it.news
1903

Sondaggio sul Vecchio Rito: "Tolleriamo abusi liturgici, perché dovremmo isolare il Rito Romano?"

Diane Montagna sta facendo trapelare su RemnantNewspaper.com (28 ottobre e seguenti) estratti del sondaggio mondiale del 2020 sul Rito Romano che hanno dato risultati positivi, manipolati però da Francesco per distruggere il Rito Romano. Esempi.

"Molte famiglie giovani e giovani Cattolici hanno scoperto nel Rito Romano un tesoro che li aiuta a crescere nella Fede… anche se non sono cresciuti col Rito Romani, lo trovano arricchente per la pratica della Fede" (vescovo negli USA).

“Senza dubbio, la Forma Straordinaria ha stimolato membri del clero sul luogo della ritualità nella vita Cristiana e sulla dignità delle celebrazioni" (vescovo in Francia).

“La Forma Straordinaria è divenuta un tesoro per la diocesi, che ne trae ispirazione e prospettive concrete su come rinnovare la vita liturgica della Chiesa" (vescovo nelle Filippine).

“Smettere di praticare la Forma Straordinaria significherebbe staccarsi dalle fonti della Fede" (vescovo in Belgio).

"Suggerisco di permettere la Forma Straordinaria così com'è, usando il principio di Gamaliele" (vescovo nelle Filippine".

"Se continuiamo a tollerare tristi esempi di anomalie liturgiche, esperimenti, abusi e liturgie semplicemente di qualità scarsa, perché dovremmo isolare quelli connessi ai Riti Antichi della Chiesa adottando una sorveglianza speciale? Proprio non mi sembra giusto" (vescovo negli USA).

Foto: © Joseph Shaw, CC BY-NC-ND, #newsZffcvgltyp

N.S.dellaGuardia
A questo punto ci vorrebbe una bella inchiesta in tutta la Chiesa, indipendente come quella tanto chiacchierata sugli abusi in Francia.
E poi vediamo chi è che divide e chi custodisce, caro peron!