Francesco I
Idelfonsomarnetti
Onore alla bella, semplice ed essenziale dottrina di Monsignor Luigi Negri. Il fumo di satana è come lo smog che s'infiltra dappertutto...L'arroganza della menzogna che,scivolando sibila come astuta serpe, è ormai insidia quotidiana per ogni cristiano, in alto e in basso loco. E' il momento della prova dove regge solo la retta coscienza che specchiandosi in Dio, se interpellata, legittimamente …More
Onore alla bella, semplice ed essenziale dottrina di Monsignor Luigi Negri. Il fumo di satana è come lo smog che s'infiltra dappertutto...L'arroganza della menzogna che,scivolando sibila come astuta serpe, è ormai insidia quotidiana per ogni cristiano, in alto e in basso loco. E' il momento della prova dove regge solo la retta coscienza che specchiandosi in Dio, se interpellata, legittimamente smaschera e fulmina il falsario...Prudenza cristiana e discernimento dello Spirito, a tutti i livelli, sono un valido guard rail per i cristiano degli Ultimi Tempi...E' un'inutile e dannosa perdita di tempo seguire le pretese di un orizzontalismo salvifico demo-cristianistico in chiave solo antropocentrica come viene inteso oggi dal mondo sedicente cristiano... "Ma il vostro parlare sia Sì Si No No: ciò che è in più vien dal maligno". ...
cristian d amico
Don Luigi è ottima persona e ottimo vescovo per chi lo ha conosciuto e per chi ha letto i suoi libri e i suoi discorsi. Chi non conosce le sue idee e opere farebbe molto meglio a TACERE. Questo voglio dire e mi piace difenderlo da questo attacco insidioso da parte dei nemici della Chiesa. Con questo chiudo su questo argomento.
solosole
@Cristian d'amico: Vedo che fai finta di non capire,non posso farci nulla..........
cristian d amico
ç solosole ma hai ascoltato l'audio per bene? mi sembra di no...perchè Don Luigi nell'audio non ha mai difeso l'aborto ma la compassione per chi soffre per aver abortito! il veleno di satana è condannare i fratelli con astio dall'alto della propria superbia. Maurizio, come ho già detto poteva essere più risoluto, la tua risposta sarebbe stata ideale, ma il contesto era improvvisato e molto …More
ç solosole ma hai ascoltato l'audio per bene? mi sembra di no...perchè Don Luigi nell'audio non ha mai difeso l'aborto ma la compassione per chi soffre per aver abortito! il veleno di satana è condannare i fratelli con astio dall'alto della propria superbia. Maurizio, come ho già detto poteva essere più risoluto, la tua risposta sarebbe stata ideale, ma il contesto era improvvisato e molto difficile. Siamo tutti fragili.
solosole
@Cristian d'amico:questi sono i tranelli che fa satana,il quale si serve di gente invisa alla chiesa per provare la fedeltà dei suoi pastori su argomenti fondamentali per la salvezza delle anime!!! Il subdolo ed il veleno mortifero,
non so se ti è chiaro,si trova nel voler IN TUTTI I MODI giustificare il peccatore anche di fronte alla nefandezza delle nefandezze:L'ABORTO!!!
Maurizio Muscas
Peró Cristian il suo linguaggio era come al solito ambiguo, circiterico o piú prosaicamente cerchiobottista ; dunque credibilissimo. Chapeau all'imitatore! Mentre il buon Episcopo avrebbe magari risposto:"Santitá si può forse esser prudenti nel confessare al Mondo la Veritá"?
cristian d amico
non ha affatto nessun rinnegamento... Il finto papa infatti gli dice "la dottrina della Chiesa è chiara in merito" come dire che l'aborto è condannato; gli chiede poi semplicemente prudenza nelle dichiarazioni e di accompagnare le persone che hanno abortito con compassione e lui dice certo, l'ho sempre fatto....si, poteva essere più risoluto ma se ti chiama all'improvviso il Vicario di Cristo e …More
non ha affatto nessun rinnegamento... Il finto papa infatti gli dice "la dottrina della Chiesa è chiara in merito" come dire che l'aborto è condannato; gli chiede poi semplicemente prudenza nelle dichiarazioni e di accompagnare le persone che hanno abortito con compassione e lui dice certo, l'ho sempre fatto....si, poteva essere più risoluto ma se ti chiama all'improvviso il Vicario di Cristo e tu sei Vescovo volevo vedere voi...soprattutto per una persona devota alla figura del Santo padre qualunque esso sia come Negri, che infatti è molto emozionato. E' un ottimo Vescovo e ha sempre combattuto per la difesa della vita. Io invece mi indigno per chi sfrutta impunemente la voce del Papa per mettere in castagna qualcuno che evidentemente da noia, andate a sentire cosa dicono prima della partenza dell'intervista sul video integrale in you tube, è tutto un odio contro la Chiesa.
Walter
Non ho il coraggio di ascoltare l'audio... comunque resta sempre un ottimo Vescovo... La sua diocesi è piena di giovani seminaristi...
solosole
Caro Negri i diritti innegoziabili non si negoziano con nessun essere umano pena anche la perdita della propria vita!!!Si dimetta da vescovo visto che le è bastato così poco per rinnegare ciò che le dovrebbe essere molto chiaro,LA VITA VA DIFESA SEMPRE, SIN DALL'ATTO DEL CONCEPIMENTO!!!
Preghiamo per i sacerdoti,la bestia,quella vera(bergoglio)va sempre in giro per divorarli
Maurizio Muscas
Primo: si evince che anche i sassi sappiano che il Papa sia fin troppo prudente su certi temi che al Mondo ed al suo principe non piacciono.
Secondo: l'imitazione era perfetta ci sarei cascato anche io. Anche se quel "don Negri" ripetuto......
Terzo: Mi sarei aspettato un mons. Negri piu' combattivo e risoluto a spiegare la Dottrina e Magistero a Borgolio.
cristian d amico
povero Don Luigi! E' uno dei pochi vescovi che parla chiaro su aborto e sulla rivoluzione francese. Certo, se ti telefona il Papa a bruciapelo e ti richiama a prudenza.... sei in grave difficoltà. Si è difeso, quando parla di nessuna preclusione ne teorica ne pratica si riferisce a quanto capisco, credo e spero, non all'aborto ma all'accompagnamento delle persone sofferenti che hanno abortito. …More
povero Don Luigi! E' uno dei pochi vescovi che parla chiaro su aborto e sulla rivoluzione francese. Certo, se ti telefona il Papa a bruciapelo e ti richiama a prudenza.... sei in grave difficoltà. Si è difeso, quando parla di nessuna preclusione ne teorica ne pratica si riferisce a quanto capisco, credo e spero, non all'aborto ma all'accompagnamento delle persone sofferenti che hanno abortito. Non penso sia un caso che si facciamo questi scherzi proprio a vescovi come lui...
Francesco Federico
Questo scherzo telefonico testimonia di quale confusione regni oggi nella Chiesa.