Clicks1K
it.news
3

Prete brasiliano rimosso per Eucarestia Protestante

Don Jose Pedrini, missionario di San Carlo Borromeo, è stato rimosso come pastore della parrocchia del Sacro Cuore a Jundiai (Brasile) per aver "concelebrato" con Francisco Leite, un ministro Protestante, il Mercoledì delle Ceneri (video sotto).

Leite appartiene alla Chiesa Presbiteriana Unità del Brasile, ha letto una sezione della Preghiera Eucaristica e ha ricevuto la Santa Comunione.

La rimozione di Pedrini è stata annunciata dal vescovo di Jundiaí, Vicente Costa, il 20 febbraio, il vescovo ha spiegato che una tale "partecipazione attiva" da parte di un ministro non Cattolico "non è permessa delle norme della nostra Chiesa".

Costa ha reagito probabilmente perché il video dello scandalo liturgico ha fatto furore sui media di auto-promozione, causando "reazioni diverse e completamente opposte", queste le sue parole.

#newsGacolkjddu

PanMer
Non siamo Fratelli Tutti?
Joshua.
Ma se Bergoglio e buona parte dei vescovi sono per il diavolo o dialogo ecumenico, i cui documenti sono l'approvazione degli errori dottrinali di Lutero, ma di cosa stiamo parlando? Certo togliere le mele marce ok, ma se poi tanti suoi rami sono malati e andrebbero tagliati, aspettiamo che arrivi il Pastore Supremo a far pulizia? O iniziamo a dire veramente come stanno le cose? Senza ipocrisia? …More
Ma se Bergoglio e buona parte dei vescovi sono per il diavolo o dialogo ecumenico, i cui documenti sono l'approvazione degli errori dottrinali di Lutero, ma di cosa stiamo parlando? Certo togliere le mele marce ok, ma se poi tanti suoi rami sono malati e andrebbero tagliati, aspettiamo che arrivi il Pastore Supremo a far pulizia? O iniziamo a dire veramente come stanno le cose? Senza ipocrisia? Vedi:
consiglispirituali.blogspot.com
lamprotes
Sono degli ipocriti perché non sono coerenti e se la prendono con un povero disgraziato di prete che, vedendo il Bergoglione celebrare Lutero e posare dinnanzi alla sua statua , crede che ora sia possibile la comunione con i protestanti. Il cancro non parte da quel prete disgraziato ma dal Vaticano. E chi rimuove il Bergoglione? Ecco il punto!