Clicks1.3K
it.news
4

Misericordia 2.0: Francesco minaccia i cardinali con tribunali secolari

Da un lato Francesco fa il "vescovo di Roma umile" ma dall'altro si sta trasformando in un grande dittatore che tratta tutti gli altri vescovi come se fossero i suoi chierichetti.

Il colpo di scena più recente di Francesco è il Motu Proprio del 30 aprile, che consente di mettere vescovi e cardinali a processo presso il tribunale civile del Vaticano, dominato da laici.

Finora questi casi erano giudicati dalla Signatura Apostolica, composta di prelati. Il nuovo Motu Proprio è arrivato sull'onda degli scandali finanziari del Vaticano, per un lo stesso Francesco è responsabile, per la sua riforma economica raffazzonata.

L'arcivescovo Carlo Maria Viganò nota in un commento del 1° maggio che le nuove norme promuovono una "centralizzazione tirannica del potere" mentre Francesco dà l'impressione di "democrazia, collegialità e coinvolgimento dei laici".

Sottomettendo i prelati a un tribunale laico nominato da Francesco e da lui dipendente, Francesco toglie competenze dagli altri vescovi e le concentra nelle proprie mani, analizza Viganò.

Questa mossa gli consentirà di punire o assolvere "chi vuole e come vuole, assicurandosi il sussiego dei cortigiani e promuovendo una curia di adulatori."

Foto: © Mazur, CC BY-NC-ND, #newsBhjyxzyoyd

il vandea
Te ne accorgerai quando sarai davanti alla Giustizia Divina.
gianlub2
Essere infernale che dall'inferno proviene ed all'inferno ritornerà
N.S.dellaGuardia
Si chiama cavallo di troia: con la scusa della "lotta senza quartiere alla corruzione", corruzione di cui non ci si cura di eliminare le origini fumose (volutamente), si crea un regime di terrore, e si fa entrare lo stato civile quale imperatore dello stato vaticano.
Ed intanto la sola corruzione che dovrebbero combattere fino a donare la vita, vale a dire quella delle anime, è più prospera che …More
Si chiama cavallo di troia: con la scusa della "lotta senza quartiere alla corruzione", corruzione di cui non ci si cura di eliminare le origini fumose (volutamente), si crea un regime di terrore, e si fa entrare lo stato civile quale imperatore dello stato vaticano.
Ed intanto la sola corruzione che dovrebbero combattere fino a donare la vita, vale a dire quella delle anime, è più prospera che mai...