it.news
31K

Chiesa tedesco di Novus Ordo: carta bianca per adulteri e omosessuali

La «Chiesa del fisco tedesco» ha cambiato la propria norma sul lavoro. Adulteri e omosessuali che vivono in stato di concubinaggio non vengono allontanati e possono anche essere assunti (comunicato stampa del 22 novembre).

La «Chiesa del fisco tedesco» attualmente paga 800'000 (!) dipendenti. La nuova [fuori]legge sul lavoro dovrà essere applicata nelle diocesi, molte delle quali hanno già annunciato che la applicheranno.

"In modo quanto mai chiaro, la diversità [il decadimento] nelle istituzioni della Chiesa è riconosciuto come arricchimento," si legge nel comunicato entusiasta dei vescovi.

"Tutti i dipendenti, qualunque sia incarico, l'origine, la religione [tranne i Cattolici], l'età, la disabilità, il genere, l'identità sessuale e la forma di vita, possono essere rappresentanti dell'amore incondizionato (!) di Dio e quindi di una Chiesa al servizio della gente."

I vescovi di Novus Ordo si rendono ridicoli chiedendo allo stesso tempo ai dipendenti "un atteggiamento positivo e aperto al messaggio del Vangelo" [che proibisce la fornicazione].

Non pagare la tassa in favore della Chiesa rimane un motivo valido per non assumere o per allontanare i dipendenti.

Foto: Pressefoto, Deutsche Bischofskonferenz, #newsSulmptixpl

Oscar Magnani
E chi piú ne ha, piú ne metta!
Giorgio Tonini
Sicuramente i diritti civili garantiscono a questi soggetti la tutela di essere trattati contrattualmente sul lavoro senza essere discriminati per le loro scelte di vita privata. Probabile che con questa scelta la Chiesa Tedesca si sia messa al riparo da un sacco di denunce e querele, visti i tempi che corrono. Non tirerei in ballo, una volta tanto, il Concilio Vat. II e il Novus Ordo per queste cose.
LiberaNosDomine
La DISTRUZIONE della Chiesa continua ...
"giuda, quello che devi fare, fallo presto"