arrivano anche a 15.000 con tredicesime, spesso esentasse, spesati di tutto. C'è la fila di neri, polacchi, romeni, indiani...